Quello di cui ha bisogno una cavia?

Ciao, in casa ho una cavia di 3 anni e mezzo. Quest'estate dovrò affidarla ad amici e volevo chiedere se questo mangime possa essere adatto alla cavia. L'ho sempre nutrita di verdure, quindi sono un po' riluttante con questi pseudo-cibi.

BunnyTraum Basis per porcellini d'India

Ingredienti:

erbe di campo*, crusca d'avena, estratto di farina di semi di girasole, estratto di semi di lino, pianta di mais, sansa di carote, farina di semi di colza, malto, lievito di birra, amaranto, quinoa, bacche di aronia, radice di maca.

Sostanze aggiunte:

Vitamina A (10.000 IE), Vitamina D3 (700 IE), Vitamina E (60 mg), Vitamina C (600 mg) , rame (10 mg), iodio (0,9 mg), ferro (50 mg), zinco (60 mg), manganese (40 mg), cobalto (0,4 mg), selenio (0,18 mg).

Come potete vedere non contiene cereali o farine. Però contiene semi sottoforma di estratti e farine, il che mi fa pensare che non sia così adatto come mangime, dato che i semi sono inadatti alle cavie. Altri ingredienti dubbi sono l'amaranto e la quinoa, che, anche non essendo cereali, ma erbacee, mi preoccupano un po'.

Sulle sostanze aggiunte volevo fare una domanda. Sono presenti Vitamina D3 e cobalto. La cavia ha bisogno di vitamina D? O la sintetizza da sola? La vitamina D3 è di origine animale (di solito viene dall'olio di fegato di merluzzo), e la mia cavia non ha un giardino per prendersi il sole, quindi non saprei come fare. Invece per il cobalto? Sapevo che il cobalto veniva sintetizzato dai batteri intestinali, quindi non dovrebbe avere problemi visto che è coprofaga.

Cosa mi consigliate?

4 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Allora, io ho avuto cavie per parecchio tempo (e anche PARECCHI cuccioli xD) e gli ho sempre dato mangimi e sono sempre state bene, nonostante farine o vitamine ci fossero dentro. Innanzitutto devi pensare che, comunque, questi mangimi sono controllati e quindi non dannosi per i tuoi animaletto ;). Inoltre, riguardo alle vitamine, stai tranquilla, che non sono dannose per la loro vita... Anzi! (guarda ultimo paragrafo elenco)

    E inoltre, in un altro sito, c'era scritto di non dare alle cavie :

    Pane, pasta, riso, prodotti da forno, biscotti e dolcetti vari

    Latte e latticini (le cavie sono intolleranti al lattosio)

    Rabarbaro (tossico)

    Patate germogliate e tutte le parti verdi della pianta (tossiche)

    Parti verdi dei pomodori (tossiche)

    Aglio, cipolla, peperoncini piccanti

    Bulbose (velenose)

    Avocado, cocco (troppo grassi)

    Funghi

    Succhi di frutta zuccherati

    Mangimi composti contenenti semi, cereali fioccati e frutta secca

    E poi ancora un altro che indica le patologie possibili da cibo per le cavie: http://www.aaeweb.net/cavia/malattie/malattie_cavi...

    :D

    Infine c'è un sito che ti dà alcune abitudini e regole alimentari che DEVI rispettare. Credo che le prime due "strofe" ti rispondano al meglio ;D

    La cavia è un erbivoro stretto: si nutre esclusivamente di alimenti vegetali. Ha un apparato digerente molto sensibile alle variazioni della dieta, perciò è molto importante evitare cambi bruschi di alimentazione, che causerebbero gravi disturbi intestinali. Tutti i suoi denti, sia i lunghi incisivi che i denti interni, molari e premolari, continuano sempre a crescere, e se non vengono adeguatamente consumati dalla masticazione del cibo causano disturbi gravissimi, fino a impedire all’animale di mangiare causandone la morte.

    E’ inoltre un animale molto difficile nelle abitudini alimentari: se viene fornito un tipo di alimento che non ha imparato a conoscere da piccolo, lo può rifiutare. Anche un cambiamento dei contenitori del cibo può causare un rifiuto ad alimentarsi.

    Le cavie, caso unico tra i roditori, necessitano una dose quotidiana di vitamina C; il loro organismo non è in grado di sintetizzarla, e la devono ricevere con l’alimento. In caso di carenza si verifica una grave patologia, lo scorbuto, che causa la morte del roditore. Molto spesso la dieta fornita alle cavie contiene una dose troppo bassa di questa vitamina.

    L’alimentazione si basa sulla somministrazione di fieno di ottima qualità, erbe di campo, verdure, piccole quantità di frutta, pellet specifico per cavie. Tra le verdure si possono offrire tutte quelle adatte all’alimentazione umana: carote, bietole, broccoli, cavolo, spinaci, cicoria, insalata, piante di campo.

    Di solito si può lasciare a disposizione una quantità di cibo illimitata (alimentazione "ad libitum"), a meno che non vi siano particolari ragioni mediche per limitare il cibo a disposizione. E’ importante che l’alimentazione sia corretta, altrimenti si possono causare problemi ai denti, disturbi intestinali, ipovitaminosi C e altre patologie. In particolare, la dieta deve essere ricca di fibra e di vitamina C. Fate però attenzione ad operare ogni cambio di alimentazione in modo molto graduale, nell’arco di alcune settimane, per evitare disturbi intestinali.

    (http://www.aaeweb.net/schedearticoli/Schedacavia.h... te lo do in caso che non ti fidi o x altre info).

    Fonte/i: Me e ricerche in internet, SPERO DI ESSERTI SERVITA, CIAU!
  • 8 anni fa

    Lo stomaco dei porcellini d' India è estremamente delicato per cui se ogni aggiunta alimentare non viene fatta gradualmente rischiano di risentirne tantissimo!

    Ad una cavia che ha mangiato verdure fresche per ttre anni e mezzo è una follia sospendere tutto e passare al mangime. Senza contare che praticamente si azzererebbe la quantità d' acqua ingerita con gli alimenti e, se il roditore è uno di quelli che bevono poco (quello che avevo io non beveva affatto...) rischia pure di disidratarsi.

    Paga ai tuoi amici una scorta di verdure, è la cosa migliore...

  • Emme;
    Lv 7
    8 anni fa

    Ma perché darle mangime se è abituata a mangiare la verdura?

    Prima di partire fai una scorta di verdura e lasciala ai tuoi amici dando le istruzioni per alimentarla, digli che eventuali verdure che dovranno acquistare poi le ripagherai. Evita quelle schifezze!!

    http://roditori.forumfree.it/

  • Anonimo
    8 anni fa

    il bunny è un'ottimo mangime!non devi proccuparti,dici ai tuoi amici di dargli

    quasi sempre verdure e di prenderlo spesso in mano perchè soffrono molto la solitudine!

    spero di esserti stata d'aiuto!ciao!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.