Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 9 anni fa

Aiuto ho fatto un sogno tristissimo?

L'h già postata in interpretazione dei sogni, ma la posto pure qua

Allora, questo sogno è particolarmente assurdo, vi avverto.

Inoltre, nei fatti svoltisi non c'è nulla di triste, ma nonostante ciò riesce a mandarmi giù di morale semplicemente pensandoci. Ecco a voi:

Inizia con me che guido la macchina di un mio amico (ho 17 anni e non ho la patente, quindi era un po' come una prova, una dimostrazione dell'abilità nella guida), riesco in breve a prendere dimestchezza con i pedali e il cambio e faccio un bel giro, però poi, da fermo, per sbaglio vado addosso a un guard rail provocando una piccola botta. Il mio amico dice che non c'è niente da preoccuparsi ed andiamo ad una specie di festa (in un quartiere popolare della mia città) all'aperto, dove ci sono anche gli altri della band con cui suono.

Ad un certo punto vedo una ragazza di cui nella vita reale sono infatuato che parla con un mio amico e vado a parlare con loro, però mi accorgo che di colpo le persone non mi percepiscono.

Cambio di scena, mi ritrovo in una conferenza in cui un tipo (forse io) parla di un libro, ambientato nel quartiere di cui sopra, tratto da una storia vera, che narra le vicende di alcuni ragazzi che ci vivevano 20 anni prima. Mi rendo conto del fatto che i personaggi del libro erano i miei amici di prima. Il tizio parla dei collegamenti con la realtà e dice che in effetti la ragazza (quella di prima) viveva al numero civico 1 o 2, e nel libro si parla appunto i numero civico 2 o 3.

In quel momento visualizzo le case popolari, che però sono a metà fra case popolari e castelli gotici,

stile film dell'orrore, e in questi appartamenti che sembrano grotte vedo i miei amici che parlano della ragazza di prima, dicendo che devono vedersi (sono sicuro che l'incontro non era a fini amorosi/sessuali).

Mi sveglio con un senso di profonda tristezza che pensando al sogno aumenta, mi sembrava tutto grigio e coperto di polvere, come una vecchia foto.

Che interpretazione può essere data?

P.S. perdonate eventuali errori, ho scritto di getto (sto tremando)

Aggiornamento:

@marco

non bevo assenzio da febbraio

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    hai bevuto assenzio?

  • Anonimo
    9 anni fa

    mi dispiace ma nn lo so...

    cmq anche io spesso faccio sogni molto strani, e anche se nn ce nnt di pauroso io nn posso fare a meno di pensarci...

    magari in interpretazione dei sogni qlcn ti dira cosa significa, altrimenti io ti consiglio di cercare semplicemente di dimenticarlo :)

  • Anonimo
    9 anni fa

    Nel sogno hai vissuto in un misto fra il passato e l'escluso.

    Forse ultimamente sei stato un pò malinconico, o magari hai incontrato qualcuno che non vedevi da tanto tempo e avete parlato del passato. Di solito i sogni non sono altro che eco delle nostre sensazioni, devi essere abile tu nel percepire quelle a cui, di solito, si dà meno peso, per farti un'esempio, la stizza momentanea del quando ricevi un "no" o la noia quando non esci...

    A lungo andare certe cose ti sono rimaste impresse e le sfoghi in questo sogno. Prova a rivoluzionare un pò la tua vita quotidiana, basta anche una piccola cosa, basta che sia una cosa diversa, visita un luogo nuovo, creati un piccolo hobby, quello che vuoi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.