giochi zombie pc, AIUTO!?

allora, io ho un computer piuttosto vecchiotto e un'altro che non è molto potente, e un'altro abbastanza potente (regge crysis 2, BTF3, Cod5) e vorrei sapere se ci sono dei giochi di zombie da poter usare in multiplayer su almeno 2 di questi pc.... avevo pensato anche di giocare in silpscreen su left 4 dead 1, che credo vada sul mio pc non molto potente (regge i giochi usciti PRIMA del 2008)

vi prego, aiutatemi!

P.S. chi vuole giocare con me a left 4 dead 1 in multiplayer?

2 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Zombie Ate My Neighbours

    Comincia dal più anziano della nostra selezione, che chiaramente non comprende tutti i giochi a tema zombie mai realizzati, ma un carnet di 10 titoli tra i più rappresentativi. Zombie Ate my Neighbors risale al lontano 1996: sviluppato da Konami e lucasarts per Super Nintendo e **** Megadrive il titolo è caratterizzato da una forte vena umoristica, che si prende gioco con affetto di tutti i B movies a sfondo horror e zombie. Nei panni dei due protagonisti prncipali occorrerà salvare quanti più civili possibili da un’invasione di non morti, semplicemente passandoci sopra, mentre si combatte con un assortimento di armi incredibile, dai pomodori da tirare alle pistole aliene.

    House of the Dead (saga)

    Il 1996 è l’anno in cui nasce House of the Dead, serie destinata ad incontrare un notevole successo interrottosi poi nel 2005, con il canto del cigno rappresentato da quell’overkill uscito quest’anno su Wii. Rail shooter da sala giochi, il titolo è stato convertito anche per **** Saturn e PC, anche se la versione arcade rimane la più apprezzata per l’utilizzo delle immancabili light gun.

    Nei panni di due agenti speciali ci si ritroverà ad esplorare la magione del dottor Curien, medico impazzito surante la sua ricerca sui perché della vita e della morte.

    Forte di 4 seguiti ufficiali, oltre ad Overkill su Wii, questa serie si è meritata un posto nel cuore di tutti gli zombie lovers, arrivando addirittura a essere trasposta su pellicola in due terrificanti tie in cinematografici; piuttosto che vederli, ci faremmo mangiare vivi dagli zombie.

    Resident Evil (saga)

    Il 1996 è senza dubbio l’anno più zombie della storia videoludica: a fianco della casa dei morti, presso Capcom nasceva un titolo destinato a diventare una delle saghe leggenda della videludica. Resident Evil è considerato il capostipite dei survival horror, e stregò il pubblico con il suo gameplay fatto appunto di sopravvivenza, di immersione in un ambiente sconosciuto, ostile e popolato di famelici non morti. Dal quarto capitolo in avanti la saga ha abbandonato il tema degli zombie, proponendo una sorta di infetti forse più consoni al pubblico odierno, anche se dei cari vecchi cadaveri ambulanti noi sentiamo una fortissima mancanza.

    Onechanbara (saga)

    Il 2000 è l’anno di nascita delle ragazze in bikini di Onechanbara, che hanno visto la luce su Playstation 2 grazie a Tamsoft. L’anima trash del titolo mette una o due ragazze decisamente poco vestite ed armate di katane contro orde di zombie, regalando un’immensa quantità di sangue a schermo.

    Guidato da un cattivo gusto tanto esplicito da risultare quasi apprezzabile e da un gameplay pessimo, la serie non ha certo incontrato i favori della critica, ma si è quantomeno ritagliata uno spazio nel cuore degli amanti del trash e delle produzioni di serie B. Di certo, se dovessimo trovarci invasi dagli zombie, qualche ragazza in bikini in più non guasterebbe.

    Rilasciato nel 2005 su Xbox e poi convertito per PC e Mac, Stubbs the Zombie Rebel Without a Pulse mette il giocatore nei panni di un non morto affamato di cervelli umani. L’action adventure in terza persona permetterà di combattere, guidare veicoli, convertire gli umani in zombie, ed ovviamente gustarsi un gran numero di cervelli. Chi volesse provarlo, lo troverà da scaricare anche presso gli Original di Xbox 360.

    Dead Rising

    Il grande legame di Capcom con gli Zombie torna fortissimo nel 2006, con il lancio di Dead Rising. L’anticonformista action in terza persona mette eil giocatore nei panni di un fotoreporter che rimane bloccato in un centro commerciale di una cittadina infestata di zombie, e gli lascia 6 ore reali per fare letteralmente ciò che vuole. Massacrare indiscriminataente gli zombie con le centinaia di armi improvvisate, salvare altre persone in epricolo o semplicemente esplorare, la scelta sarà tutta vostra.

    Ricordiamo che il secondo atteso capitolo sarà ambientato a Las Vegas, e verrà rilasciato nel 2010.

    Nazi Zombies

    Nello stesso anno Activision e Treyarch hanno rilasciato world at war una curiosa espansione per il quinto capitolo di World at War. Grazie a meccaniche di gameplay convincenti, ispirate alla modalità Orda di gears of War 2, ed alla necessità di cooperare contro una buona Intelligenza Artificiale, Nazi Zombies continua a riscuotere un eccezionale successo, unendo tra l’altro due delle nemesi preferite dai videogiocatori in un’unica disgustosa soluzione.

    Anche Se Secondo Me Il Migliore Rimarrà Silent Hill

    (10 Punti Please :))

  • Anonimo
    6 anni fa

    se non hai un pc potenti io ti consiglierei http://www.giochiwrestling.it/search?q=zombie&max-... è una lista di giochi zombie tra i più divertenti presenti online

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.