Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportAttività all'apertoPesca · 8 anni fa

di ke spessore deve essere la lenza madre?

vorrei sapere lo spessore della lenza madre,per pesca a fondo(da 30 a 40/50 grammi),e a galleggiante grz

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao, allora, premetto nel dire che lo spessore della lenza madre varia al variare della preda e dalla grammatura del piombo. Il piombo da 30 grammi è al limite per la pesca a fondo, ti consiglio almeno uno da 50 grammi. Terminale solitamente di uno 0.18 o 0.20, di conseguenza la lenza madre andrà da uno spessore di 0.25 a uno 0.30 (con piombi più grossi). Io, solitamente, inserisco in bobina un filo dello 0.32 con piombi di anche 100 grammi. Per la pesca a galleggiante non si può dare una misura fissa del diametro della lenza madre. Dipende tutto dalla preda. Per esempio, il cefalo, o il cavedano (di acqua dolce), essendo pesci molto "furbi" io usi come terminale uno 0.12-0.14 e come lenza madre uno 0.18. (se hai intenzione di prendere qualcosa di più grande allora ti consiglio un fluorocarbon dello 0.4-0.16, molto resistente).

  • Anonimo
    8 anni fa

    0,20 0.25 0.30 0.35 quest sono quelli piu usati nella pesca a fondo io preferisco lo 0.25 dipende sempre dal pesce che vuoi pescare

  • 8 anni fa

    Come regola generale, il filo in bobina deve essere poco più spesso di quello usato per il terminale.

    Nella pesca a fondo, se i pesi sono importanti, conviene usare uno shock-leader, ovvero uno spezzone di filo lungo circa il doppio della canna e destinato ad assorbire le sollecitazioni del lancio.

    Con un piombo da 30g non dovrebbe servire, ma da 50 a 100 serve almeno uno 0,30, diametri maggiori per piombi più pesanti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.