Cosa mi consigliate di fare?

Ho quasi 17 anni e praticamente ho quasi buttato via la mia adolescenza. Si dice che questo sia il periodo delle grandi amicizie dei primi amori, l'età della spensieratezza. Ebbene non ho uno straccio di amici, non ho mai avuto una ragazza e passo ogni giorno a casa da solo. Quando c'era la scuola uscivo di casa per andarci. Adesso che è estate se esco di casa due volte a settimana è già tanto, e se lo faccio esco da solo. Ho cercato di essere simpatico a scuola di cercare di crearmi un rapporto di amicizia (cosa che per me è difficile dato che non amo i rapporti con gli altri), ma niente. Ho anche cercato di organizzare una vacanza studio, così oltre ad imparare una lingua cercavo di creare qualche rapporto, convinto che stando a contatto con la gente aumentavo la mia autostima e che mi sarebbe stato più facile legare con persone che conoscevo.

Tra l'altro ho 16 anni e mezzo e ne dimostro 13. Ho il corpo e la voce di un bambino quando tutte le persone che conosco della mia età sono già piuttosto sviluppate.

Tralasciando quest'ultimo fatto dato che non posso farci niente, cosa mi consigliate di fare per cercare di legare con altre persone?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao Filippo, abbiamo la stessa età :)

    Posso dirti innanzitutto che avevi avuto davvero una bella idea per quanto riguarda la vacanza - studio: io ne ho fatte due e mi sono servite molto. Sia per aprirmi sia per fare nuove amicizie, ma - a quanto ho capito - non ci sei riuscito ad andare, noo? Peccato! Sarà per il prossimo anno , magari ;-) E' un'esperienza davvero bella...

    Ma ora veniamo alla tua domanda: anch'io ho passato il mese di luglio in solitudine, poiché sono in vacanza con la mia famiglia e ci starò ancora per un po' D: Qua non conosco nessuno, ma quando sono a casa mia esco con amici o compagni di classe (cosa che ho fatto nel mese di giugno).

    Tu però stai trascorrendo l'intera estate così... Capisco che non sia il massimo. Innanzitutto, penso che per piacere agli altri tu ti debba mostrare sì simpatico (come hai già fatto), ma anche CONVINTO di ciò che stai facendo. Ti spiego: hai affermato di essere stato carino coi tuoi compagni, pur non amando le relazioni interpersonali; e i tuoi compagni avranno certamente notato questa tua "menzogna" o maschera, che dir si voglia. Non ti hanno preso sul serio, e non fa piacere avere davanti a sé una persona che si sta sforzando contro la sua volontà.

    Quindi secondo me dovresti innanzitutto convincere te stesso che vuoi cambiare nei tuoi rapporti con gli altri ;-)

    Poi potresti chiamare un compagno di classe per un'uscita una sera: chiama quello che più ti dà corda, anche se non è il massimo della simpatia. Infatti come scopo della serata potresti prefiggerti "nuove conoscenze". Quindi esci con lui, ma nel frattempo attaccate bottone con altri. per esempio: andate in un pub, seduti al tavolo accanto al vostro ci sono ragazzi che avranno pressappoco la votra età e ci trovi una scusa per parlare.

    BUTTATI. Non costa niente :)

    Così poi vi scambiate i numeri e magari vi risentirete ;)

    Anche nelle tue uscite solitarie (non c'è da vergognarsi!), prova ad attaccare bottone. Non so, incroci qualcuno che porta a passeggio un cane e con la scusa del cane lo fermi xD

    E comunque non sei in ritardo! Abbiamo entrambi 17 anni, inizia ora la vera adolescenza secondo me ;D

    Buona fortuna e - se ti va - scrivimi pure una mail. Il mio indirizzo è francescamilani95@hotmail.it

    ------------------------------------------------------------

    Passate? http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=201...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • leick
    Lv 4
    4 anni fa

    Da un lato hai ragione, in quanto dici di essere qui in Italia da soli sei meis e dall'altro lato ha anche ragione tuo padre. Allora, ti spiego una cosa: in Italia, quando uno straniero fa delle cose straordinario viene elevato come una xsona fuori dal comune, ma se fai un piccolo errore sei fuori del gioco. In Italia, ho notato che quando hanno carenza di qualcosa, anche l. a. gente che fino a ieri veniva discrimanati, non so come, ma in qualche modo viene diamo ripulita l. a. sua immagina, purchè faccia qualcosa x il paese. Ed ecco xchè in Italia, hanno una vita facile i deliquenti più che le xsone oneste. Una cosa veramente strana a dire. Dal lato di tuo padre, è che lui pensa tu essendo stato scelto x rappresentare in Europa l'italia, sia anche il fatto che da immigrato emarginato come sta faccendo adesso l. a. società italiana al popolo rumeno, possa in te, emergere della lealtà del suo popolo e della sua dignità di essere prima di tutto un rumeno ma anche un appartenene alla comunità europea. Quello che sto cercando di dirti è che in questa compitizione non solo rappresenti l'Italia, ma che l. a. Romania che l'Italia, in qualche modo ha danneggiato i suoi cittadini. Quando l. a. gente (chi partecipa o chi viene a vedere le gare), si chiederà, ma ch'è quel giovani diranno che prima di tutto SEI RUMENO che rappresenti l'Italia. Secondo me, tuo padre lo vedo come una specie di rivincita. Perciò, se io fossi in te, ci andrai, appunto x dimostrare che i rumeni non sonoo tutti uguali e che tutti non violenti le xsone innocenti. Quindi, vai lì e fatti valere sia come rumeno che come matematico. In bocca al lupo. Ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    A volte le amicizie e gli amori arrivano quando meno te lo aspetti e non cambiare mai per gli altri tu prima di stare bene con loro devi stare bene con te stesso e te lo dico io che ho GROSSI problemi di autostima alcuni legati al fatto che sono cieca ma tanti altri problemi li ho come li hanno tutti non pensare che sei solo tu ad avere problemi ogniuno di noi ne ha non preoccuparti della tua voce e del tuo fisico perchê chi vuole essere tuo amico lo sarà per quello che sei dentro un bacio e spero di averti aiutato

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Anche a me prima risaltava difficile inserirmi con le persone e a volte tuttora trovo qualche difficoltà.. La cosa piu semplice da fare e avvicinarsi e provare a parlare con le persone e ad inserirsi nei loro discorsi.. Prima ascolti e assimili quello che hanno detto e poi dici la tua. Non partire dal fare amicizia con un gruppo "fico" per così dire ma inserisciti nel gruppo che piu ti piace. Tranquillo se poi il liceo non dovesse andare così bene.. Perché è vero il liceo è un bel periodo ma è dopo che e davvero bello dai 20 anni in su perché sei piu grande ed hai una maggiore indipendenza.. Non abbatterti vedrai che ******* questo brutto periodo pero tu intanto cerca di farti notare dalle persone perché è impossibile che loro non ti cachìno proprio. Un bacio e buona fortuna e se vuoi ancora parlarne contattami a sabrina.gattina@yahoo.com anche io ne ho passate di così quando stavo alle medie non è la stessa cosa ma cmq è molto simile. Spero di esserti stata di aiuto e per alti consigli fammi sapere:))

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    Comincia a fare qualche corso spoortivo, non saprei... Nuoto,tennis qualcosa ke si fa in gruppo. Comincia a uscire di più andando anke solo in qualke luogo frequentato dai tuoi coetai e comincia ad attaccare bottone con qualcuno.

    Per i cambiamenti fisici nn so ke dirti ti posso solo dire di aspettare e ke tutto verrà da se, nn tutte le persone si sviluppano nello stesso momento :)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Allora, esiste una cosa chiamata 'terapia di gruppo' in pratica vai e ci sono altri ragazzi\e come te che fanno fatica a relazionarsi, là farai amicizia e conoscerai nuova gente :3

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    ho avuto una cosa simile per un periodo questo anno di scuola però non ero cosi mal messo Hmmmmmm cerca di uscire più spesso e cerca delle potenziali persone che escono stanno a contatto con le persone vai a fare tipo "capo gruppo" cioè far parte dello staff di un centro estivo cosi stai a contatto con le persone . . . non so che altro dire è tutto quello che potresti fare spero di esserti stato di aiuto ;)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.