sono anemica, cosa posso fare oltre prendere il ferro?

ciao a tutti, spiego tutto un pò così alla buona: allora, io sono sempre stata fisicamente debole, col caldo mi vengono i capogiri e spesso mi esce il sangue dal naso (alcune volte x mezz'ora o un'ora), ho la pressione bassa e non faccio attività fisica, in sostanza mi sento sempre stanca. così ad aprile ho fatto gli esami del sangue ma a causa degli impegni ho potuto portare gli esami dal dottore solo ora. è saltato fuori che sono anemica e devo prendere il ferrograd per 3 mesi.. ho letto che questo medicinale può provocare dolori di stomaco e nausee e ammetto che non mi entusiasma l'idea di prenderlo. vorrei sapere se qualcuno di voi l'ha preso e ha avuto questi dolori, inoltre c'è qualche cosa che posso fare in più per migliorare la situazione? (ora ho iniziato ad andare in palestra per muovermi un pò di più, ma per migliorare la salute pensavo ad una dieta con cibi ricchi di ferro o qualcosa di simile) avete qualche consiglio? e dopo quanto tempo si vedono i primi risultati di miglioramento?.. scusate il disturbo e x favore non fatemi ramanzine se no ci resto male :-) ma soprattutto grazie a chi può darmi qualche spiegazione!!!

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Quando mangi la carne(rossa) mettici qualche goccia di limone sopra,l'assorbimento del ferro aumenterà circa del triplo,in ogni caso ferrograd va bene esiste anche losferron,ma devi mangiare anche verdure cioè quello che contiene ferro eccoli:

    1- Vongole: contengono circa 24 mg di ferro per 100 grammi, più del fabbisogno quotidiano (8 mg-18mg uomini adulti e donne in età fertile).

    2- Cereali: quelli presenti sul mercato oggi sono molto ricchi di ferro, il suo contenuto varia dai 7-12 mg per 100 grammi.

    3- Frattaglie: fegato di vitello e salsiccia, sono fonti eccellenti di ferro. Questi cibi contengono ferro ad immediata assimilazione.

    4- Legumi: fagioli di soia e lenticchie. L’assorbimento del loro ferro è più basso di quello della carne, ma il basso costo e i nutrienti benefici in essi contenuti li classificano negli alimenti ideali per prevenire l’anemia e altre carenze nutrizionali.

    5- Verdure verdi: spinaci e bietole. Alimenti molto benefici per l’organismo, se abbinati a frutta ricca di vitamina C e carne, aumentano l’assorbimento del ferro.

    6- Carne: manzo, pollo, pesce, tacchino, maiale e altri, contengono ferro in grande quantità. Si tratta di un ferro facilmente assimilabile e che, fatta eccezione per i vegetariani, rientra solitamente nella nostra dieta.

    L’assorbimento di ferro diminuisce se assunto congiuntamente a uova, crusca e tè; si dovrebbe cercare quindi di non mangiare questi alimenti insieme a quelli ricchi di ferro.

    Sono in ordine in base al più alto contenuto di ferro..poi scegli tu come combinarli ma sarà facile.

  • 4 anni fa

    In questo metodo http://guarirediabete.teres.info/?96iy troverete tutte le indicazioni utili per convivere con il diabete, usando i rimedi naturali giusti per il controllo della glicemia e gli esercizi fisici mirati. Per ogni diabetico, la salute significa soprattutto tenere la malattia in equilibrio, evitando i picchi di glicemia sia in alto che in basso. Quest’opera ti aiuta a farcela…

  • Anonimo
    9 anni fa

    Non da problemi, quelle controindicazioni sono per soggetti particolari, io l'ho preso e a parte un po' di stitichezza niente di più..comunque li vedrai dopo qualche mese, però devi essere costante e assumerlo quante volte ti è stato indicato! Cibi ricchi di ferro..bistecche e legumi!

  • Anonimo
    9 anni fa

    nel tuo caso, l'assunzione del ferro non è corretta devi assumere del CALCIOFOLINATO mangiare lenticchie carne rossa con molto limone soprautto quella di cavallo (se hai un fornitore di fiducia) molti kiwi, contengono tantissime vitamine, albicocche secche contengono potassio

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • In pratica devi mangiare tutti quei cibi che hanno un colore rosso scuro quasi nero, colore dovuto dall'elevata quantità di sangue di cui è fatta la carne(quindi ricca di ferro come per esempio il fegato di vari animali da cortile, che tra l'altro si mangia). Per l'alimentazione io ti consiglio di consumare almeno 2 volte a settimana della carne di cavallo che è ricchissima di ferro(infatti il coloro è rosso scuro), il sapore è dolce quindi niente di strano :)

    Questa cosa la so perché mia zia mi racconta che quand'era piccola soffrì anche lei di anemia e mio nonno la curò con la carne di cavallo quasi tutti i giorni mangiata appena scottata in modo tale da non togliere troppo ferro con la cottura.

    Spero che quest'informazione ti possa essere utile!!

  • 9 anni fa

    Allora il ferrograd a parte sapore sgradevole e un po' di stitichezza non mi ha mai dato particolari problemi. Per far aumentare il ferro senza medicine devi mangiare tanta carne, soprattutto carne rossa, la migliore è la carne di cavallo. Anche alcune verdure ad alto contenuto proteico ti possono aiutare es: gli spinaci. Se il ferro è molto basso io peró ti consiglio di prendere la medicina per un po', per farlo stabilizzare e poi continuare con i rimedi naturali.

  • Anonimo
    9 anni fa

    no lo so, pero guarda.. Se te po consola, i dottori li pagano pe fatte compra le medicine che non servono a ncazzo..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.