promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 8 anni fa

Curiosità sulla mia anguria...?

Vorrei sapere una cosa, io sto crescendo una pianta d'anguria , per ora in vaso, ma presto la trapianterò in terra , è diventata abbastanza grossa e sta facendo i fiori, anche se l'ho piantata un po' tardi potete dirmi quando inizia a fare i frutti ? l'ho piantata da più o meno 2 mesetti e se mi consigliate anche un insetticida potente per mandare via quegli insettini bianchi che volano che mi assalgono la pianta e la mangiano ... 10 PI^UNTI AL MIGLIOREEEEE!!!

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    parto col dirti che la fioritura dell'anguria è delicata, quindi con 80% di probabilità perderai tutti i fiori perchè non sopporterà il travaso. il momento migliore per il travaso di qualunque piantina di ortaggi è quando questa presenta 2-4 foglie vere. le prime 2 foglioline a forma di cuore non contano perchè non sono foglie vere ma cotiledoni. in questo momento (a 2 mesi dalla semina) avresti dovuto avere già i frutti grossi quanto una pesca per poterli raccogliere grossi e maturi intorno ai 90 giorni dalla semina.

    gli insetti, se sono di circa 2-3 mm, sono ditteri o mosca bianca delle serre, ma chiedi conferma nella farmagricola perchè di parassiti ce ne sono un'infinità. per la lotta a questi insetti devi confrontarti con chi ti venderà il prodotto perchè, quel parassita è molto insidioso e i relativi prodotti possono essere acquistati solo da chi ha patentino per fitofarmaci. tuttavia esistono linee di prodotti domestici.

    più andrai avanti più vedrai atterrare nuovi insetti. la pianta ha bisogno di nascere, crescere e produrre frutti il più velocemente possibile perchè altrimenti i parassiti fanno banchetto. se ora ci sono i fiori, in teoria dovresti raccogliere le angurie in ottobre e questo non avverrà mai, perchè con le prime piogge di settembre le foglie si dissolveranno in preda alle malattie fungine tipo ioidio che si manifesta con macchie di colore bianco tondeggianti.

    c'è anche da dire che l'anguria ha bisogno di caldo e molta luce per maturare dato il suo volume.

    il quadro che ho fatto è catastrofico ma vorrei anche darti dei consigli per il prossimo anno:

    -semina a inizio maggio

    -tieni il terreno umido per far germogliare il seme

    -dopo 4-6 foglie vere ti consiglio di concimare a base di fosforo (P) e azoto (N)

    -alla fioritura ma anche prima usa prodotti contenenti boro (Bo) serve ad aumentare la quantità e la qualità del polline e all'attecchimento del frutticino

    - per una concimazione sia radicale che fogliare usa il Sinergon 2000 1 tappo in 10 lt di acqua spruzza prima le foglie e tutto il resto lo metti nel terreno.

    -quando l'anguria è bella grossa, sospendi concime con azoto e intervieni con quelli a base di potassio (K) che serve ad aumentare il grado zuccherino del frutto associato con il boro che aiuta il trasporto degli zuccheri nel frutto.

    -continua l'irrigazione fino alla raccolta, ma con dosi minori

    -quando l'anguria suona cava e crea un tonfo più cupo rispetto ai giorni precedenti buon appetito

    Fonte/i: perito agrario e produttore di ortaggi e frutta
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.