Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaRock e Pop · 8 anni fa

Aperti musicalmente e tutto ciò che volete, ma quando è troppo è troppo?

A un passo da casa mia si sta tenendo un-non-so-cosa; una specie di festa.

Ma io non vi dico che canzoni stanno cantando.

C'è una tizia che si sta sgolando su una canzone della Nannini...ma vi giuro che è un supplizio per me...no, aspettate, ha finito! Ora è partita la voce maschile che canta...aspettate, devo tendere l'orecchio..ci sono, "Eccoti" di Pezzali. Non ci credo.

Prima hanno cantato "Sere nere" di Ferro.

Io mi sto per pugnalare, perché l'unica cosa mortale che ho in casa è un coltello per tagliare la carne. Ed è l'unica cosa con cui posso farla finita, al momento.

Neanche il film riesco a seguire, ho le cuffie col volume al massimo ma la voce di quelli di città laggiù mi penetra fin dentro le orecchie. Non ce la faccio. Per l'amor di dio, di nuovo quell'oca che canta "Benvenuto" della Pausini.

Oltretutto sono andata a dare un'occhiata ,un'oretta fa,per vedere di cosa si trattasse e ho fatto la grandissima vaccata di portarmi dietro mia sorella.

L'unica attrazione disponibile era un gonfiabile (orribile) a forma di castello. Ovviamente lei mi ha chiesto se potesse farci un giro. Le ho detto di non avere soldi. Allora lei si è messa le mani sui fianchi e mi ha detto: "Chiara, perché mi dite sempre di non dire le bugie se le dite anche voi? Guarda che ti ho visto che prendevi soldi e li mettevi in tasca a casa".

Ho dovuto farla giocare per quindici minuti; quindici minuti nei quali mi sono dovuta sorbire il mio vicino di casa (che ha all'incirca la mia età, ma sembra abbia un qualche handicap mentale ancora non identificato dal mondo della medicina). Mi ha presentato tutti i suoi amici, sfìgati come lui, e poi sono andati a spintonarsi e a spintonare i bambini sul gonfiale. Mi vergognavo al posto loro.

Poi mi ha anche offerto una birra. Quando gli ho detto che non bevevo mi ha guardata allucinato: "ahagdfgsh non sai cosa ti perdi! ghghg". Sapete quante volte nella mia fòttuta esistenza ho sentito questa frase? Non ne avete la benché minima idea. Poi se n'è andato a ri-fare il cretino sul gonfiabile con i suoi amici. Perché vivo in questo paesino di mèrda, sperduto e brutto?

Ci sono vecchi, bambini, ragazzi con handicap non identificati e vecchi.

Non ho nulla contro i vecchi, ma una volta al parco giochi mi sono dovuta sorbire una tenera vecchiella che mi raccontava dei suoi pannoloni e di suo figlio che aveva la mia età. Per l'amore del cielo, mi fa piacere che si senta giovane, ma penso fosse in meno pausa da un poco più di diciassette anni la nonnina.

La smetto di lamentarmi e vado a mangiare.

Unica vera consolazione in una notte in casa da soli, annoiati e frustrati è il cibo.

Un panino al brie tostato e pomodorini mini miniminimini.

Mi fa male la pancia.

Aaaaaddio.

Vado a finire il film.

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Migliore risposta

    CIAO :D sono un ragazzo di 17 anni che abita con dei vecchi intorno e ha dei vicini stra-ricchi che quasi ogni sera fanno feste con fuochi d'atificio, musica a palla e non mi fanno chiudere occhio fino alle 2 e mezzo di notte....io mmi sento solo proprio come te a volte e mi è capitato stasera stesso. ti posso dire che se parli con un amico/a la solitudine passa e alla musica non ci pensi più. FIDATI CHE FUNZIONA PERCHE' L'HO APPENA FATTO IO. ciao ;)

    Fonte/i: stessa situazione in cui mi trovo io
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • avresti potuto sabotare i microfoni già che ti trovavi li..

    Fonte/i: ..e canta con st'ocazzo adesso ಠ̯ಠ
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • ahaha mi mancavano le tue domande che domande non sono...

    tempo fa io ho dovuto sopportare un festino spaccamaroni con musica tunztunz alternata a musica indiana alternata a tunz tunz indiano.. una decina di canzoni ripetute all'infinito.

    Dai che ancora la pausini e la nannini sono sopportabili. Il mio limite di sopportazione sono i neomelodici sparati a palla alle tre di notte. Roba da tremare i vetri delle finestre.

    avresti dovuto accettare la birra e cantare insieme a loro.

    no, meglio i pomodorini minimini

    cià:)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • ahmed
    Lv 4
    3 anni fa

    si...xk alla tremendous il tuo cervello desidera solo il desiderio di quella cosa, e la cosa in se passa in secondo piano...nn so se sono stato chiaro...a me succede praticamente sempre-_-...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    stima,dico solo questo. ;)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    ah ah ah che meraviglia!!! Un gruppo che si crede di fare musica e cantare e invece emettono ragli, tu che incuriosita da questo casino vai a vedere la festa per poi chiederti e non riuscire a capacitarti su come mai tanti idioti si sono raggruppati in uno spazio così ristretto. Nel momento in cui capisci che è ora di scappare prima che ti scoppi il cervello, nella foga di farlo sbagli la risposta alla richiesta della sorellina e ti fai beccare subito nella tua sparata e per evitare palle e rotture peggiori ti trovi costretta ad assecondarla.

    Come conseguenza è stata quella di farsi trappolare da un gruppo di bevitori di birra, che di per sè non sarebbe nemmeno nulla se se lo tenessero per loro senza doverlo per chissà quale motivo dichiarare al mondo intero ergendosi ad esseri superiori per questo".

    Alla sua reazione "non sai cosa ti perdi" potevi rispondere "lo sò benissimo cosa mi perdo è che bere mi fà proprio caxare e non lo scambierei mai con un panino alla nutella"

    Probabilmente in quanto cerebroleso e per di più bevuto non avrebbe mai colto l'ironia, e probabilmente si chiederebbe anche tra sè e sè "ma come sta messa questa" quando invece non si rende conto che da li a poco andrà a rendere incapace d'intendere e di volere per sempre i suoi 2 neuroni a forza di spintonarsi con gli amici sul gonfiabile.

    Mi fà male la pancia anche a me ma dal ridere

    alla prossima

    non c'è un film interessante neanche se mi stordisco chiudendomi la testa tra gli scuri della finestra

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Licht
    Lv 6
    8 anni fa

    Non la leggo tutta, mi dispiace.

    perdonami.

    mi limito a stellare.

    Cià

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che film?

    Comunque porco dìo Chiara...non sai cosa ti perdi!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Io ho una discoteca o qualcosa di simile a circa un chilometro da casa, e inspiegabilmente la musica si sente fino a qua. Ma è sopportabile, basta che chiudo tutto. Fortuna che abito in una zona in cui nessuno fa stupidi festini.

    Non preoccuparti, non sei l' unica a vivere in un paesino sperduto e brutto. D' estate il mio viene pure preso d' assalto dai turisti. Casino che non si riesce nemmeno a girare per strada o trovare un posto in spiaggia (che tanto fa schifo). Poi finita la stagione il nulla più totale. Solo nebbia e umido.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Mi è successo la stessa cosa circa una settimana fa.

    Terrazzo all'ultimo piano di un palazzo vicino al mio.Era una festa di laurea o qualcosa del genere,c'era una tipa,una vocalist che diceva delle cose che non afferavo bene tipo "venga qua *****" "ha due splendidi bambini" ecc.ecc.Sono passati da danza kuduro (ma sul serio qualcuno se ne ricorda ancora?) e tamarrate varie,a max pezzali allo zecchino d'oro.Ancora non capisco con che filo logico.

    E intanto il cane del piano terra abbaiava(e te pareva)

    Ascolto questi http://www.youtube.com/watch?v=zWbsnAHXyBU

    Youtube thumbnail

    e mangio (mangiavo) cracker

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.