Sam
Lv 6
Sam ha chiesto in Computer e InternetSoftware · 8 anni fa

Eliminare partizione asus?

Ho ubuntu installato come programma di windows ma vorrei creare una partizione solo per lui,il problema è che ho un pc asus con già 4 partizioni e non riesco a creane una utilizzabile,quale dovrei eliminare?

C'è disco c e d (ovvio) e 2 partizioni una da 15 gb e una da 20 e la disponibilità di quest'ultime due è al 100%.

Quale mi dite di eliminare?

Aggiornamento:

una da 15 gb e una partizione da 20 MB

2 risposte

Classificazione
  • Franco
    Lv 7
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Asus con 4 tutte primarie ?

    Dal momento che per quel che vuoi fare , devi reinstallare anche windows

    1) ti procuri un' iso win7 o un supporto win7 originale stessa idendica licenza OEM di quella preinstallata, in modo da poter utilizzare i tuo codice seriale autentico riportato sotto il portatile.

    2) inizi con win7 che va reinstallato per primo . Utilizzando il supporto installazione dvd , accedi alle opzioni avanzate e sopprimi con molta attenzione le due partizioni di sistema di win7 , senza toccare la recoveri (è riconoscibile , marcata come riservata dal gestore delle partizione del supporto installazione) e ricrei un' unica partizione per win7 lasciando libero spazio sufficente per Ubuntu , almeno 25-30 gb

    Ora reinstalli win7 su singola partizione , in questo modo ti rimangono solo 3 primarie , il che ti permette di utilizzare lo spazio lasciato libero per ubuntu creandovi le sue partizioni '/' e 'Swap' come partizioni logiche estese . Su portatile se non vuoi problemi di riavvio dopo pausa in stato di sospensione , alla partizione di scambio swap devi dare le stesse dimensioni della ram o meglio ancora superiori.

    In questo modo salvi capra e cavoli , il ripristino allo stato di fabbrica in caso di estrema necessita , e lo spazio per utile per il dualboot

    In fase installazione ubuntu la sua partizione di sistema la formatti con filesistem linux ext4 .

    Non utilizzare e funzioni automatiche per la creazione delle partizioni linux , in live mode hai disponibile gparted che ti permette la gestione bem mirata. In automatico al pc non va lasciato fare nulla con nessun SO , è la macchina più ignorante che esiste e per di più in quel momento è anche priva di SO.

    Fonte/i: Eventuali driver , non disponibili dal dvd win7 , su pc asus come in hp li trova da se al riavvio finale con connessione internet e ricerca driver in rete attivi , il primo riiavvio al limite lo dovrai fare con collegamento internet via cavo su porta ethernet per assenza del driver per il suo dispositivo wi-fi .
  • 8 anni fa

    Dovresti capire cosa contiene ogni partizione (dall'Explorer delle risorse).

    Devi inoltre determinare quale è la partizione di boot (avvio di Win) e quelle primarie.

    Quando hai chira la situazione puoi anche ridimensionare o fondere due partizioni avendo la possibilità di installare Ubuntu.

    Ricorda che Ubuntu creerà anch'esso delle partizioni, a sua volta.

    Cerca di avere chiara la "geometria" del disco prima e dopo l'installazione (il setup di Ubuntu è molto chiaro nei passaggi e nel farti capire come sono organizzate le cose).

    In bocca al lupo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.