Anonimo
Anonimo ha chiesto in Elettronica di consumoFotocamere · 8 anni fa

Con gli scanner appositi si può sviluppare un rullino?

Cioé non ho idea di come funzioni, ma ho una vecchia reflex analogica in casa con un rullino dentro che mi piacerebbe rispolverare e sviluppare. Mi hanno detto che esistono scanner per portare i negativi in immagini digitali, ma non ho idea di come ciò avvenga. Cioé io prendo il rullino e lo svolgo su questo scanner e poi lui fa tutto? O devo prima portare il rullino al fotografo per sviluppare un negativo o un altro tipo di pellicola prima di portarlo su scanner? E quale sarebbe un buono scanner in rapporto qualità/prezzo? Ah, e quanto costa circa un rullino, nel caso mai ci rendessi la mano e mi piacesse?

Scusate la domanda estremamente ignorante!

Grazie a chi mi aiuterà!

3 risposte

Classificazione
  • Hellos
    Lv 7
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Se tu prendi il rullino e lo svolgi, si autodistruggerà appena prende luce. Lo devi sviluppare prima, per i costi chiedi al fotografo, in genere 3-5 euro senza stampa. Esistono diversi tipi di scanner per negativi: quelli piccoli e verticali che hanno una fessura laterale e servono solo ed esclusivamente per scannerizzare negativi; e quelli invece classici da tavolo, ma con supporto per negativi e coperchio retro illuminato. Li trovi per tutte le tasche.. Buoni sono gli espon, i plustek e credo pure reflecta.

  • 8 anni fa

    No, lo scanner serve per acquisire le immagini già sviluppate , quindi il rullino lo fai sviluppare dal fotografo, poi i negativi puoi passarli allo scanner e salvarli sul computer.

  • Anonimo
    8 anni fa

    Assolutamente non farlo! Il rullino impressionato con le foto NON deve assolutamente prendere un filo di luce,se no addio foto.Lo devi portare così come lo togli dalla reflex,ben riavvolto nel suo contenitore a tenuta di luce a a far sviluppare,sia esso un rullino per foto o per diapositive,e una volta che te lo riconsegnano sviluppato allora si che puoi inserire le strisce dei fotogrammi nello scanner,che acquisirà i dati .Però,a questo punto,tanto vale che fai stampare direttamente i negativi ottenuti dallo sviluppo,saltando questo passo,cioè quello di scansionarli e poi fare stampare i file ottenuti.Diverso magari se hai delle diapositive e non hai o non vuoi prendere un proiettore ed un telo per visionarle,quindi le scansioni e le vedi sullo schermo del computer.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.