Problemi di sonno x caldo e zanzare come risolvere?

Da giorni non dormo x colpa di un caldo assurdo che ci attanaglia e delle zanzare che ronzano e disturbano (sempre nelle orecchie mi vengono ad urlare).

Come posso risolvere?

Ho provato l'autan ma essendo allergico mi irrita la gola e non riesco a dormire in 1 altra maniera...che altri rimedi posso usare contro le arpie vampire?

E per dormire? Rimedi naturali...

Contro il caldo il condizionatore sarebbe indicato o controindicato?

Non dormendo il giorno dopo non rendo, ho la nausea e altri vari doloretti, oltre che bruciore agli occhi...e mi perdo le giornate

9 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Conviene porre prima una zanzariera sulla finestra o balcone. Ve ne sono di quelle economiche in rete plastica che vengono fissate in alto ed in basso da aste pure economiche.

    Fatto questo metti un ventilatore in prossimità della finestra o balcone a bassa velocità e sopratutto silenzioso. Lo poggi nella parte più bassa ma con la ventola che spinge l'aria o verso l'alto o comunque in direzione diversa da dove dormi. In questo modo l'aria fresca esterna entra e riesce in alto facendo un giro e raffrescando la stanza che dovrà avere la porta chiusa. Se poi vuoi strafare metti davanti un panno bagnato e strizzato o 2-3 cubetti di ghiaccio; l'umidità del panno o lo scioglimento dei cubett ha una durata minima e servono solo per una fase iniziale a favorir un iniziale e momentaneo refrgierio.

    Per stare più tranquillo 2 ore prima spruzzi un pò di spray ammazzazanzare, dopo chiudi la porta e quando vai a dormire le zanzare eventualmente presenti sono belle che stecchite e chiudendo subito la porta non ne entrano altre presenti in casa.

    Io uso queso sistema e funziona.

    I condizionatori checchè se ne dica non li trovo indicati perchè da svegli la temperatura corporea è più alta e quindi lo si regola in modo che stia freschi poi ci si addormenta e la temperatura corporea si abbassa ed il fisico viene sottoposto ad una temperatura reale più bassa, inoltre per quanto bassa la temperatura corporea comunque si suda ed il fresco del condizionatore asciuga il sudore in modo non normale per cui la mattina ci si sveglia con dolorini vari. Va poi considerata la manutenzione necessaria per evitare il formarsi di muffa che bene certo non fa.

    Per favorire il sonno i sistemi sono vari e soggettivi: camomilla, tisane, latte tiepido, ecc. (sconsiglio l'uso di farmaci a cui ci si assuefa per cui il dosaggio viene aumentato sempre più).

    Fonte/i: Esperienza personale.
  • 8 anni fa

    Se è allergico ai repellenti chimici per insetti non li usi, preferisca piuttosto reti anti zanzara: in commercio ce ne sono di vari tipi, anche di quelle da appendere sopra il letto a mo' di sipario simili a quelle usate da chi vive in luoghi infestati dalla malaria.

    Per quanto riguarda il condizionatore, se non ha particolari problemi di salute lo può accendere un' ora prima di andare a letto per favorire l'addormentamento e continuare per il resto della notte con il ventilatore a modica velocità e in modalità oscillante.

    Eviti calmanti e farmaci vari, prima di coricarsi beva una camomilla e tenga le gambe in scarico (più in alto rispetto al cuore) per 30', quindi si stenda senza rialzarsi, faccia in modo di risolvere le varie faccende quali toilette e spazzolamento dentale per evitare, alzandosi, di perdere gli eventuali benefici.

    Fonte/i: Laureato in Medicina e Chirurgia
  • Martin
    Lv 4
    4 anni fa

    Per eliminare definitivamente l'iperidrosi puoi seguire questa semplice guida http://miracoloperiperidrosi.latis.info/?FSZv

    L’iperidrosi si divide in due tipi: l’iperidrosi focale, con cui si intende una elevata produzione di sudore, limitata in una area-circoscritta della pelle, per esempio ai palmi delle mani, alle piante dei piedi o alle ascelle (in questi casi, a seconda della regione colpita, si parla di iperidrosi palmare, plantare o ascellare) e l’iperidrosi generalizzata, con cui si intende una sudorazione eccessiva che coinvolge più regioni o aree corporee.

    Per approfondire

  • Anonimo
    6 anni fa

    I primi giorni mi sembrava di impazzire, specialmente di notte. L'acufene spesso è coperto dai rumori ambientali: si sente poco, per esempio, per strada. Per fortuna è possibile curarlo.

    Infatti grazie a questo trattamento naturale sono riuscito a guarire completamente.

    http://acufenerimedio.guardaqua.info/

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    Per il caldo il condizionatore è il rimedio migliore... sarebbe indicato non tenerlo acceso durante la notte nella stanza dove si dorme. Io lo accendo nel salone ad una temperatura non troppo bassa (25°)

    Per le zanzare non ti consiglio Spry o lozioni... Il fornellino o Emanatore è la cosa migliore ... se soffri di allergie non ti consiglio quelli con le piastrine ma quelli ricaricabili con il liquido anti-zanzare

    che non amana odore ;)

    Spero di esserti stata di aiuto... :)

  • 8 anni fa

    per il caldo vai col ventilatore,di lato al letto,che "soffia"sulle gambe!!! per le zanzare...spruzza autan sugli abiti che indosserai per dormire un oretta prima di metterli...a me cosi autan nn da fastidio. spero di esserti stato d aiuto. ciaooo

    Fonte/i: esperienza personale!
  • hunter
    Lv 6
    8 anni fa

    Se si pensa troppo a questo e cioè al fatto che non viene sonno non ti addormenterai mai! Purtroppo in questo periodo a volte capita non chiudere occhio la notte e addormentarsi solo quando ormai è già fatto giorno a causa appunto del caldo asfissiante e delle zanzare!! Rimedi naturali non te ne so consigliare ma ti potrei consigliare di stare piu tranquilla, metterti delle cuffie nelle orecchie cosi non senti il ronzio delle zanzare e ascoltare un po di buona musica, cosi il sono prima o poi viene e non te accorgi nemmeno!

  • Anonimo
    8 anni fa

    la sera nn lasciare la porta aperta se accendi una luce, se ai caldo prendi un ventilatore e NON lo punti verso di te ma lo fai girare, così dovrebbe funzionare

    Fonte/i: io
  • 8 anni fa

    per me è la cipolla!

    Fonte/i: PEDRO
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.