Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 8 anni fa

quando perdete la speranza?

non vi capita mai di sentirvi eternamente sconfitti, al posto sbagliato: un attimo prima e avresti trovato un lavoro che ti avrebbe potuto migliorare la vita ma tu no arrivi tardi. Tardi per tutto. Inizio a sentirmi trasparente, una volta sono stata dimenticata nella sala d'aspetto dal medico stesso. sono stufa.

che si fa quando anche l'ultima speranza muore? un tuffo in un vascone di gelato, si affogano le amarezze in un piatto di schifezze oppure? scusate ma ho un vaffa in gola che ha tanta voglia di uscire, ennesima fregatura, idiota io che spero ancora che le cose possano cambiare in meglio.

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Io per tutta la vita mi sono sentita sconfitta. Sentivo in me quello spirito di sperimentare, ma con una famiglia opprimente e tantissima timidezza mi sono man mano ridotta a quasi dipendere la giudizio degli altri. Un ansia continua.. ma poi.. ho conosciuto una persona che aspettavo da sempre. L ho conosciuto un mese fa esatto. e ora non voglio smettere di sperare.. ora voglio combattere. si é a terra? si prende tutta la forza e si combatte.. un consiglio? non metterti in un angolo a deprimerti e dire.. domani ricomincio da zero. No.. non deprimerti mai.. cerca di stare sempre bene..

    Prova a rilassarti un po.. prendere un po di tempo per svagarti. Ragiona con il cuore, fa ciò che ti senti.

  • 8 anni fa

    le cose possono sempre cambiare in meglio...anke io sono ero trasparente per tutti! pensa ke una mia prof si era dimenticata di farmi l'interrogazione di inglese! diceva ke nn parlavo mai ero sempre muta! mi sentivo cosi...trasparente! però le cs poxono cambiare ma devono partire da noi stessi! siamo noi a decidere se continuare a sentirci trasparenti oppure venir fuori , partecipare, mettersi in discussione! =))))

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.