Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 8 anni fa

Gli inglesi discendono dagli anglo-sassoni ?

Provenienti dalla Germania ma che ne era rimasto dei brettoni celtici e romano-brettoni

4 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Certamente il ceppo etnico anglosassone è fortemente presente negli attuali inglesi anche se è problematico individuare una derivazione diretta visto il successivo arrivo di altre popolazioni (per esempio Danesi, Normanni, Francesi, ecc.) ed il fatto che ad arrivare sull'isola non furono solo le popolazioni anglosassoni, come si può vedere dal quadro storico accennato qui sotto.

    A partire dal 410 la Britannia fu abbandonata progressivamente dalle truppe romane. Si infittirono le invasioni delle tribù germaniche degli iuti e dei frisoni e, soprattutto, degli angli e dei sassoni. Incalzati da tali tribù germaniche, i celti della Britannia si ritirarono gradualmente da gran parte dell’Inghilterra attestandosi nel Galles, in Cornovaglia, nella Scozia meridionale e in Armorica. Come risultato delle invasioni anglosassoni si assistette a partire dal VI alla nascita di un nuovo assetto politico-istituzionale con i sette regni (la cosiddetta "eptarchia") anglosassoni (Angli: regno di East Anglia, regno di Mercia e di Northumbria; sassoni: regno d'Essex, Sussex e Wessex; Iuti nel Kent). Gli invasori distrussero le vestigia romane e britanne e portarono un’organizzazione sociale che sarebbe servita da punto di partenza per la futura evoluzione istituzionale delle isole inglesi.

    Fonte/i: Università Europea di Roma Ambito di Storia
  • Anonimo
    8 anni fa

    Si discute se gli anglosassoni, giunti nell'isola, abbiano spazzato via le popolazioni che vi trovarono, oppure se si fusero con queste, sicuramente ne misero in fuga la maggior parte verso l'Irlanda. Un'interpretazione alternativa degli eventi è quella che ci fu una limitata occupazione militare della Britannia orientale, con la popolazione che andò gradualmente adottando la lingua e la cultura della classe dominante. Si discute anche sulla quantità di elementi di ceppo germanico presenti nell'isola prima del ritiro dei Romani dalla Britannia, che potrebbero aver facilitato una qualche migrazione. Fu con gli Anglosassoni che almeno dal IX secolo si cominciò a parlare di un regno d'Inghilterra.

  • 8 anni fa

    Gli Angli e i Sassoni provengono dalla Germania, e hanno conquistato l'isola inglese, colonizzandola. Le popolazioni precedenti (come dici tu i bretoni, celti e britanni) si fusero con i nuovi arrivati. Ancor oggi si può dire "gli Anglo-Sassoni" come "inglesi" per definire la discendenti degli angli, ma anche "Britannici" (e Gran Bretagna) per definire la loro discendenza dai britanni e bretoni.

  • 8 anni fa

    E pure dai Romani, c'erano alcune legioni di stanza in Britannia ed assieme ai legionati viveveno pure le loro famiglie Quibdi le varie razze celtiche e latine si fusero, non senza prima qualche guerra fra di loro e poi vennero i Normanni ad assoggettare tutti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.