Tata
Lv 6
Tata ha chiesto in Gravidanza e genitoriGravidanza · 8 anni fa

Quando avere la maternità anticipata?

ciao a tutti, io sono incinta da 3 settimane e vorrei richiedere la maternità anticipata perchè faccio un lavoro pesante quindi rischioso per il mio bambino in questo momento per non fare sforzi sono in malattia.. vorrei sapere la maternità anticipata si può attaccare alla malattia o devo rientrare al lavoro qualche giorno e poi entrare in maternità? e quanto dura? grazie..

Aggiornamento:

faccio la cameriera ai piani in un albergo quindi sposto letti, comodini, carico i carrelli alzo sacchi pieni di lenzuola (sono talmente pesanti che dobbiamo essere in due per sollevarli come per spostare i letti da una stanza all'altra) e purtroppo non c'è nessun'altra mansione che io possa fare perchè lavoro in una azienda di sole pulizie..

4 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Per quanto riguarda determinati lavori la maternità anticipata è obbligatoria, per quanto ne so io la puoi attaccare alla malattia, però secondo me ti conviene parlare con il tuo ginecologo, perchè se sei incinta da sole 3 settimana è difficile avere la maternità anticipata, a meno che non sia una gravidanza a rischio.

    Se mi dicessi che lavori fai ti potrei anche dire qualcosa di più....

    Fonte/i: 35+6
  • 8 anni fa

    la legge per la maternità anticipata è la 151/2001...e all'art 17 parla dell'astensione dal lavoro se l'attività è pregiudiziale al buon andamento della gravidanza.

    Per il primo figlio mi son sovuta mettere in astensione anticipata vs le 6 settimane...l'iter è:

    certificato del ginecologo (se privato occorre convalidare lacertificazione presso un ginecologo pubblico) che attesta la situazione di gravidanza a rischio (lo stesso certificato poi va portato al medico di base per l'esenzione M50 che ti consente di non pagare molte prestazioni) da portare all'ispettorato del lavoro insieme alla domanda di astensione anticipata che si trova su internet o stesso all'ispettorato. Quest'ultimo a vista (a meno a Roma così è) emette decreto di astensione che va portato poi al datore di lavoro. Non so se per la tua categoria è possibile fare un certificato per tutto il periodo fino alla maternità obbligatoria (che scatta dal settimo mese). A me era per 30gg e ogni volta alla scadenza dovevo rifare tutto l'iter per la proroga.

    In bocca al lupo

  • Anonimo
    8 anni fa

    Ciao, io lavoravo in una casa di riposo e il giorno stesso in cui ho saputo di essere incinta mi hanno fatto stare a casa in maternità anticipata,poi si passa a quella obbigatoria,per sapere i tempi e altre info puoi rivolgerti al patronato, a me facevano tutte le pratiche loro

  • Paolo
    Lv 7
    8 anni fa

    Ho chiesto a mia moglie e: si può attaccare direttamente però deve essere richiesta dal ginecologo (NON dal medico di famiglia) in base a una situazione di pericolo (es appunto lavoro troppo pesante).

    Aggiungo io per averlo visto dove lavoravo prima che l'azienda ha sempre la possibilità di spostarti ad un lavoro non pesante, se quello è il solo problema.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.