Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 8 anni fa

cosa mangiano i pesci rossi?

CIAO A TUTTI, Volevo chiedevi cosa mangiano i pesci rossi ovviamente tranne il cibo normale

GRAZIE A CHI MI RISPONDE ;)

6 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Chi ama i Carassius deve sapere che si tratta di pesci molto molto delicati, principalmente a causa delle loro forme fantasiose, Infatti, essendo stati incrociati per milleni, gli organi interni sono compressi in un corpo non propriamente naturale. Spesso, perciò, la morte è causata da eccessivo affaticamento degli organi (il cuore, in particolare) che possono venire compressi anche solo, ad esempio, da un pasto eccessivo. Ci sono poi esemplari con problemi congeniti, come in tutti gli esseri viventi, che non possono essere rilevati senza un'esame interno.

    compra una scatola di piselli (si vendono al supermercato si)…………………………….………………….

    sbollentali per 2 O 3 minuti, schiacciane uno tra le dita e sbuccialo, dagliene poco e nutri esclusivamente il pesce dolente, con piselli per una settimana.....5 o 6 pisellini al giorno

    il motivo per cui gli oranda hanno problemi di transito intestinale è perchè essendo stati modificati con incroci nei secoli, hanno gli organi interni ravvicinati e il cibo fermentando infiamma la vescica natatoria e conseguentemente non riescono a rimettersi in assetto............dopo la settimana comincia a variare l'alimentazione di tutti i rossi che hai, anche pezzetti di zucchine, carotine lessate sono ottimi...........e dagliene poco perchè sporcano molto l'acqua.............. naturalmente dopo ricomincia col mangime integrando con questi vegetali cotti una volta la settimana infatti i piselli non nutrono a sufficienza i nostri pesci ed usa un mangime di qualità ok? …………….. ciao

    Cetrioli, zucchini, zucca

    Lavate ed affettate le verdure a fette dello spessore di circa 6 mm. o giù di lì e mettetele nel forno a microonde alla temperatura più alta per circa 30 secondi, oppure fatele cuocere in acqua bollente per circa 1 - 1½. minuto.

    Aspettate che si raffreddino, e poi appesantitele con un peso di quelli che si usano per le piante (in genere anelli di piombo, avvolgete il peso alle fette di verdura). Lasciare la buccia alle verdure renderà più facile la loro manipolazione. Inoltre darà ai pesci un cerchio naturale per nuotarci dentro, quando si saranno mangiati l’interno.

    Cavolo, cavoletti di Bruxelles, lattuga

    Preparateli come i cetrioli, ecc., anche se riuscire a far rimanere le verdure sul fondo della vasca può risultare un poco più complicato, poiché non c’è più il pratico "anello" attraverso il quale inserire il peso per le piante.. Un ciottolo adatto probabilmente può tenere le foglie ancorate sul fondo.

    Piselli

    Si possono usare ben lavati entrambi, freschi o surgelati, (non secchi, perché hanno bisogno di essere messi in ammollo prima di poter essere mangiati). Come prima, cuoceteli nel forno a microonde per 30 secondi o bolliteli in acqua in ebollizione per 1 - 1½. minuto. Lasciateli raffreddare, quindi rimuovete la pellicina schiacciandoli delicatamente fra il pollice e l'indice - probabilmente all’inizio ne schiaccerete qualcuno, ma presto farete pratica. Anche qui è assicurato il divertimento, perchè vedrete i Cobitidi giocare a calcio con il loro pranzo.

  • Nicole
    Lv 4
    8 anni fa

    Oltre al solito cibo secco potresti dargli (zucchine,piselli,carote ecc..) bollite per qualche minuto,(preferibilmente 2 volte a settimana).

    Sta attento a non dargli mai del pane,potrebbe causare morte sicura del pesce (si infiamma la vescica natatoria).

    Fonte/i: Buona fortuna. Ho 6 pesci rossi in 250litri.
  • 8 anni fa

    La dieta nel suo ambiente naturale comprende piccoli crostacei, insetti.

    Tra questi gradiscono molto: pisellini freschi, insalata, zucchine, carote, mele, chicchi d'uva.

    La verdura va sbollentata in maniera che vada a fondo una volta inserita nell'acquario. Eventualmente la dieta andrebbe integrata con mangimi vivi, surgelati o liofilizzati, ad esempio larva di zanzara, dafnia o artemia salina. Il mangime non deve essere troppo ricco di proteine per evitare il pericolo di adiposità, frequente causa di moria tra i pesci rossi. Una volta a settimana andrebbero lasciati a digiuno.

    Fonte/i: wikipedia
  • 8 anni fa

    potresti inserire nell' acquario delle piante commestibili , quelle le mangia! ma informati bene

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    il cibo per pesci rossi

  • Anonimo
    8 anni fa

    altri pesci rossi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.