Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 9 anni fa

Sapreste darmi una buona ricetta per la "fondue"?

.. ovvero la buonissima fonduta?

Possibilmente francese, ma al limite vanno bene anche ricette valdostane o qualsiasi altra :)

Aggiornamento:

quella sul formaggio.. chris anche io ho vissuto in Francia e prevedo di tornarci anch'io x l'insegnamento sai?? :D che insegni di bello su??

Aggiornamento 2:

ah scusa avevo letto male perché ero anche su un'altra pagina ;P cmq io sono italiana ma ormai so che la mia seconda patria sarà quella!! :))) Vive la France!

3 risposte

Classificazione
  • luna
    Lv 7
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Esistono 3 tipi di fonduta:

    - la fonduta valdostana:

    Ingredienti: 400 gr di fontina valdostana, 30 gr di burro, 4 tuorli d'uova, 250 gr di latte intero, 1 tartufo bianco, qualche fettina di pane

    Togliere la crosta alla fontina e tagliarla a fette sottili.

    Metterla in una ciotola e ricoprirla di latte. Lasciarla macerare almeno un paio d'ore.

    Mettere in una casseruola il burro, i tuorli e la fontina con il latte in cui è macerata.

    Cuocere a bagnomaria mescolando continuamente.

    Si forma dapprima un impasto filante che poi si diluisce fino a diventare una crema morbida e pastosa. Se la fonduta riesce bene non deve assolutamente filare.

    Tostare le fettine di pane, spazzolare il tartufo, tagliarlo a lamelle.

    Mettere in ogni piatto qualche fettina di pane, versare la fonduta e cospargerla con le lamelle di tartufo.

    - la fonduta savoiarda (francese):

    Ingredienti: 400 g di formaggio Beaufort, 300 g di formaggio Comté, 150 g di Toma di Savoia, 1 spicchio d'aglio, 50 cl di vino bianco, fecola di mais, 500 g di pane un po' raffermo, 2 cl di Kirsch, noce moscata q.b., sale e pepe bianco q.b.

    Togliere accuratamente la crosta dai vari formaggi e tagliarli a striscioline sottili e regolari.

    Con lo spicchio d'aglio sbucciato strofinare l'interno di una pentola di terracotta o di ghisa smaltata.

    Mettere la pentola su un fuoco basso e versarvi il vino. Aggiungere un cucchiaio di fecola e stemperare mescolando. Aggiungere poco alla volta le striscioline di formaggio mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Non mettere il formaggio tutto insieme e controllare che si fonda in modo omogeneo e senza grumi. Portare a leggera ebollizione e cuocere così per 2 o 3 minuti fino a quando il formaggio non sarà completamente fuso.

    La fonduta deve risultare ben legata.

    Tagliare il pane a cubetti regolari. Togliere dal fuoco la pentola e sistemarla al centro del tavolo sul fornellino per fonduta. Versare il kirsch e mescolare. Eventualmente aggiustare di sale, ma senza esagerare. Meglio aggiungere un pizzico di pepe macinato fresco o la noce moscata.

    Infilzare i cubetti di pane con la forchetta apposita e immergerli nella fonduta che deve rimanere molto calda ed omogenea.

    - fonduta svizzera:

    Ingredienti: 300 g di formaggio gruyère [o appenzeller]; 2 bicchieri di vino bianco secco [riesling dell'alto adige]; 1 spicchio d'aglio; 1 bicchierino di kirsch; 1/3 di cucchiaino da caffè di maizena; 1 pizzico di bicarbonato; noce moscata; pepe

    Grattugiate il formaggio e mettetelo in un recipiente di terracotta precedentemente strofinato con lo spicchio d'aglio diviso a metà. Coprite il formaggio con il vino e ponete il recipiente sul fuoco dolcissimo, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.

    Appena il formaggio comincia a filare, aggiungete la maizena e una grattatina di noce moscata, entrambe diluite nel bicchierino di Kirsch.

    Mescolate bene e, al momento di togliere la fonduta dal fuoco, insaporitela con una generosa macinata di pepe e amalgamatevi una puntina di bicarbonato per dare leggerezza al composto.

    Mettete il recipiente con la fonduta in tavola su un fornelletto e mantenete la fiammella piuttosto bassa in modo che la fonduta sobbolla leggermente.

    Servite a parte del pane a crosta spessa tagliato a grossi dadi che verranno immersi nella fonduta con una forchetta, mescolando.

  • 9 anni fa

    Ma quale fonduta, quella "bourguignonne" alla carne, o quella savoiarda al formaggio?

    Comunque, ti consiglio il sito "marmiton". Le ricette sono spiegate molto bene e commentate dai lettori. Su questa pagina, troverai le 2 ricette :

    http://www.marmiton.org/recettes/recettes-incontou...

    Spero di esserti stata d'aiuto.

    Ciao !

    Fonte/i: Sono francese. Vivo e lavoro in Francia. @ Evviva l'Italia !
  • Aco
    Lv 7
    9 anni fa

    A Ferragosto?

    Continuo a domandarmi : a Ferragosto? Con questo caldo?

    Ciao.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.