Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaRettili · 8 anni fa

Chi mi sa dire cosa devono mangiare le tartarughe dalle orecchie rosse?

Io ne ho tre una 1anno una 2anni una 5anni

4 risposte

Classificazione
  • Deroy!
    Lv 6
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao. Le tartarughe dalle orecchie rosse si chiamano Trachemys Scripta Elegans.

    Il cibo base dev'essere pesce crudo. Solo il pesce crudo (con le interiora e le ossa) contiene le vitamine base per l'alimentazione di questi animali.

    Ci sono tanti tipi di pesce che puoi dare... prediligi pesci d'acqua dolce come: latterini, alborelle, trote, tinca, carpa etc. Ma va bene anche pesce di mare (sebbene non nelle stesse quantità di quello di lago, perché è più difficile da digerire e potrebbe contenere dei microparassiti dannosi per i rettili). Pesce di mare come: totani, polipi, cefalo, sardine (come snack perché sono pesanti!), merluzzo, orata...

    Insomma, fai come faccio io, un giorno vai dal pescivendolo, compri un chilo o mezzo chilo di pesce misto, e lo congeli in ordine. Quando devono mangiare tiri fuori un paio di pesciolini (o pezzi di pesce), li scongeli e glieli dai.

    Meglio non dare loro insalata (a meno che non sia scarola o insalata romana) in quanto essa può dare coliche, non contiene nutrimenti per i rettili e quindi anche se è gradita, può far male.

    Prendiligi: (crudi) tarassaco, cicoria, radicchio, basilico, zucchina, trifoglio, foglie di cavolo, tutte le verdure a foglia larga, quelle amare vengono gradite!

    Le tartarughe lasciate in libertà mangiano anche un po' d'erba quando capita, per cui se ogni tanto gli allunghi qualche filo difficilmente lo disdegneranno.

    Le seguenti verdure possono essere date se leggermente bollite: carota, piselli, lenticchie, fave.

    Poco: aglio, cavolo/broccoli, peperoni...

    Gradiscono tutte le piante acquatiche di acqua dolce, ma se gliele dai fai attenzione che non siano velenose. Adorano le alghe.

    Se vuoi evitare di comprare mangimi vitaminizzati o vitamine, una volta al mese o una volta ogni 2/3 mesi compra del fegato crudo e dagliene un po'. Esso contiene molte vitamine e quindi le fa crescere sane (ma anche senza, se nutrite con alimenti freschi e crudi, non hanno bisogno di vitamine aggiunte).

    I gamberetti secchi (ossia solo chitina, che è una proteina complessa) non vanno MAI dati, meglio non darli nemmeno come snack. Potranno essere dati lontano dalla crescita (quando avrà superato i 10 anni) e solo come snack. Prima si riveleranno solo un intoppo, un disagio a cui è meglio non sottoporre i nostri animali.

    Da 0 a 3 anni è bene dare una quantità di cibo pari alla grandezza della testa della tartaruga 1 volta al giorno tutti i giorni (non di più né di meno). Dopo i 3 anni potrai aumentare un po' le dosi nel caso tu voglia far fare loro il letargo.

    Ti suggerisco di nutrirle al mattino altrimenti la sera diventano iperattive e non digeriscono bene.

    Qui trovi una domanda dove spiego dettagliatamente la dieta giorno per giorno delle tartarughe d'acqua a seconda della loro età --> http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Ah...

    Questo ti interesserà molto. E' un link che tratta di tutti i cibi di cui possono nutrirsi le tartarughe, a seconda che siano cibi che vanno dati cotti, crudi, sbollentati etc. A fianco ai cibi troverai anche la frequenza settimanale con cui li puoi somministrare --> http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Ao...

    Qui trovi i vari modi con cui puoi somministrare l'osso di seppia, sappi inoltre che se hanno meno di un anno potrai darlo anche grattugiandolo sopra al pesce prima di alimentarle --> http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Ao...

    LISTA DEI CIBI CHE NON DEVI DARE:

    - formaggi e latticini: non possono digerirli

    - cibi lavorati: (come wurstel) sono velenosi

    - farinacei: causano coliche

    - frutta: sbaglia chi dà tanta frutta poiché essa può essere data SOLO come snack, come i gammarus, perché fermenta nello stomaco e causa dolori molto gravi. Possono essere dati solo i frutti che non fermentano (come la banana) ma solo come snack!

    - salumi e insaccati: NON dare prosciutto!!!! NÉ COTTO NÉ CRUDO!!

    - carne grassa e grassi: non vengono digeriti bene e appesantiscono il fegato (puoi dare solo carne magra come coniglio, pollo...)

    - uova

    - gamberetti secchi

    Tutto chiaro? Ciao!

    Fonte/i: @Matteo c'è un motivo per cui le tartarughe si alimentano a giorni alterni. C'è anche un motivo per cui i mangimi andrebbero evitati. C'è un motivo anche sul perché non è necessario dare vitamine se l'animale è ben nutrito. C'è un motivo per cui va evitata la lattuga, i pomodori e la vitamina A non la traggono dalla verdura. E soprattutto C'È UN MOTIVO PER CUI L'ALIMENTO PRINCIPALE DEVE ESSERE IL PESCE. È essenziale e nella tua risposta lunghissima è stato nominato solo 3 volte... quando dovrebbe essere alla base di tutto. Evitare il pesce congelato? "potrebbe causare problemi a lungo termine"?! Ma in quale universo parallelo? Sono gli integratori e quelle altre schifezze confezionate a portare problemi a lungo termine, sicuramente NON è il pesce. La prossima volta che copi una risposta, almeno copiala giusta!
  • 8 anni fa

    matteo riesco anke io a fare copia e incolla

  • Anonimo
    8 anni fa

    la cacca delle mosche

  • Anonimo
    8 anni fa

    Potete nutrirla con una grande varietà di cibo vivo (grilli, lombrichi, lumachine, pesciolini), frutta e verdura, mangimi e integratori vitaminici.

    La tartaruga vorrebbe sempre mangiare: è voracissima. La maggior parte degli allevatori forniscono alle loro tartarughe un buon pasto ogni due giorni. Tutto quello che riesce a mangiare la tartaruga. Altri allevatori preferiscono alimentarle due volte la settimana... Personalmente, preferisco somministrare loro un pasto leggero ogni giorno. Se la vostra tartaruga è grassa (strati di pelle ricadono sulle sue zampe quando rientra nel guscio), significa che la alimentate troppo (dieta ricca di grassi) o che lo fate troppo frequentemente.

    Esiste una grande varietà di mangimi per tartarughe. . Verificate sempre il contenuto nutrizionale della confezione: non deve contenere più del 35% di proteine e ricordate che il miglior mangime per tartarughe deve avere sia calcio che vitamina

    Due volte la settimana, potete aggiungere all'alimentazione della vostra tartaruga un integratore di vitamine. Nella maggior parte di negozi specializzati potrete trovare una grande quantità di preparati vitaminici, in polvere o liquidi, creati appositamente per le tartarughe. Verificate che abbiano una buona dose di vitamina A, essenziale per la salute degli occhi della vostra tartaruga.

    Frutta e verdura

    In molti negozi vi diranno che le tartarughe dalle orecchie rosse sono animali carnivori. E' vero che preferiscono gli insetti alle piante ma ciò non significa che esse non abbiano bisogno di mangiare verdura! Infatti, non riescono a ricavare sufficiente vitamina A dagli insetti o dai mangimi. Dovete dare loro verdure con un alto tasso di vitamina A (come le carote). Alcune tartarughe accettano anche lattuga, pomodori, papaya, melone o banane.

    Alcune tartarughe mangiano piante acquatiche. Così, se volete decorare il vostro acquario con delle piante, assicuratevi che queste non siano velenose! Tra le piante che le tartarughe apprezzano trovate: il giacinto acquatico, le ninfee, l'elòdea, la lenticchia d'acqua. Le piante acquatiche sono una buona idea perché sono ricche di vitamina A e perché costituiscono un riparo naturale per le tartarughe.

    Grilli

    I grilli sono un eccellente alimento per le tartarughe. Costituiscono un pasto completo e la loro caccia da parte della vostra tartaruga è uno spettacolo unico

    Anch'essi costituiscono un ottimo alimento per le tartarughe e sono facili da allevare. C'è un unico problema: se la vostra tartaruga è ancora piccola dovrete tagliare i lombrichi in piccole porzioni prima di darglieli!

    Lumachine acquatiche

    Un buon alimento naturale che svolge anche un ruolo di spazzino all'interno dell'acquario ripulendolo dalle alghe e dai resti di cibo lasciati dalle vostre tartarughe. Le potete facilmente allevare anche in piccoli acquari.

    Carne cruda, pesce o pollo

    La vostra tartaruga li adora ma questi piatti non vanno bene per lei: la carne rossa cruda, troppo ricca di grassi, causa obesità nella vostra tartaruga. Inoltre, non contiene le sostanze nutritive di cui hanno bisogno. La carne di pollo cruda è da sconsigliare a causa della salmonella (anche se in Europa non così diffusa come in America)! Potete darle occasionalmente un pezzo di pollo COTTO (ovviamente senza spezie né condimenti). Per quanto riguarda il pesce io consiglio il guppy. Potete darle altri tipi di pesce ma evitate accuratamente quello di mare ed anche quello congelato: questo potrebbe impedire l'assorbimento di alcune sostanze nutritive e causare problemi a lungo termine alla vostra tartaruga.

    Ossi di seppia

    OTTIMI! Sono una buona fonte di calcio per la tartaruga e, allo stesso tempo, utili affinché si affilino il becco! Possono essere agganciati all'acquario oppure lasciati a galleggiare in modo che la vostra tartaruga li insegua e li addenti. Li trovate in qualsiasi negozio di animali in quanto sono gli stessi usati per i canarini.

    Se la tartaruga si rifiuta di mangiare un alimento che ha sempre gradito, non preoccupatevi! Le tartarughe dalle orecchie rosse sono di palato difficile e talvolta desiderano solo qualche cambiamento nell'alimentazione. Spesso il problema è dovuto al fatto che le avevate dato qualcosa che le è piaciuto moltissimo e quindi si contiene fino a quando non glielo ridate: se si rifiuta di mangiare quello che le proponete, provate con qualcos'altro fino a quando non lo accetta (attenzione però ai ricatti). Fino a quando la tartaruga mangia qualcosa non c'è alcun problema di salute per cui preoccuparsi. Quando però si rifiuta di mangiare qualsiasi cibo voi le offriate potrebbe essere il sintomo di qualche malattia.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.