elena_86 ha chiesto in Affari e finanzaTasseItalia · 8 anni fa

Importo massimo detraibile?

Ciao a tutti.

Io devo ristrutturare casa. So che hanno aumentato l'aliquota detraibile dal 36 al 50% e anche il tetto di spesa ora è salito a 96.000€. Questa è una buona cosa, ma vorrei capire fino a quanto io posso detrarre. Cioè qual è la cifra oltre la quale non posso andare? Mi hanno detto che si può vedere in busta paga, in base alle tasse che paghi. Ossia se all'anno pago 2000 euro di tasse, non ne posso detrarre 3000.

Ma qual è la voce precisa? Ritenuta irpef pagata? Irpef lorda? oppure detrazioni irpef annue?

Grazie a tutti.

Aggiornamento:

Scusate...forse non mi sono spiegata.

So bene cosa rientra nelle detrazioni e cosa no, sono segiuta da un geometra per i lavori quindi non ho problemi da questo punto di vista.

Però se io l'anno prossimo, quando arriverà il momento di fare il 730, io presenterò tutte le fatture + il mio CUD per poi usufruire della detrazione, ma il mio reddito non mi permetterà di detrarre tutto quello che avrò fatto, che senso avrà?

Cioè...non mi possono essere rimborsati più soldi di quelli che pago di tasse!

Vorrei solo sapere qual è la voce che mi indica le tasse che pago. Grazie

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Nessuna busta paga. 36% e 55% sono due tipi di agevolazione. Il 55% è per gli interventi sul risparmio energetico. La detrazione massima è stata raddoppiata quindi il limite di spesa massimo è 96.000. Se l'imposta pagata è maggiore di quella da pagare cmq si va a credito. La condizione per fruire del beneficio e fare la DIA ed effettuare i pagamenti traminte bonifico. Solo bonifico, no assegni.

    Ti consiglio di leggere il link, in modo da renderti conto di cosa puoi detrarre o no ed a che aliquota.

    Fonti: leggi il paragrafo 5.

    http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/wcm/connect/f...

    Ciao

    Edit: e ribadisco

    dall'annuario del contribuente 2012 pubblicato dall'agenzia delle entrate.

    "In particolare, per le spese sostenute (data di entrata in vigore del citato decreto)

    , la detrazione Irpef aumenta al 50% e raddoppia il limite massimo di spesa (96.000

    euro per unità immobiliare)."

    L'importo detraibile aumenta del 50% e raddoppia il tetto di spesa, quindi 48*2= 96.000, mi sembra chiarissimo e scritto in italiano. Ma la detrazione è del 50%.

    Si, finisci la dichiarazione a credito. Se sei lavoratore dipendente devi fare il 730 quindi, in modo che ti venga rimborsato il tutto sulla busta paga. Sulla busta devi guardare la voce irpef netta ... sarebbe meglio guardare dal cud .. rigo 101 imposta lorda - totale detrazioni dal rigo 113.

    La condizione finale per finire a credito è aver versato più del dovuto, quindi in realtà ti verrà resa la maggiore imposta versata rispetto al dovuto, praticamente quel dovuto stimato in busta paga, non tiene conto di elementi che abbattono il tuo reddito, o la tua imposta da versare. Quind puoi avere credito fino alla capienza dell'imposta versata. Comunque non è facile il verificarsi di quanto ipotizzi. xD

  • 8 anni fa

    non la trovi nella busta paga. o meglio, nella busta paga trovi le trattenute che hai ogni mese ma rappresentano solo versamenti di anticipi di irpef che poi si calcola nella dichiarazione dei redditi. il numero così trovato viene confrontato con gli anticipi versati ogni mese tramite ritenuta e poi può emergere un saldo zero, un credito o un debito.

    la detrazione del 50% sulle ristrutturazioni di fatto abbassa il totale di imposte dovute e avendo tu subito le solite trattenute di sempre ti troverai a credito. ovviamente il limite massimo sarà per un credito pari a questo versato, perché le detrazioni d'imposta (come il 50%) non ti fanno mai ottenere rimborsi. quindi se hai versato in un anno 1oooeuro al max ti ritornerano quei soldi, se hai versato zero (improbabile) otterrai zero... il max di rimborso è di 48mila euro da dividere in 10anni. quindi se ogni anno hai versato più o uguale a 4800euro di irpef in acconto riceverai al max 4800euro. se hai versato meno come trattenute otterrai meno.

    AGGIORNAMENTO: nel CUD dell'anno scorso trovi la voce con scritto B5 RITENUTE IRPEF, quello è l'importo max di cui puoi beneficiare. ti ricordo che l'importo di 48mila euro di detrazione va ripartito in 10anni quindi fanno 4.800euro l'anno. il tuo rimborso sarà il minore tra le ritenute al B5 e 4800 euro, per i prossimi 10anni.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.