Quando chiedere la maternità anticipata?

ciao a tutti, io sono incinta da 3 settimane e vorrei richiedere la maternità anticipata perchè faccio un lavoro pesante quindi rischioso per il mio bambino in questo momento per non fare sforzi sono in malattia.. vorrei sapere la maternità anticipata si può attaccare alla malattia o devo rientrare al lavoro qualche giorno e poi entrare in maternità? e quanto dura? grazie..

Aggiornamento:

aggiungo che faccio la cameriera ai piani in un albergo quindi sposto letti, comodini, carico i carrelli alzo sacchi pieni di lenzuola (sono talmente pesanti che dobbiamo essere in due per sollevarli come per spostare i letti da una stanza all'altra) e purtroppo non c'è nessun'altra mansione che io possa fare perchè lavoro in una azienda di sole pulizie..

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao!! Io ho avuto il tuo stessa problema sono stata in malattia fino all'ottava settimana, poi la mia ginecologa ha preparato un certificato dove attestava la gravidanza a rischio. All'epoca questo certificato lo portai all'ispettorato ma poi la procedura è cambiata e ti allego sotto un link dove è spiegato.

    Comunque i miei certificati avevano la durata di due mesi rinnovabili, quindi la procedura era:

    certificato della ginecologa, questo lo portavo alla usl dove il medico legale lo timbrava e mi dava un altro foglio da inviare al datore di lavoro e basta.

    La malattia l'ho attaccata alla maternità anticipata senza problemi.

    Spero di averti aiutata

    Estrella 37+3

  • 8 anni fa

    Ciao,

    è abbastanza semplice basta chiedere il rilascio del certificato per l'estensione del lavoro alla propria ginecologa e da quel giorno scatta la maternità anticipata. Poi il certificato del ginecolo va presentato alla camera del lavoro che completa la pratica e una copia è mandata al proprio dattore di lavoro.

    La maternità anticipata dura quindi fino al settimo mese di gravidenza da quel momento parte poi la maternità normale.

    La maternità antcipata si può collega anche alla malattia, serve comunque sempre la dichiarazione del proprio ginecologo.

  • 8 anni fa

    Ciao, ti devi rivolgere alla camera del lavoro dove spieghi il tipo di mansione che svolgi e ché nn è possibile farti cambiare tipo di occupazione. Loro prenderanno in carico la tua richiesta dopo di ché ti dovrebbe arrivare la lettera che la tua malattia viene tramutata in maternità. Ti dico una cosa xò, mio figlio ha quasi 6 anni, quindi potrebbe essere che ad oggi siano cambiate un po' le procedure. Informati in ogni caso. Spero di esserti stata un po' utile. Ciao ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.