promotion image of download ymail app
Promoted
?
Lv 5

Chi vincerebbe in un duello tra Dio e Satana?

Avendo a disposizione le seguenti armi:

- Ascia

- il bastone di Gandalf

- coltello a farfalla

- bottiglia spaccata

- cavatappi

- catena

- Super Liquidator

5 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Nessuno dei due, perche' non esistono.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Ciao Sporcho dispenzer di Puntj,

    Una risposta che hai dato su Yahoo! Answers è stata segnalata dalla community:

    "+2"

    Questa risposta è stata rimossa e ti sono stati sottratti 10 punti. Potrai non essertene reso conto, ma ogni risposta inviata su Yahoo! Answers deve rispettare le linee guida della community di Answers.

    Se ritieni che la tua risposta non fosse una violazione delle linee guida e desideri appellarti alla rimozione, puoi chiedere che il tuo caso venga rivisto dall'assistenza clienti di Answers. Hai 7 giorni per richiedere il tuo appello. Tieni presente che, se venisse respinto, ti verranno sottratti altri 10 punti.

    Appellati a questa decisione tramite questo link:

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    La cipolla , ovvio u.u chi credi che vinca uno scontro EPICO come questo?!?mia sorella!?!

    Fonte/i: Fonte fiuggi <.<
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • per me e la cipolla

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    arrivi tardi,il cornuto ha già perso..

    <<In un esorcismo riportato da Domenico Mondrone nel suo libro “A tu per tu col Maligno”, Satana testualmente afferma:

    “Io copro di rovine il mondo, lo inondo di sangue e di lacrime; io deformo ciò che è bello, rendo sordido ciò che è puro, abbatto ciò che è grande; faccio tutto il male che posso e vorrei poterlo aumentare fino all’infinito. Io sono tutto odio, niente altro che odio. Se conosceste la profondità, l’altezza e la larghezza di questo odio, avreste una intelligenza più vasta di tutte le intelligenze che vi furono fin dal principio del mondo, anche se queste intelligenze fossero riunite in una sola. E quanto più odio, tanto più soffro, ma il mio odio e le mie sofferenze sono immortali come me, perché io non posso più odiare, come non posso che vivere sempre. Ciò che accresce in me questa sofferenza, ciò che moltiplica questo odio è il pensare che io sono stato vinto, che odio quindi inutilmente e che faccio tanto male per nulla. Ma che dico per nulla? No, una gioia la ho, se posso chiamarla tale; è l’unica gioia che io abbia; quella di uccidere le anime per le quali Egli ha versato il Suo sangue, per le quali è morto, risorto e salito in cielo. Ah, si! Io rendo vana per molti la Sua incarnazione, la Sua morte; le rendo vane queste cose per le anime che uccido. Capite? Uccidere un’anima! Egli l’ha creata a Sua immagine e somiglianza, l’ha amata di un amore infinito, per lei fu crocifisso. Ma io quest’anima gliela prendo, gliela rubo, la uccido e la perdo con me. Io quest’anima non la amo, ma la odio solamente; eppure essa mi ha preferito a Lui. Come mai io dico queste cose? Vi potreste convertire anche voi! Potreste scappare da me! Eppure debbo dirle queste cose, perché Egli mi costringe. Volete sapere quanto io soffro e quanto odio? Io sono capace di odio e di dolore nella stessa misura in cui ero capace di amore e di felicità. Io, Lucifero, sono diventato Satana, l’avversario. In questo momento io ho tutta la terra nel mio pensiero, tutti i popoli, tutti i governi, tutte le leggi. Ebbene io tengo la direzione di tutto il male che si prepara. E, dopo tutto, quale vantaggio me ne viene? Io sono stato vinto già prima! Tuttavia qualche vantaggio l’ho ricavato; io Gli uccido delle anime, delle anime immortali, delle anime che Egli ha pagato sul Calvario”>>

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.