Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 7 anni fa

Ciao a tutti! Libri classici e non?

Ciao a tutti, cerco libri che coincidano con i miei gusti scritti di seguito.

♦ Mi piacciono molto i libri classici come Cime Tempestose e Jane Eyre, ma non mi arrischierei a comprare cose come Guerra e Pace; ho solo 12 anni.

♦ Mi piacciono abbastanza i Fantasy Romance, es. Twilight.

♦ Mi piacciono molto i libri che parlano di temi sociali es.anoressia, famiglia, (ma anche temi più pesanti, non ho problemi)

p.s. Sono una bambina piuttosto matura, e NON leggo i libri del Battello a Vapore, quindi per favore consigliatemi libri più o meno seri.

Grazie in anticipo. :)

4 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Migliore risposta

    Orgoglio e Pregiudizio - Jane Austen

    L'isola del Tesoro - Stevenson

    1984 - George Orwell

    La Fattoria degli animali - George Orwell

    Siddharta - Herman Hesse

    Misery - S.King

    Racconti - Edgar Allan Poe

    questi sono tutti libri che più o meno possono essere considerati dei classici, perché sono delle petre miliari conosciute in tutto il mondo...

    Guerra virtuale di Gloria Skurzynski è un libro fantascientifico in cui gioca un grande ruolo anche l'amore, magari ti piacerà, io l'ho letto quando avevo la tua età e l'ho letteralmente divorato (anche perché è un libriccino molto sottile e scorrevole)

    Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire di Melissa P. , ha fatto grande scalpore quando è uscito perché parla di una ragazza adolescente che per troppa curiosità verso il sesso e voglia di fare nuove esperienze finisce sull'orlo di quel buio e sporco baratro che è la prostituzione...molto pesante, scene di sesso descritto molto esplicite, non voglio ritrovarmi tua madre incazzata sotto casa xD ne hanno tratto anche un film che è la versione 'alleggerita' del libro

    Sette piccoli sospetti di Christian Frascella, un libro che affronta con ironia e spigliatezza la tematica della famiglia. Sette ragazzini, tutti pieni fino all'orlo di problemi famigliari (e c'è quello abbandonato dal padre, quello col fratello spacciatore che lo obbliga a fargli da complice, quello costretto dai suoi ad entrare in seminario...)decidono di fare una rapina in banca, e coi soldi costruirsi un futuro diverso da quello squallido a cui si vedono costretti. Io l'ho divorato.

    The Heroin Diaries di Nikki Sixx...in realtà non so se ti piacerebbe, perché è una specie di biografia di un musicista, il bassista della band metal Motley Crue, quindi se non conosci l'ambiente musicale potrebbe non interessarti...comunque sono le pagine del diario che teneva nel periodo della sua tossicodipendenza. Da leggere solo se hai stomaco di ferro e palle di titanio, ci sono cose veramente allucinanti.

    Trainspotting di Irvine Welsh. Famosissimo, probabilmente ne avrai già sentito parlare e magari hai anche visto il film...beh, parla di un ragazzo e della sua disavventura con la droga, ma ne parla in un modo tutto particolare.

    Alice i giorni della droga di Beatrice Sparks (?), è un diario, non si sa se vero o autentico (per questo ci sono dei dubbi se l'autrice sia davvero la Sparks, o se lei lo abbia solo preso,revisionato e pubblicato) di un'adolescente che cade suo malgrado nel tunnel della droga a una festa, bevendo da un bicchiere nel quale qualcuno aveva messo una pastiglia. Man mano che la vicenda si sviluppa vediamo spaccio, prostituzione, violenza, allucinazioni terribili e molte altre cose, con un finale traumatico.

    Mi vengono in mente questi, sono tutti libri che io ho letto e ho apprezzato, ma ho 17 anni quindi non so se piaceranno a una ragazzina di 12,ma a quanto dici penso che tu sia abbastanza matura!...comunque buona lettura :)

  • Ti scrivo qualche spunto, così sarà più semplice trovare qualcosa che ti ispira, io comunque li consiglio tutti:

    - Il diario, Anna Frank;

    - Lessico famigliare, Ginzburg;

    - L'amico ritrovato, Uhlman;

    - I ragazzi della via Paal, Molnar;

    - Il piccolo principe, Saint-Exupéry;

    - Il mondo di Sofia, Gaarder;

    - La collina dei conigli, Adams;

    - Margherita Dolcevita, Benni;

    - Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, Sepulveda;

    - Il buio oltre la siepe, Lee;

    - Il giro del mondo in 80 giorni / Viaggio al centro della terra / L'isola misteriosa / Michele Strogoff / Ventimila leghe sotto i mari, Verne;

    - Re Mida ha le orecchie d'asino, Pitzorno;

    - Britt-Mari / Martina, Lindgren;

    - Emma, Austen;

    - Gatti molto speciali, Lessing;

    - L'ombra della luna, Rasy;

    - Il cacciatore di aquiloni, Hosseini;

    - La gallina volante, Mastrocola;

    [...]

    Alcuni sono un po' più impegnativi, altri più abbordabili anche alla tua età (soprattutto dato che ti definisci matura e che, a quanto scrivi, sembra che tu abbia già affrontato delle letture impegnative).

    Buona scelta e buona lettura!

  • Anonimo
    7 anni fa

    beh, se leggessi ancora i libri del battello a vapore sarebbe preoccupante..

    comunque,prova questi

    -bianca come il latte rossa come il sangue

    -i libri di jane austen

    -beh, prova fallen,e gli altri dell'autrice

    -la saga di shadowhunters

    -piccole donne

    comunque non conta l'età, se sei abbastanza matura potresti anche leggere per esempio "guerra e pace"..magari non ora, ma tra qualche anno si.. :)

  • Anonimo
    7 anni fa

    puoi leggere "L'amico ritrovato", "Il fu Mattia Pascal", "Giochi del destino", "Và dove ti porta il cuore", "Orgoglio e pregiudizio"

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.