LA MIA RAGAZZA E' TROPPO POLEMICA O HA RAGIONE?

Ciao ragazzi, la mia ragazza con la quale sto da una settimana ( ma siamo stati già insieme 4 anni fa per 6 mesi ) è arrabbiata con me perchè giovedi sera siamo andati a ballare e abbiamo trovato casualmente una sua vecchia compagna delle elementari. Mel ha presentata, abbiamo chiacchierato tutti e 3 e io purtroppo le ho detto subito che stiamo insieme, quando la mia ragazza avrebbe voluto che non le dicessi nulla di noi perchè non ha ancora intenzione di dirlo ai suoi in quanto si è lasciata da un mese.

Il problema è che questa sua vecchia amica al quale ho parlato di noi ( preso dall entusiasmo ) conosce sua sorella e la mia ragazza teme che lei possa raccontare la cosa alla sorella.

E' da giovedi sera che è molto arrabbiata con me e dice che ho rovinato tutto, ogni volta che ci vediamo non riesce a fare a meno di rinfacciarmi la cosa, che dovevo essere più discreto. Ma io che ne potevo sapere che quella ragazza si conosce con sua sorella? E poi mica è un disonore che stiamo insieme? Lei sel è presa tantissimo, dice addirittura che le ho causato un dolore forte ( quando ancora i suoi non sanno nulla di noi ), che il danno ormai è fatto. Da per scontato che quella amica incontrata quella sera parlerà di noi a sua sorella e da la colpa a me :(

Io però oggi ho mandato un messaggio su face a questa ragazza raccomandandole di non dire nulla e lei mi ha prontamente risposto dicendomi di stare tranquillo.

Adesso lei, però, è talmente sopraffatta dalla rabbia perchè ho sbandierato la nostra relazione senza il suo consenso, che non vuole ne sentirmi ne vedermi e io ci soffro; le ho detto che mi dispiace tantissimo, di non aver parlato con intento di farle del male. A lei da fastidio che io sia indiscreto ( sulla nostra storia ) con gli altri perchè dice che non gliene frega nulla!

Io per 4 sere ho fatto ben 35 km per raggiungerla, sono sempre stato tenero e dolce con lei. Ho solo sbagliato ( ma non è una cosa gravissima ) questa piccola cosa e lei ne sta facendo una tragedia arrivando a dire: "il dolore mi impedisce di dimenticarla, ma stai attento perchè giocare con me è come giocare col fuoco".

E tutto questo me lo dice nonostante lei sa già che la sua amica mi ha risposto in modo rassicurante a quel messaggio su face. Martedi è il mio onomastico e ieri sera eravamo rimasti ceneremo insieme. Voi pensate che sbollirà tutta questa rabbia eccessiva? O continuerà fino a Natale a farmi il lavaggio del cervello per questa inezia? Lei ha 25 anni e io 28

Sono molto giù

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa

    non voglio esprimermi sulla tua ragazza visto che non conosco minimamente nè lei nè te, però mi sembra che abbia un atteggiamento paranoico e tu non dovresti incoraggiarlo dandole corda, ti sta facendo delle menate per una cretinata da niente e in più il problema è suo: non ha un rapporto aperto con i suoi genitori e non si fida delle proprie amiche.

  • -___-
    Lv 7
    9 anni fa

    non per dire, ma la tua ragazza è una persona adulta di 25anni.. se se la prende per delle minghiate simili quando dovrà affrontare situazioni ben più tragiche cosa farà ? si ammazza ?

    penso che dovresti ricordarle che si, ti sei sbagliato(...), che non è più una bambina... e di non rovinarsi la vita per delle questioni come queste...

  • Anonimo
    9 anni fa

    Allora il problema non sei tu in quanto tu ma la relazione che la tua attuale ragazza ha i con i suoi genitori .... dovresti farle presente che diverse persone possono vedervi baciare in mezzo alla strada o cmq scambiarvi tenerezze varie; falle presente che non puo' rinfacciarti a vita una sciocchezza simile , perché vi sono problematiche più grandi e poi a 25 anni non riesce ancora ad avere un dialogo con i genitori e deve nascondergli cio' che fa e che ama???

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.