Silvana ha chiesto in Animali da compagniaUccelli · 7 anni fa

Aiutooooooooooooooooooo, Stanno morendoooo?? TROVATO UN NIDO?

ho trovato appena dei pullii caduti dal nido, la madre ovviamente non verrà più, non so cosa fare, non ho mai avuto degli uccellini ma sono pronta a curarli e a fare di tutto per salvarli, ma non so che tipo di uccelli sono, Sono grigii con le piume gialle in testa, aiuto , che faccio???

3 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Cosa serve?

    -un nido artificiale;

    - cibo;

    - pastura per uccelli;

    - amore per la Natura.

    Allora… Se l’uccellino che trovate è ancora implume (senza piume) probabilmente sarà ai piedi di un albero… In questo caso cercate sulla pianta il nido, da cui è caduto e riportatelo lì, avendo accuratezza di non toccarlo con le mani, ma con i guanti… Se invece l’uccellino non è ai piedi di un albero, probabilmente c’è poco da fare… Sarà stato portato lì da qualche gatto, ma se siete fortunati e lui è vivo potete provare a cercare il nido, ma se non lo trovate seguite le istruzioni nel prossimo step.

    2

    Se non trovate il nido prendete delicatamente in mano con i guanti l’uccellino implume e portatelo a casa… Preparate un nido artificiale con una scatola da scarpe imbottita di cotone e rivestita da un panno morbido ben pulito… Nutrite il piccolo un paio di volte al giorno con un pastone appositamente creato che potete acquistare presso dei negozi di animali… Appena sarà in grado di volare rilasciatelo.

    3

    Se invece l’uccellino ha le piume ed è già sveglio e pimpante ripetete lo stesso procedimento dell’uccellino implume… Cercate il nido nelle vicinanze e se non lo trovate portatelo a casa, sempre delicatamente e con i guanti… Preparate lo stesso ti po di nido… Per l’alimentazione osservate il becco… Se è corto e tozzo, l’uccellino è granivoro, quindi gli darete semi e granaglie… Se invece il becco è lungo e sottile, l’uccellino è insettivoro e gli darete vermicelli e cavallettine, per esempio… Appena sarà in grado di volare rilasciatelo… Per la determinazione della specie e una certezza sulla corretta alimentazione, potete consultare un libro specializzato in ornitologia (studio degli uccelli) o in alternativa wikipedia…

    4

    Ora vi fornirò un elenco delle specie maggiormente frequenti, che cadono spesso dal nido:

    merlo (turdus merula):

    il turdus merula è un comune uccello di campagna, presente anche in città, diffuso in europa e in australia… Il suo piumaggio è nero per il maschio e marroncino per la femmina e la stessa cosa vale per il becco: giallo per il maschio e nero per la femmina.

    Le uova sono grandi circa tre centimetri, colorate di un azzurrognolo chiaro… I piccoli appena nati sono ciechi, implumi e col becco giallo…

    Questo uccello è onnivoro, si nutre di bacche, frutta e invertebrati, come piccoli insetti o artropodi.

    5

    Tortora dal collare orientale (sreptopelia decaocto):

    questo grosso uccello simile ad un piccione vive in europa, asia e nord africa.

    è Riconoscibile per il piumaggio completamente grigio, l’iride oculare rossa e il caratteristico collarino di piume nere e bianche che orna il suo collo.

    I piccoli sono anch’essi implumi e ciechi…

    La streptopelia decaocto ha una caratteristico verso gorgogliante, grave e forte, che permette di distinguerla alla cieca da altri uccelli.

    Questa specie si nutre principalmente di semi, granaglie, frutta e piccoli invertebrati, come gli insetti.

    6

    Piccione comune (columba livia):

    il columba livia è il comunissimo piccione che troviamo ovunque, dalle piazze ai tetti delle case… Il suo areale è estremamente ampio, cosa che ha permesso una rapida distribuzione della specie.

    è Raro trovare dei cuccioli di piccione, in quanto, nonostante sia una specie comunissima, presta parecchia attenzione ai propri cuccioli e depone le uova molto in altro, sulle chiome degli alberi o sui tetti delle case.

    Qualora comunque venisse trovato un cucciolo, operate come vi ho detto sopra… Il columba livia si nutre principalmente di molliche di pane e insetti.

    7

    Passero (passer domesticus):

    questo piccolo uccello è comune ovunque, dalla campagna alla città e la sua rapida diffusione è dovuta anche al fatto che questa specie si nutre di qualsiasi cosa trova sul suo cammino, dalle molliche di pane e semi di qualunque genere.

    So ke è lungo...ma lo leggo sempre perchè mi capita spesso di trovare questi passerotti =)

    Ciao! Grazie in anticipo =)

    Fonte/i: Esperienza e Internet =)
  • allora secondo me sono passerotti da muro

    o meglio sono (muraglioli) non occorre un nido artificiali li fara morire di caldo e poi i nidi arificiali sono sinteci e muoiono

    dagli da mangiare carne macinata e acqua ma dagliene poca o gli fa male ..daglela spese volte e poca

    alla fine sempre acqua anch il cibo deve essere bagnato

    niente pane e ltte gli fa male

    e non tenerli tropo al caldo ma in una comoda scatoletta ti faccio tanti auguri a te e ai cuccioli!! buon proseguimento di passerotti

    ahahaha ciaoooo

    Fonte/i: ;)
  • 7 anni fa

    il mio intervento è inutile

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.