Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

zizzo ha chiesto in AmbientePreservazione · 9 anni fa

secondo voi è meglio la raccolta differenziata o gli inceneritori?

io credo che la raccolta differenziata sia il futuro perchè gli inceneritori (andando a sentire vari conferenze e altri incontri) producono un sacco di sostanze tossiche e cancerogene tipo diossina, metalli pesanti e micropolveri che oltretutto si vanno a sommare all'inquinamento delle auto...voi cosa ne pensate?? qualcuno conosce la strategia "Rifiuti Zero"??? (10 punti a chi risponde a tutte le domande)

Aggiornamento:

@Andrea la tua ignoranza mi sconcerta

9 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Certo, è meglio cento volte la differenziata, ma fin quando costruiranno materiali che non si possono riciclare rimarrà un bel problema: dalla carta forno, agli spazzolini, dai cd fino alla confezione dei biscotti mulino bianco.

    Ci vuole tanto, nel 2012, a cambiare materiali?

  • secondo me l idea migliore e il riciclaggio. purtopro in italia solo il 40% dei rifiuti e ricidlato e non tutti i rifiuti si possono riciclare un idea sarebbe l inceneritore ma inquinerebbe molto la natura . uma bella notizia ce il 75% della alluminio e riciclaro RACCOLTA DIFFERENZIATA FOREVER & THE BEST

  • Anonimo
    9 anni fa

    meglio la raccolta differenziata

  • 9 anni fa

    Se vuole una risposta utopica, le dico la differenziata, altrimenti, se vogliamo ragionare da Ecologi, e non da ambientalisti, le dico ambedue.

    Quando si propone un grande progetto per la raccolta dei rifiuti, occorre prendere in considerazione 2 fattori (essenziali ) affinchè tale progetto possa durare nel tempo.

    Il primo è che tale progetto comporti il minimo impatto ambientale (e fin qui tutti d’accordo), il secondo (non da meno, per importanza) è che il rapporto costi-benefici, non sia sbilanciato , dal lato costi.

    Può sembrare un paradosso, ma quando in tale rapporto, i benefici prevalgono sui ricavi, inevitabilmente, sarà soggetto , nel corso degli anni ad un fallimento, e la storia lo ha dimostrato.

    Quindi, per ogni tipo di inquinante, occorre determinare tale rapporto, affinchè sia il più equilibrato possibile, nel senso di minimo costo e massimo beneficio.

    Talvolta, il costo per riciclare un inquinante, è talmente elevato (e di alcune sostanze non possiamo proprio farne a meno), che non conviene riciclarlo, ma smaltirlo.

    Tentare la prima via, determinerebbe una lievitazione dei costi, che inevitabilmente, inciderebbero sull’intero sistema, provocandone nel tempo il fallimento.

    Concludendo, solo con l’utilizzo della raccolta differenziata, congiuntamente agli inceneritori, è possibile risanare questo settore, rifiuti zero è semplicemente utopico, perché non tiene affatto conto dei costi, valutati in modo semplicistico e superficiale, mentre ogni cosa nella vita, ha dei costi da pagare.

    Tanti saluti.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    A mio credere sarebbe meglio per tutto il mondo che la raccolta differenziata diventi obbligatoria per tutti i continenti, nazioni, città, paesini, ecc. con la raccolta differenziata salveremo il nostro mondo da una brutta fine ormai certa, con questo inquinamento, il buco dell' ozono. Quindi io voto per la raccolta differenziata anche perché potremmo riciclare molti materiali che poi si trasformerebbero in oggetti che non usiamo quotidianamente.

    Grazie per avermi ascoltato. Spero d'esser stato d'aiuto, Un Salutone.

    Fonte/i: Me stesso
  • 9 anni fa

    Non posso che quotare in toto quanto detto da Giuseppe.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Secondo me è meglio fare la raccolta differenziata perchè così si possono riciclare alcune cose come per esempio:carta,vetro,plastica...

  • 9 anni fa

    Il problema dei rifiuti è diventato un problema importante solo di recente. Infatti ai tempi dei faraoni o degli antichi romani non mi risulta che ci fosse alcun problema, e anche nel medio evo il problema era molto relativo.

    E allora che cosa è successo perchè questo problema esplodesse in maniera così importante?

    Secondo me è successo che qualcuno sta scaricando su qualcun altro i propri costi. Per essere più chiari io penso che sia l'industria che produce i più diversificati beni che poi mette in commercio che scarica questi costi sulla collettività.

    Quando si compra una merendina questa viene venduta con un certo peso di plastica o comunque di altro materiale che serve per il confezionamento. La stessa cosa avviene per tutte le altre merci che vengono commercializzate. Il problema sta a monte. L'industria trae grandi profitti nel vendere i propri prodotti, ma non si preoccupa minimamente di diminuire i costi che la collettività dovrà sopportare successivamente per lo smaltimento degli scarti della sua produzione. Tanto il guadagno è già in cassa! Che paghino pure i cittadini i costi per lo smaltimento! E i comuni trasferiscono sui residenti questi costi, magari con un coefficiente di ricarico per le spese di gestione del comune che spesso comprendono clientelismo ecc.

    La differenza tra la differenziazione e l'incenerimento sta nel fatto che con la differenziazione (che richiede la collaborazione dei cittadini) è possibile il recupero e la valorizzazione di materiali che altrimenti dovrebbero essere bruciati o messi a discarica, mentre con l'incenerimento si brucia quello che è possibile bruciare (applicando tecnologie che sono idonee ad evitare la formazione ed il rilascio di sostanze pericolose) e si mette a discarica ciò che non è combustibile.

    Pertanto mi sembra evidente che la differenziazione (fin dove è possibile applicarla) è un sistema di trattamento dei rifiuti migliore del loro incenerimento.

  • 9 anni fa

    mandiamo le immondizie su marte!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.