Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureSocietà e culture - Altro · 8 anni fa

perché il bidet ha un nome francese ma in Francia non si utilizza questo sanitario?

5 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    Il bidet (italianizzato in bidè) nasce in Francia tra la fine del XVII e l'inizio del XVIII secolo, non si conosce né la data certa, né il nome del suo inventore.

    Il nome con cui si è chiamato questo noto "sanitario" deriva dalla parola francese bider, che significa "trottare". Infatti, la posizione che si assume durante il suo utilizzo ricorda molto una "cavalcata".

    Curioso è constatare il fatto che, pur essendo un'invenzione tutta francese, allo stato attuale delle cose il bidet non esiste in Francia, come in nessun altro Paese del Nord-Europa. Mi son sempre domandato il perché. Perché noi italiani (e insieme a noi ci sono i greci, i giapponesi gli spagnoli, i portoghesi e tutti i popoli "latini") ci teniamo così tanto al bidet? Siamo degli schizzinosi? E soprattutto molti "latini" si domandano come fanno gli altri popoli a lavarsi lì dove non batte il sole. Un quesito stupido, tanto più che, avendo conosciuto diversi nordeuropei e avendo anche dei parenti inglesi, mi sembra che "misteriosamente"siano puliti, fragranti e freschi di docce e docce. Però comunque è vero, da parte di inglesi e simili, c'è un certo disprezzo per il bidet, quasi fosse una forma bigotta di attaccamento alla pulizia. "Ne faremmo volentieri a meno", sembrano voler dire.

    Eppure gli italiani, ma direi le italiane, pare abbiano, per esperienze personali, una rivendicata propensione per il bidet, "al bidet non si rinuncia". ...Il dilemma però rimane: che tutti abbiano voglia di lavarsi mi pare chiaro, ma il bidet è per qualcuno uno strumento superfluo.

    Ragioni storiche forse ce ne sono, se pensiamo che, sempre in Francia, i bidet erano attrezzature da bordello, solo una ******* aveva bisogno di lavarsi in quelle "segrete" zone.

    Ha sempre regnato il pregiudizio che il bidet fosse cosa da donne e che le francesi e le inglesi si versassero addosso boccette di profumo per poi avere la "patatina" sporca.

    Io potrei dire qualcosa a riguardo, ma vi lascio il mistero....

    Però devo confessare: provo un sincero e leggero fastidio quando sento dire da molte ragazze "Io devo essere tutta pulita" oppure " sono una maniaca della pulizia", la cosa mi smonta, toglie mistero. Non fraintendetemi, non amo donne puzzolenti, ci mancherebbe...amo la sorpresa di trovare un leggero odore corporeo naturale in qualche angolo, annusando qua e là..desidero ardentemente trovarlo, dietro i fondotinta, le creme detergenti e i profumi ipocriti.Se questo non avviene rimango profondamente deluso, perché l'odore di una persona è uno dei suoi misteri.

    La donna è vera se ha odore, altrimenti è una bambola di plastica. In questo senso, se l'assenza del bidet serve a preservare le fragranze naturali, io dico ben venga la sua mancanza!

  • @ Dente Di leone : i giapponesi non sono Latini e non lo sono nemmeno tutti gli italiani (il latino si è diffuso per colpa della chiesa) etnicamente parlando gli italiani in media hanno prima di tutto sangue germanico (anche al Sud) poi italico (non necessariamente latino) poi Celtico,poi Greco e infine leggermente arabo !!!

    io sono stato in Islanda e il bidet c'era, della Francia (che è un paese parzialmente latino come l'Italia) non so nulla !!

    gli spagnoli poi sono spazzatura , a loro il bidet non serve

  • 8 anni fa

    E' il motivo per cui gli inglesi stanno su un'isola

  • Anonimo
    8 anni fa

    perché non sei stato in U.K.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    no i francesi ci si lavano i denti

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.