Dubbio su andamento di una superficie di arenaria?

Sto studiando Rilevamento dal Simpson (Lettura delle Carte Geologiche).

Ho un dubbio (sicuramente banale) su un passaggio relativo ai "Dati di perforazione".

"Si supponga che il limite superiore di una unità litologica costituita da arenaria affiori in A e che lo si incontri alla profondità di 675m e 520m rispettivamente nei pozzi B e C."

Fin qui tutto chiaro. Poi dice:

"La superficie dell'arenaria avrà quindi il seguente andamento: 500 metri s.l.m. in A (ok!); altitudine zero in B (perchè?) e 200 metri s.l.m. in C (perchè?)."

Mi spiegate i due punti che capisco? Esiste qualche relazione persemplificare il concetto?

Grazie Geologi! ;)

1 risposta

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Uhmm direi che il Punto A in cui affiora l'arenaria si trova a 500 mt s.l.m., il punto B si trova a 675 mt s.l.m. per cui se l'arenaria la si trova a 675 mt nel sottosuolo, essa è al livello del mare, infine il punto C dovrà essere a 720 mt s.l.m., quindi trovando l'arenaria a 520 mt di profondità, essa è 200mt s.l.m. Spero di esserti stato utile ;)

    Fonte/i: Geologo magistrale
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.