Ho scoperto che la stazione dei treni viene usato come posto per rimorchiare... avete esperienza voialtri?

....di mattina intendo però!

Di sera quanta brutta gente!

Proprio l'altro giorno sono stata alla stazione di Verona.. tante persone, lavoratori, studenti, turisti, coetanei e non, che facevano l'occhiolino, guardavano e tentavano un approccio...

.... cioè,mi sembrava di essere in una gabbia piena di lupi affamati!

Mah...

Aggiornamento:

*usata

@un bacio a te Sun!

9 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Alle stazioni dei treni, come in molti altri luoghi, si annidano solitudini, si cercano scampoli di libertà, e gli elementi romanzeschi amplificano la realtà all'inverosimile.

    Non sono mai stata fatta oggetto di comportamenti sgradevoli (eccetto in un'occasione), quindi del mio lungo periodo da pendolare ho ricordi piacevolissimi: di uomini interessanti, di conversazioni gradevoli, di "vicinanze" a cui, appunto, la solitudine e i "vuoti di felicità" davano un'importanza maggiore di quella che avrebbero avuta in situazioni normali.

    Penso a "Le passanti" di De André: persone che transitano nella nostra vita il tempo di uno sguardo, di una parola, con le quali "non c'era tempo e valeva la pena di perderci un secolo in più".

    Su tutti? Il carabiniere che, in un vagone semivuoto, venne a sedersi di fronte a me che leggevo Roth, con cui parlai a lungo e che si tolse la giacca per darmela vedendomi infreddolita; e altri due uomini che parvero comprendermi meglio, in poco più di un'ora, di quanto non facesse chi mi stava accanto ogni giorno.

    Ma io scorgo la poesia ovunque. Non faccio testo.

    http://www.youtube.com/watch?v=XFT29VuKLkw

    Youtube thumbnail

  • ahahah in effetti ha ragione Sandro eh!. ... Però è vero che molti vanno lì e tentano l'approccio... devo ricordarmene alla prossima stazione nuova quando devo chiedere informazioni XP

    @Doc...e perchè le salette d'attesa e i parchi? Se ne vedono anche lì XD

    eeeeh nei parchi m'è capitato...anzi, forse sono stati i migliori approcci..ashsua

  • Si, si chiama Locomotiva di Manovra

  • Jeeg
    Lv 7
    8 anni fa

    bella scoperta, direi che è dai tempi che l'hanno fatta che gira di tutto...di giorno bene o male è vivibile, ma già dalle 16 in poi inizia a girare quel tipo di gente che è meglio non incontrare, poi sopratutto se ti vesti un po' diversamente, ti squadrano dalla testa ai piedi...

    Un saluto Desmo

    Fonte/i: Veronese
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    XD dillo a me pendolare, ogni giorno uno diverso che ci provava...

    occhio che con qualcuno è nata pure una bella amicizia ^.^

  • io qualche anno fa conobbi due signori divorziati che per cercare di rimorchiare portavano del cibo sul treno e pappavano allegramente cercando di fare 4 chiacchiere con le presenti... XD

    Fonte/i: detto proprio da loro eh <3
  • 8 anni fa

    Mah! ho mia sorella lavora in aeroporto, ed ogni volta che vo a trovarla, mi capita di veder eil passa e spassa della gente, e ti dirò.

    Nettamente superiore la classe di topanza rispetto a quella delle stazioni :D

    Un altro bel posto sono i centri commerciali, non so perché ma le donne che vanno a fare la spesa sembra quasi che vadino s filare sulla passerella della consegna degli Oscar ;)

    ---

    @ boh, da uomo non andrei a rimorchiare in una saletta d'attesa, ed in un parco, la gente credo cerchi tranquillità, quindi non credo che un ragazzo che ti venga a rompere le scatole sia ben accetto :D

  • ahah :) beh si..personalmente non frequento la stazione di Udine,specialmente la sera,proprio perchè non c'è della gente bellissima..comunque in generale i maschi affamati sono ovunque! :) un bacio bella

  • Xander
    Lv 7
    8 anni fa

    pure di giorno non è che le stazioni siano posti in cui girare....tanto non controlla nessuno

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.