luca ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 8 anni fa

quanto tempo ci vuole per guarire una frattura dello scafoide carpale?

ho 25 anni e il 20 maggio scorso in seguito a una caduta mi sono fratturato lo scafoide della mano destra.l' esito della tac era:frattura composta del polo superiore dello scafoide.la settimana scorsa,dopo 45 giorni di gesso sono andato a fare la visita di controllo e mi hanno ingessato per altri 45 giorni.....ma è normale che ci vuole così tanto tempo?una volta che la frattura è guarita quanto ci vuole per la riabilitazione?dopo si può star tranquilli(visto i tempi di guarigione) o alla prima botta salta subito?

4 risposte

Classificazione
  • Fab
    Lv 5
    8 anni fa
    Migliore risposta

    Quando ci sono ritardi di consolidamento la strategia in genere prevede di applicare campi magnetici pulsanti, aumentare la concentrazione di calcio nella dieta (parmigliano reggiano, grana padano, massimamente, ma anche latticini), ed esporsi al sole per almeno 5 minuti al giorno (non la parte, ma la schiena o o il torace, per produrre vitamina D che è indispensabile per fissare il calcio nelle ossa.

    I campi magnetici pulsanti stimolano la formazione del callo osseo, che è fondamentale per una corretta saldatura dell'osso, se tu hai un ritardo di consolidamento (e sembra proprio), c'è qualche problema di microcircolo od altro a livello di tessuto osseo.

    Nel caso puoi noleggiare l'apparecchio per un mese e fai la terapia a casa, è molto lunga, anche un paio d'ore al giorno, per quello ci vuole un apparecchio molto potente (altrimenti ci passi la giornata), questo è un ottimo strumento: http://www.bielsan.com/tit/magnetoterapia.html

  • 3 anni fa

    Ti consiglio un ottima cura naturale per la sciatica http://CurareLaSciatica.teres.info/?ntxk

    Il termine sciatica sta a indicare un’infiammazione piuttosto dolorosa localizzata in uno o entrambi gli arti inferiori. Trae il suo nome dalla parte soggetta al disturbo ovvero il nervo sciatico, noto anche come ischiatico.

  • 8 anni fa

    per le cose serie rivolgiti a un dottore.

  • Anonimo
    8 anni fa

    si si è normale.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.