Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 8 anni fa

Al criceto posso dare qualsiasi tipo di frutta o verdura?

Ragazzi il mio criceto ha una gabbietta un po' piccola credo,dopo vi dico le dimensione però ha una ruota,un beverino,uno scivolo,una tana e una ciotola per il cibo, è tutto quel che serve??

Poi è vero che posso anche dare pezzi di carne bianca e qualsiasi tipo di frutta o verdura?

P.s= la gabbia è 18x13

4 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao ascolta è troppo piccola quella gabbia, le dimensioni minime sono di 60x40x30 cm.

    Per quanto riguarda gli accessori vanno più che bene. Per quanto riguarda l'alimentazione, in cattività è costituita da alimenti secchi, freschi, integratori ed acqua. La base è costituita da preparati che si possono trovare in commercio nei negozi specializzati; il mix che si da al criceto deve contenere: cereali, semi vari, noccioline ed una parte di vegetali e frutta. Esistono anche mangimi pellettati per criceti che danno all'animale il necessario apporto nutrizionale, ma il criceto in questo caso non può scegliere tra la varietà di vegetali a disposizione. La dieta ideale è un miscuglio tra il mix di semi e cereali ed il pellettato.

    I criceti inoltre necessitano di proteine animali e per somministragliele si possono utilizzare biscotti e croccantini per cani ogni tanto, da aumentare in caso di gravidanza e allattamento. Come supplemento si può utilizzare il pellettato per conigli a base di alfa alfa.

    L'alimentazione può comprendere anche una parte di vegetali freschi, come ad esempio carote, cavolfiore, mela, ma sempre in dosi moderata ed inserita nella dieta poco per volta.

    Meglio sarebbe limitare il consumo di pane e biscotti, questi alimenti non andrebbero somministrati più di una volta a settimana.

    La cosa più importante è che ogni cambiamento nella dieta avvenga in maniera moderata, con prevalenza di cibo secco, per non causare nell'animale problemi gastroenterici.

    Inoltre sarebbe opportuno mettere nella gabbia pezzi o tronchetti di legno (no pino e cedro) non trattati per permettere agli animali di molarsi i denti. I criceti sono animali con i denti a crescita continua e se non vengono regolati naturalmente possono allungarsi fino a provocare seri problemi di alimentazione ed in casi gravi la morte occorre fare attenzione soprattutto nei soggetti anziani. Se si osserva una crescita anomala dei denti è meglio rivolgersi ad un veterinario specializzato che si occuperà della loro regolazione meccanicamente. Per limarsi i denti si possono inserire nella gabbia anche blocchi di sali minerali per roditori o biscotti per cani molto duri. Ciaoo

  • Anonimo
    8 anni fa

    Ciao, puoi dare al tuo cricio le verdure e la frutta che mangiamo noi.

    Le verdure tutti i giorni, la frutta un paio di volte la settimana, perchè è zuccherina ed i crici troppi zuccheri fanno molto male.

    Un pezzetto di carne bianca, o di uovo sodo, o di formaggio ogni 10 o 15 giorni.

    La gabbia è veramente troppo piccola (18x13 è una vera galera) se gli vuoi un pò di bene cambiala subito.

    Le dimensioni minime sono per i criceti nani (le specie piccole) 60x40 cm, per i dorati 70x40.

    Le misure si riferiscono alla base, eventuali piano non contano: i criceti sono animali che scavano, non vanno sugli alberi)

    Non occorre che spendi tanti soldi, basta un box di plastica delle giuste dimensioni (li trovi per pochi ero all'Ikea o nei negozi che vendono materiali di plastica o prodotti per la casa), ed il tuo criceto te ne sarà veramente riconoscente.

    Potresti vedere sul forum

    http://accademiadeicriceti.forumfree.it/

    Ci sono le guide e le schede per tutti gli argomenti e puoi fare domande agli altri utenti che hanno esperienza.

    A me è servito per imparare tante cose.

  • 8 anni fa

    Piccolissima! Sarà stressata! Beh si un po' di frutta ma dalle solamente quella che piace a lei e poco. Se la porti in giro per la stanza e' meglio.

  • ROKY
    Lv 5
    8 anni fa

    SEMI:

    - Buona miscela di semi per roditori o ad uso umano (zuppe di legumi, Muesli senza zucchero)

    - Avena, grano, soia, miglio, farro, orzo, mais e girasole. Non eccedere nella somministrazione di semi di girasole, sono molto grassi e possono imbruttire il pelo.

    - Pellettato per criceti di buona qualità

    VERDURE:

    - Tutte le insalate (radicchio, catalogna, valeriana, lattuga romana, ciocoriA, tarassaco, rucola, songino, trevigiana, belga, ecc.), piselli con baccello, carote, pomodori (ma non il picciolo), finocchio, cetrioli, sedano.

    - Verdure miste (zucchina, carota, sedano, finocchio, cavolo, cavolfiore, topinambur, ravanelli, ecc.)

    FRUTTA:

    - Mele, pere, ciliegie, albicocche, uva, fragole, mandarini, prugne, pesche, melone, anguria, frutti di bosco, arancia, banana, fichi, pompelmo.

    FRUTTA SECCA:

    - Noci, mandorle, pinoli, fichi (tutto in minime dosi poichè molto grassi o troppo dolci per il criceto).

    ERBE:

    - Trifoglio bianco e rosso, erbe medicinali.

    ALIMENTI PROTEICI:

    - Proteine di origine animale (insetti e larve di insetto, carni bianche, bianco dell’uovo, formaggi magri)SALTUARIAMENTE OGNI 10-15 GIORNI

    - Fegato di vitello, pollo, carne magra e tenera tagliata a pezzi, tonno senza olio.

    - Uovo sodo

    - Formaggi a pasta molle, ricotta, parmigiano, pecorino, mozzarella (minime dosi poichè molto salati per l'animale), yogurt alla frutta o al naturale.

    BEVANDE:

    - Acqua, succhi di frutta diluiti in acqua.

    Alimenti sconsigliati

    - Bastoncini e blocchetti di semi melassati “per criceti”: possono far ingrassare l'animale

    - Biscotti, fette biscottate, merendine, pane, grissini, crackers: Disturbi intestinali, eczemi, danneggiano il fegato.

    - Cioccolata, caffè, alcool, zucchero raffinato, panna, burro: Disturbi intestinali, eczemi, danneggiano il fegato.

    - Buccia delle patate, foglie di patate e pomodori (picciolo)

    - Barbabietole: arrossano l'urina

    - Cavoli, cavolfiori, asparagi: Rendono l'urina maleodorante.

    - Foglie di gelso: sono astringenti

    - Piante riconosciute tossiche per altri animali (Stella di Natale, geranio, tasso)

    - In merito al latte, vi sono molte teorie discordanti fra loro: qualcuno sostiene che faccia bene, altri sostengono il contrario. Nel dubbio, meglio evitare.

    - In merito ai fagioli, vi sono molte teorie discordanti fra loro: qualcuno sostiene che siano innocui se somministrati in piccole quantità avendoli prima lessati senza sale, altri sostengono il contrario. Nel dubbio, meglio evitare.

    Nella gabbia metti anche qualche cosa da mordere.

    P.S: La gabbia deve essere almeno 60x40 per un criceto nano e 80x50 per un dorato.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.