come impostare una lettera per il risarcimento da tour operator?

buona sera a tutti,

torno ora da una vacanza in calabria di 7 giorni, in un villaggio. La mattina del 3° giorno sono caduto sul bordo della piscina a causa delle griglie per il recupero dell'acqua difettose. mia figlia di 4 anni che tenevo in braccio è caduta con me battendo lievemente la testa sul pavimento.

premetto che ho solo documentazione fotografica delle griglie fatiscenti e della piccola abrasione sulla mia gamba.

secondo voi posso richiedere un risarcimento danni?

non tanto per i danni reali ma per quello che poteva accadere a me e/o alla bambina.

grazie a tutti

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Se si riesce a dimostrare che le griglie sono difettose sì. Rivolgiti però ad una associazione consumatori, perché se no non ne vieni fuori. Quella è gente che si spaventa solo se intervengono avvocati, la tua raccomandata la cestinano, proprio perchè sanno che ci vogliono avvocati per cavare un ragno dal buco

  • e che centra il tour operator? gli hotel sono coperti da assicurazioni, dovevi fare richiesta a loro. Ma non credo che un rimborso possa coprire "quello che poteva accadese se".

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.