Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportBoxe · 9 anni fa

Pugilato: Amatoriale e agonista?

Ho fatto un primo anno di pugilato amatoriale, dove facevo due allenamenti a settimana di 1 ora e mezza composti da: corsa, riscaldamento, circuito, tecnica (sacco ecc..), guanti (non sempre) e addominali.

Quest'anno ho detto esplicitamente al maestro che ho intenzione di passare all'agonismo e mi ha preannunciato che l'impegno e la costanza ci dovranno sempre essere perché l'agonismo non è come l'amatoriale..chiedo ad agonisti, potreste spiegarmi quali sono le principali differenze tra gli allenamenti svolti l'anno scorso e quelli che svolgerò da quest'anno? Grazie.

Aggiornamento:

@claudio: abbiamo fatto guanti, ma erano piccoli incontri tra noi di 5 minuti circa, inoltre devi valutare che siamo giovani e inesperti, ci hanno dato i paradenti, i caschi..non vedo dove sia il problema. Comunque è affiliata alla FPI.

2 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Fai l'amatoriale ed hai fatto guanti?

    O la tua palestra non è affiliata alla fpi o, se lo è, sei in una palestra di kamikaze. Sono capitato una volta in una palestra simile.

    Io me ne andrei...

    ....

    Le riprese sono da tre minuti ciascuna, ci si allena sempre su riprese da tre.

    Tu.non hai sostnuto le visite medice specifiche per fare le sedute di guanti. Se succede qualcosa non ti ripagherà nessuno e la palestra passerà guai seri. Permettere di fare sedute di guanti così "a buffo" è da irresponsabili.

    La colpa non è tua, ma dei tuoi "maestri". Il mio consiglio è: Se puoi, cambia palestra.

  • 9 anni fa

    aumenterai probabilmente gli allenamenti, passando a 3 x sett. grossomodo saranno strutturati alla stessa maniera, aumentando un po' ''il tiro'' cioè l'intensità del lavoro e la dedizione necessaria.

    poi vedi, dipende molto dalle palestre e dal maestro...

    in alcune gli amatori fanno allenamenti MOLTO MOLTO blandi, al limite della fit-boxe in altri fanno allenamenti prossimi all'agonismo. dipende anche dalla persona, ad uno che fa boxe amatoriale a 50anni non puoi chiedere di fare i circuiti con un ragazzino di 16...

    nella palestra dove ero prima (io sono tesserato agonista ma non faccio incontri) eravamo divisi proprio e gli agonisti facevano un allenamento e gli amatori un altro (quasi mai i guanti tra loro, molto lavoro aerobico).

    invece adesso siamo 3 agonisti e 5 amatori e ci alleniamo tutti insieme, anche se a noi 3 il maestro chiedere sempre di fare 'una serie in più' o di lavorare un po' di più. quasi sempre i guanti li facciamo tra noi o con quelli di una palestra 'gemella' dove allena il socio del mio maestro.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.