Differenza fra teatro greco e romano?

SapresTe dirmi la differenza fra teatro greco e romano? E la differenza fra tempio greco e romano? E la differenza tra città greca romana ed etrusca? Un po' in breve.. Devo fare un discorso all'esame di riparazione a settembre.. Sono in 1 superiore.. Grazie 1000 in anticipoooooo ;)

2 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    TEATRO: Il teatro greco era un'evento che coinvolgeva tutta la società, agli spettacoli erano infatti ammessi anche schiavi e donne. Aveva una funzione non tanto di svago, quanto religioso-morale (si rappresentavano miti che il popolo doveva conoscere a memoria), ma anche politica, poichè chi scriveva le rappresentazioni poteva anche criticare chi era al potere, dato che c'era molta libertà in quell'ambiente democratico. Ovviamente, per una cosa così importante i Greci si premuravano di costruire degli enormi teatri, sfruttando la conformazione montuosa del territorio.

    Inoltre erano preferite le tragedie, per cui si facevano anche delle gare (i famosi agoni).

    Per i Romani, civiltà di guerrieri, contavano più le lotte di gladiatori, e le commedie (preferite alle tragedie) si svolgevano solo ed esclusivamente durante le ricorrenti festività religiose/civili. Tant'è vero che i teatri romani erano in legno, montati solo per l'occasione (nel 150 ne stavano facendo costruire uno, ma i soliti conservatori fermarono i lavori)... quelle che ci restano oggi sono solo arene, non teatri. Il teatro romano aveva aspetti più comici rispetto a quello greco; chiunque poi provasse anche solo ad accennare critiche alle famiglie aristocratiche veniva punito (come Nevio, che prima fu imprigionato, poi esiliato). Inizialmente gli autori di commedie e tragedie e gli attori (che talvolta coincidevano) erano visti come dei perdigiorno a Roma. Solo dopo il teatro è stato riconosciuto come arte, ma comunque non era quella preferita dai cittadini (sempre parlando dell'antica Roma, ovviamente).

    TEMPIO: Per quanto riguarda i templi, credo che le funzioni alla fine fossero simili, se pensiamo che comunque c'è corrispondenza tra le divinità greche e quelle romane (Zeus-Giove, Hermes-Mercurio, Ares-Marte..). La religione era sempre vista sotto un aspetto civile, e non personale, e il rapporto tra gli dei e gli uomini era di "do ut des", "dare per avere". Gli uomini pregavano gli dei e costruivano templi affinchè ottenessero la loro protezione. A Roma era un reato gravissimo mancare di rispetto o non onorare gli dei, perchè ciò poteva comportare una sconfitta in guerra, o un mancato raccolto (a seconda del dio offeso, e c'erano dei per ogni cosa!). In Grecia penso fosse la stessa cosa, addirittura i Greci avevano costruito un tempio per il "dio sconosciuto", così questo non si sarebbe offeso, dato che non facevano nulla in suo onore.

    CITTA': Non so dirti gran chè, ma so che gli Etruschi vivevano in modo più selvaggio, le donne potevano bere vino ed erano ammesse ai banchetti, ma il tradimento era punito con violenza; c'era un re e l'attività mercantile era la più diffusa. Comunque non ci rimangono testimonianze scritte degli Etruschi, a parte qualche tomba, quindi dobbiamo arrangiarci con qualche reperto da cui si può dedurre la vita quotidiana di questo popolo e dalle descrizioni (di parte, ovviamente) dei Romani.

    Fonte/i: Liceo Classico :) controlla comunque la parte del TEMPIO, perchè l'ho scritta in modo un po' approssimativo XD ciao!
  • Sax
    Lv 4
    9 anni fa

    Per i Greci il teatro è non solo uno spettacolo, ma anche un rito collettivo, con funzione di purificazione: secondo Aristotele, infatti, tutte le forme di teatro, ma soprattutto la tragedia, servivano a rappresentare l'inconscio umano.

    Nell'antica Roma invece il teatro è il luogo nel quale si incontravano i Romani per trascorrere il tempo libero e divertirsi, il quanto lo spettacolo ed il divertimento sono parte integrante e importante della vita pubblica. Gli spettacoli erano uno sfogo per la gente romana, un modo per sfuggire alle sofferenze e alla miseria. Le rappresentazioni teatrali erano gratuite e si svolgevano di giorno.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.