Sely ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 8 anni fa

E' normale che un gatto dopo aver avuto la febbre non riesca a camminare?

Il gatto di una mia amica ha avuto la febbre a 41 tre-quattro giorni fa, da quando l'hanno dimesso non fa altro che dormire o rimanere steso sulla sedia poichè secondo me non riesce a muoversi. Infatti se messo a terra, le zampe CEDONO ed è costretto a rimanere lì. Al massimo, sforzandosi si trascina. E' stato a contatto con randagi e ha mangiato nel loro piatto, ora 2 su 3 i randagi sono morti.

Il gatto vive in appartamento, occasionalmente è stato portato in un posto di mare. Secondo me ha contratto qualche malattia infettiva e comunque non sta bene. Gli altri si ostinano a dire che è normale poichè ha avuto la febbre ed è stato chiuso in una gabbia per tre giorni e continuano a paragonarlo a noi umani. Secondo voi?? Io lo vedo davvero abbattuto..

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Visto che ha avuto la febbre cosi alta potrebbe essere normale, perchè magari gli gira la testa. Peró se mi dici dei randagi la cosa cambia. Perchè di sicuro questi gatti non stanno sempre ogni ora del giorno e della notte davanti o dentro casa, quindi possono aver preso una malattia come quelli di mia nonna. Poi essendo sempre assieme e mangiando nello stesso piatto se la sono attaccata. Quindi è meglio portarlo dal veterinario.. X capire se i randagi erano malati: avevano diarrea? Oppure magari, avevano fatto dei gattini che hanno quella malattia agli occhi, vivendo sempre in movimento possono essere morti dopo poche settimane o giorni e hanno attaccato alla mamma e ai gatti che stavano ci stavano vicino. Quindi portalo da un veterinario e magari fagli fare un vaccino prima che sia troppo tardi, se pero il gatto è molto vecchio tipo 8-9 anni e ha preso la malattia, dubito che si possa curare senza farlo soffrire molto...:( mi disp, vi auguro buona fortuna.:)

    Fonte/i: Esperienza personale(purtroppo):(
  • 8 anni fa

    ovvio si sentirà debole cm noi ti consiglio di comprargli gli omogenizzati per bambini loro ne vanno ghiotti e intanto si rimettono in forze....

    Fonte/i: esperienza personale
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.