storie di paura che fanno davvero paura!?

mi sapete raccontare o darmi il link di storie davvero paurose ne ho lette alcune su internet ma hanno tutte un finale bruttissimo e non fanno paura...non solo su fantasmi anche su altre cose! grazie mille in anticipo! :)

1 risposta

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    la prima leggenda molto conosciuta nei miei dintorni è la storia de "lu lauru", il lauro...si tratta di uno gnomo vivacissimo, alto circa 50 cm con la faccia da vecchio: è vestito proprio come un folletto, porta dei pantaloni e una maglietta verde, degli stivali e un cappello rosso, con in cima un campanellino! si dice infatti che se qualcuno riesce a prendere il suo cappello, si diventa ricchissimi! e un'altra leggenda dice che se ne vada in giro a fare delle trecce finissime alle code dei cavalli!

    questo gnomo è molto dispettoso, e agisce durante la notte: le sue vittime preferite sono le persone che dormono a pancia in su, ed è qui che fa la prima comparsa mio nonno.

    stava dormendo supino, quando all'improvviso sente una risata isterica, e qualcuno che gli stava saltando sulla pancia. aperti gli occhi, e trovatosi difronte questo gnomo, cerca immediatamente di prendergli il cappello, ma "lu lauru" lo guarda con rabbia, e prendendogli le mani, gliele sbatte con una forza spaventosa sul cuscino. digrignando i denti, lo gnomo se ne va, ed al suo risveglio mio nonno si accorge con stupore di avere dei lividi a forma di piccola mano sui polsi: proprio dove il lauro l'aveva afferrato. come se non bastasse, gli è stato raccontato che quella stessa notte, in una scuderia appena fuori dal mio paese, sono stati trovati 10 cavalli con le code intrecciate! erano delle trecce finissime, fatte circa da tre peli l'una...una persona non avrebbe mai potuto farlo in una sola notte!!!

    2. quella del lauro è una leggenda conosciuta da molti, ma questa che vi racconto ora è una storia successa alla mia famiglia quando mia madre, la primogenita dei miei nonni, era nata da poco.

    mia madre era nata da poco, e porta lo stesso nome della sua nonna materna, morta qualche anno prima.

    una mattina, mia madre dormiva nella sua culla, mentre mia nonna cuciva in cucina, quando all'improvviso sente bussare alla persiana chiusa della stanza in cui dormiva mia madre, e sente lei che si sveglia ed inizia a piangere! non facendosi caso, mia nonna lascia la sua occupazione e la va a cullare, e rimessala a dormire torna in cucina.

    la stessa cosa succede per la seconda volta...sempre i soliti colpi alla persiana, sua figlia che scoppia a piangere infastidita, e sempre lei che la va a cullare. la terza volta, qualcosa cambia, e quando mia nonna, già titubante e perplessa va a cullare mia madre, il portafoto con la fotografia della mia bisnonna si solleva in aria e con un tonfo cade a terra dal mobile su cui era posato.

    mio nonno dice che che sicuramente la mia bisnonna voleva andare a trovare la sua prima nipotina che portava il suo stesso nome, anche se questa spiegazione non riuscì a placare la paura di mia nonna che non volle più rimanere in casa da sola per alcun motivo al mondo per circa 2 mesi..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.