Schierate una formazione con i giocatori della serie A, per affrontare il Barcellona?

Sicuramente sapete che per competere con il Barcellona non basta schierare 11 fenomeni (Barça-Real 5-0 insegna), ma ci vuole un bel mix di giocatori capaci di contrastare il cosiddetto Tiki taka: http://it.wikipedia.org/wiki/Tiki-taka

-dovete schierare una formazione che gioca a viso aperto contro il Barça.

-date il modulo e la tattica giusta per affrontare il Barça (possibilmente senza ricorrere al catenaccio).

-scegliete l'allenatore.

-Spiegate le ragioni della vostra scelta.

24 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    per battere il barcellona ci vuole una squadra molto fisica, attenta nella fase difensiva, perché vanno fatti giocare il loro gioco, ma senza che sorpassino la trequarti, due ali veloci e resistenti in modo da poter attuare il contropiede subito dopo aver recuperato palla,purtroppo in questo ruolo non ci sono grandi interpreti in italia, ma è fondamentale, un regista avanzato capace di mettere in porta il giocatore senza il palleggio, una punta con grandi capacità aerobiche per fare pene la molla e dare profondita alla squadra due terzini piu attenti in fase di copertura che in offensiva(ma non vuol dire che non debbano essere fluidificanti) 2 centrali fisici e forti, e 2 centrocampisti di cui uno un regista moderno capace sia di interdire che di creare e un lottatore: la mia formazione è questa

    buffon

    zanetti barzagli samuel balzaretti

    de rossi vidal

    cuadrado sneijder pepe

    cavani

    una squadra per me imbattibile, con cuadrado e pepe capaci sia di offendere che difendere, pepe piu difendivo cuadrado piu offensivo, sneijder è il rifinitore perfetto, il regista avanzato fondamentale per la squadra perché è il giocatore piu vveloce nel pensare al mondo, perfetto per il contropiede con cui si contrasta il tiki taka, cavani è la punta aerobica, sia brava con i piedi per fare sponda , sia freddo sotto porta ma soprattutto capace di allungare la squadra e fare la molla e veloce per andare in porta in un contropiede, de rossi e vidal si spiegano da soli, de rossi è il primo regista bravo ha recuperare palla e a farla riparire, vidal è il guerriero che si affianca a de rossi bravo con i piedi ma che recupera palla, zanetti e balzaretti si spiegano perché sono si due fluidificanti, ma sono anche i migliori con il giusto mix di resistenza e capacità offensive e difensive in italia, samuel è perfetto perché è il piu esperto in italia , che non sbaglia mai , ma un po' attempato, e per questo c'è barzagli, al pieno delle forze fisiche, ma anche incredibilmente attento e elegante, buffon l'ho scelto perché in italia è il migliore e basta...

    si spiega la mancanza di pirlo perché scegliendo di giocare con due ali e prevalentemente in contropiede( e bada non è catenaccio) non c'è posto per un giocatore dalle sue caratteristiche, perché non lo puoi mettere regista avanzato, per il motivo che è lento fisicamente e lui è bravi nel prendere palla dai difensori, ma non lo puoi mettere neanche in un centrocampo a 2 , perché in fase difensiva è praticamente nullo e necessita di due giocatori che corrano per lui, e uno sarebbe troppo poco e la squadra sarebbe squilibrata

    spero ti piaccia, per me sarebbe la perfezione contro il barcellona e il tiki taka

  • 8 anni fa

    Mi dispiace ma faccio l' aspirante allenatore è sono in disaccordo quando molti dicono che bisogna giocare con giocatori bravi tecnicamente e fare il tiki taka è impossibile giocare a viso aperto contro il barca e lo dimostrano un sacco di partite non si possono battere i maestri di quel gioco con lo stesso gioco numero1 perchè nella seria a non esistono giocatori bravi tecnicamente come quelli del barca numero due ci vogliono anni di affiatamento per far quelli schemi e quel tipo di gioco.Quindi farei l'unica tattica vincente il catenaccio alla mou o alla di matteo con il 4 2 3 1 con i reparti vicinissimi tra loro e pronti a ripartire in velocità e fare male.Per messi userei la ''gabbia cioè quando prende la palle tre giocatori subito pronti a chiudere. In porta Buffon che ha più esperienza

    a destra Maicon se dovesse partire abate centrali Barzagli e Chiellini a sinistra j.zanetti

    centrocampo 2 mediani de rossi e vidal i tre trequartisti a destra boateng al centro snejider a sinistra pato punta in avanti cavani.Ci vuole molto sacrificio da parte di pato boateng e snejder ma se tornano con la loro velocità e tecnica posso ripartire e creare azioni pericolose solo con questa formazione e forse cambaindo qualche interprete si può contrastare il barca. Un allenatore che darebbe grinta è Antonio conte quindi scelgo lui. Per renderla più leggibile la metto cosi

    buffon

    maicon barzagli chiellini j.zanetti

    de rossi vidal

    boateng sneijder pato

    cavani.

  • 8 anni fa

    buffon

    chiellini-barzagli-bonucci (sperando che non si giochi il 2)

    ____pirlo-marchisio-vidal

    lichsteiner_________giaccheriNHO

    matri-vucinic

    Fonte/i: è questo quello che volevi sentirti dire m'er scurdat l'allenatore: Conte
  • 8 anni fa

    Buffon,Abate,Chiellini,Barzagli,Zanetti,Vidal;Pirlo,Nocerino,Hernanes,Cavani,Pato

    Fonte/i: lo dico xke secondo me sono i giocatori più bravi ed esperti della serie a
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Allenatore : Antonio Conte (quel parrucchino mi sta antipatico,però devo ammettere che come allenatore potrebbe essere uno dei pochi capaci per questa sfida)

    Modulo: 4-3-3-1

    Armero Barzagli Silvestre (aah..se ci fosse stato ancora Thiago :// ) Abate/Maggio

    Asamoah Pirlo Nocerino

    Boateng Panev Giovinco

    Cavani/Pato

    Penso che questa sia una formazione abbastanza buona,per battere il Barça.

    Non sono tutti top player ma sono giocatori di sostanza e qualità :))

  • Anonimo
    8 anni fa

    Bella sta domanda, rispondo e stellino volentieri.Allora, io immaginando che siano tutti in forma, metto:

    Buffon

    Maicon Barzagli Samuel Chiellini

    Pirlo De Rossi

    Boateng Sneijder Vucinic

    Pato

    Saluti!

  • Anonimo
    8 anni fa

    ........................BUFFON

    LICHSTEINER BARZAGLI SAMUEL J.ZANETTI

    ................................PIRLO

    .................PJANIC .................HERNANES

    ............PATO ................................MICCOLI

    ...............................CAVANI

    ALL. WALTER MAZZARRI

    ::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

    MOTIVAZIONI ALLENATORE :

    Innanzitutto voglio dire che Mazzarri e Conte sono estremamente simili nel gioco, nella mentalità vincente e nella sfrontatezza delle loro squadre...

    SCELGO MAZZARRI SOLO PERCHE' E' GIA' DA DIVERSI ANNI CHE FA GRANDI COSE NELLE SQUADRE DOVE VA...

    Ma non ho dubbi che anche Conte si confermerà negli anni...

    :::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

    MOTIVAZIONI GIOCATORI :

    Scelgo questi giocatori non perchè siano i migliori in assoluto ma perchè vanno a creare una squadra funzionale a quello che serve...

    Contro il Barcellona non serve a niente mettere gli spaccalegna, tanto il pallone non te lo fanno vedere comunque...

    Meglio schierare un centrocampo con giocatori altrettanto bravi nei fraseggi...

    In difesa però qualcuno che sappia coprire ci vuole e quindi metto Lichtsteiner che anche se non spinge come Maicon, è un muro in fase difensiva...

    L'attacco penso che dal punto di vista della tecnica e del possesso palla sia il massimo...

    BYE BYE... = )

  • Anonimo
    8 anni fa

    Handanovic

    Barzagli Chiellini Samuel

    Hamsik Marchisio Pirlo De Rossi

    Vucinic Cavani Destro

  • Anonimo
    8 anni fa

    Buffon

    --J.Zanetti--Barzagli--Samuel--Pasqual

    ---Marchisio--Pirlo---Boateng--

    --Pepe--Milito--Lamela---

    allenatore : Conte

  • 8 anni fa

    Premetto che non sono un allenatore.

    L'unica tattica che fino ad ora è riuscita a battere il Barcellona è il catenaccio (Inter 2010, Chelsea 2012 e Real 2012). Però è una tattica poco spettacolare.

    Per vincere facendo spettacolo (e con dignità) bisogna aggredire i blaugrana. Per "aggredire" si intende un pressing asfissiante (specialemente sui difensori, sopratutto quando manca uno tra Piquè e Puyol). E visto che concedere un minimo spazio o avere un minimo calo di concentrazione contro di loro può risultare fatale il pressing deve durare 90° minuti. Pertanto la squadra deve essere molto resistente. Inoltre aggredendo i blaugrana si toglierebbe loro il possesso palla che andrebbe di conseguenza alla "nostra squadra" ,quindi bisogna avere giocatori fisici ma anche capaci di tenere palla. Per certi versi possiamo dire che dobbiamo battere il Barcellona con il suo stesso stile di gioco

    Partire con l'intento di aggredire il Barcellona senza però avere la squadra adatta sarebbe un suicidio, i Catalani vincerebbero con grande facilità (a Barcellona-Real 5-0 aggiungerei Barcellona-Man Utd 3-1)

    Nessun giocatore di movimento deve essere lasciato al caso. Resistenza e forza fisica senza però dimenticarci della tecnica. Anche l'allenatore va scelto bene, deve essere abituato a giocare con questa tattica "aggressiva"

    Il modulo migliore è il 4-3-3.

    Portiere: Non cambia molto, prendiamo Handanovic

    Terzino Destro: Schelotto. Non è proprio un terzino, ma si può adattare. Tecnico, potente e dotato di un gran cross. Se togliamo Piquè e Busquets, sulle palle alte i catalani sono debolissimi, i cross sono fondamentali

    Centrale : Barzagli. Non c'è di meglio attualmente in A (purtroppo). Il Barzagli dello scorso campionato era fenomenale, se è lo stesso non può che tornare utile.

    Centrale: Lucio. Ovviamente il Lucio di qualche anno fa. Se è in forma si sposa bene con il tipo di gioco che vogliamo costruire. Bravo con i piedi, forte nei contrasti, veloce e tecnico. Completo.

    Terzino Sinistro: Balzaretti. Tecnicamente non è il massimo, ma ha molta corsa e un gran cross. E, come ho già detto, i cross sono fonamentali contro i catalani

    Interno: Marchisio. Corre tantissimo e si inserisce in zona gol. Quest'anno alla Juve ha tenuto lo stesso ritmo infernale per 90' di (quasi) tutte le partite.

    Play: Inler. Partiamo dal fatto che non ci serve un giocatore capace solo di impostare(stile Pirlo) ma uno bravo in entrambe le fasi. Ero indeciso tra Inler e Guarin, ma il colombiano perde troppi palloni. Inler invece è fantastico in fase di recupero, non bravo nei lanci ma buono a verticalizzare. Può andare bene. Comunque il ruolo dove ho più dubbi...

    Interno: Vidal. Il ritratto del giocatore tecnico e potente. E' perfetto per il tipo di gioco che vogliamo ottenere

    Ala: Robinho. Non è proprio un'ala, però si può schierare largo. Perchè inserirlo in questo team? Semplice, è un giocatore che si sacrifica moltissimo in fase di non possesso. Utilissimo per pressare, specie sui difensori del Barcellona.

    Centravanti: Cavani. Centravanti fisico e tecnico, ma sopratutto dotato di spirito di sacrificio. Nel Napoli pressa e torna molto, nella nostra squadra ideale dovrà pressare i difensori del Barça e ovviamente...segnare

    Ala: Hamsik. Avrei preferito un'ala vecchio stile capace di effettuare tagli verso il centro. Ci accontentiamo di lui, utile in fase di non possesso e in zona gol, anche se non è proprio un'ala.

    Allenatore: Zeman. Le sue squadre attaccano, le sue squadre pressano, le sue squadre non concedono il possesso della sfera all'avversario. Perfetto

    Ovviamente dobbiamo considerare che il livello della Serie A non è altissimo...

    Fonte/i: Perdonami se ho scritto troppo
  • 8 anni fa

    3-5-2

    Handanovic

    Barzagli-Bonucci-Chiellini

    Balzaretti-Marchisio-Pirlo-Vidal-Zanetti

    Vucinic- Milito

    All. Montella

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.