A che serve e cosa succede se non funzio na bene l iniezione in un motore diesel?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    L’ iniettore è un dispositivo che serve ad immettere a forte pressione il gasolio nella camera di combustione o nella precamera.

    L’ iniettore è un bussolotto d’ acciaio che all’ estremità presenta uno o più fori tenuti chiusi da un’ asta a punta conica e da una molla tarata. Quando il pistone sta per ultimare la fase di compressione il gasolio, a forte pressione che arriva dalla pompa, giunge fino alla strozzatura ad anello. La forte pressione del gasolio vince la resistenza della molla tarata, la asta a punta conica si solleva, si aprono i fori del polverizzatore ed il gasolio a forte pressione e finemente polverizzato entra nella camera di camera di combustione. Immediatamente dopo l’ inieziojne del gasolio, poiché diminuisce rapidamente la pressione nella condotta proveniente dalla pompa, la molla tarata richiude i fori tramite l’ asta a punta conica.

    Oltre a richiudere l’ asta a punta conica, il compito principale della molla tarata è quello di regolare la pressione d’ iniezione che a seconda dei tipi di motore varia moltissimo. La elevata pressione d’ iniezione, inoltre, serve a vincere facilmente la pressione dell’ aria esistente nella camera di combustione e creare una buona polverizzazione.

    Si noti, inoltre, che quando l’ asta a punta conica e in posizione di chiusura, nella strozzatura ad anello vi è sempre del gasolio ad una certa pressione, per cui una minima quantità di liquido trapela lungo la superficie laterale dello spillo e risale fino allo alloggiamento della molla tarata. E’ necessario, quindi, che quasto gasolio trovi uno scarico. Esiste, infatti, un raccordo con un tubo (tubo di recupero) che è in comunicazione con i lserbatoio principale.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.