Sonia ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 8 anni fa

ha un patrimonio fermo lì e se ne frega!?

ragazzi, io non ne posso più.

sto per sposarmi. lavoro con il mio ragazzo in un bar/pizzeria che ci impegna più di 18ore al gg.

i miei "suoceri" hanno divorziato una dozzina d'anni fa. loro erano molto più che benestanti.

avevano negozi di piastrelle, ceramiche e arredo casa molto grandi e ben forniti.

dopo il divorzio hanno chiuso tutto e diviso in parti uguali. mia suocera bene stava prima e meglio sta ora (economicamente parlando) mio suocero bene stava prima e ora è ridotto che sembra un poveraccio. ha case e magazzini che in questo brutto momento di crisi on si riescono ne a vendere ne ad affittare. mia suocera ama apparire molto più dell'essere, mio suocero se ne sbatte, se ha 100 euro in tasca pensa a portare fuori a cena la sua compagna piuttosto che pensare a vestirsi meglio o ad aggiustare la macchina (che onestamente è orribile, tutta ammaccata e pensate che l'altro giorno l'ho aperta e da sotto il sedile sono rotolate 2 uova che maldrestamente ho rotto ed erano nere..... chissa da quanto tempo erano li!!!che schifo. sporca puzzolente e disordinata, figuratevi che agli angoli del vetro ci sono persino le ragnatele!!!! che schifooooo) .

ora la mia rabbia è che il mio ragazzo si è "schierato" dopo la separazione dalla parte del padre perchè lo vedeva più debole e il padre lo ha affondato con lui. ora si sta risollevando perchè da quando sono subentrata io al bar il lavoro si è risollevato e il padre si è tolto dai cog****ni. ora il mio problema è un altro. accanto a questo bar/pizzeria c'è un loro locale adibito a idraulica, vendita di stufe e caminetti e a magazzino. ovviamente se lo sta gestendo il padre, ma davvero, ragazzi, è in uno stato pietoso, sporco e pietoso proprio. ci sono altri magazzini non lontani (però sono nascosti, non sulla strada come il bar) pieni di mobili: cucine, caminetti, mobiletti da bagno, vasche, sanitari e complementi d'arredo. ovviamente sono fermi li da anni e anni. ho proposto a mio suocero di portarli nel magazzino su e provare a stoccarli.lui da abile commenrciante qual'è mi disse che quei mobili li comprò 12 anni fa a 8milioni, quindi ora li vorrebbe vendere a 8 mila euro.... è un ******** idiota e maledetto. preferisce lasciarli deperire in un magazzino al buio piuttosto che portarli su e provare a stoccarli. io e il figlio non ci stiamo riuscendo a sposare per mancanza di soldi e a lui non gliene frega niente. mi dice che se non ci possiamo permettere la cerimonia che vorremmo ce la festeggiamo in trattoria piuttosto che al ristorante e se non possiamo permetterci invitati e bomboniere lo facciamo in famiglia stretta, ognuno si paga la sua parte e come bomboniera gli facciamo le foto. è cretino completamente. l'altro giorno ho detto al mio ragazzo che spero crepa presto così mi vendo tutto e con il ricavato ci sposiamo!!! lui mi ha detto che non vuole che il padre crepa ma che si levi dalle scatole e ci faccia lavorare dato che ormai è il nostro tempo!!!! abbiamo stimato che vendendo tutto quello che abbiamo in magazzino (a prezzo di stock) potremmo permetterci anche di comprare una casetta. giuro, io lo ammazzerei. ha un patrimonio fermo li e fermo lo vuole lasciare perchè a prezzo pieno con l'ikea a poca distanza nessuno li comprerebbe e a stock non vuole lui. mamma mia che elemento.......!!!!!! ma quando se ne va?????? cosa devo fare???? perchè non vuole migliorarsi???? lo odio e mi vergogno di lui!

però, ragazzi, sia chiaro se vendo a 100, 50 sarebbero suoi eh, mica lo vogliamo spodestare e lasciarlo a bocca asciutta. noi vorremmo dedicarci a solo una cosa. il bar e la pizzeria niente altro (e gia sono impegnativi). mio suocero è grande, ha 60 anni, non vuole piu lavorare, e non vuole nemmeno curare i locali! io e il mio ragazzo vogliamo metter su famiglia (lui 33 io 23 anni) e mandare avanti solo il nostro locale. l'ideale sarebbe "svuotare" tutti i magazzini da mobili e accessori e tentare di affittarli così da avere un'entrata sicura.perchè mio suocero è così limitato??? noi lo vogliamo fare ora perchè siamo giovani, non abbiamo ancora famiglia e siamo pieni di pazienza. dopo verrà difficile anche a noi impegnarci in questo...... consigli???

Aggiornamento:

ho tralasciato di dire (visto che credevo foste persone intelligenti) che se fossero stati suoi non me ne sarebbe fregato niente. solo che quel disonesto per non pagare ici e tasse comunali e di avvocati ha intestato tutto al figlio. ora, però lui vuole fare il padrone senza pagare un cavolo e a noi non permette di decidere su quelle che legalmente sarebbero le cose di suo figlio. lui spende e spande senza criterio tanto tutte le tasse escono dal nostro lavoro!!!!!! per questo mi rode tener ferme quelle cose, anche perchè con la vendita oltre ai "nostri porci comodi" si potrebbero pagare tutti i debiti che lui ha lasciato in giro. è un elemento senza vergogna!!!!!!

5 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    8 anni fa
    Risposta preferita

    ho letto la tua lettere con attenzione e non posso fare che alcune considerazioni.

    purtroppo il tuo é il calssico esempio del perché l'italia é in decadenza.

    ne ho tanti esempi anche io intorno.

    per prima cosa,ancor pirma del fattore economico,quello umano e psicologico:un paese vecchio e rincoglionito in mano ai vecchi e alle loro idee balzane e malate,nonché avide.

    per seconda cosa le famiglie sfasciate e divise dove vige la sola legge dell'egoismo piu totale.

    e poi dei giovani che scalpitano,magari con mille idee e voglia di figliare,che si vedono tutto bloccato da queste situazioni.

    il consiglio che ti posso dare io é di allontarti da tutto questo e pensare a te stessa il prima possibile.

    per come é strutturata la realtà è capace che crepate prima voi due giovani di quei due vecchi,quindi non ti fare illusioni.

    purtoppo il mondo che ci hanno lasciato é quello che è senza futuro,e chi potrebbe avere un futuro come voi se lo vede mangiato dalla generazione di imbecilli 50 e 60 enni che ci ha preceduto edonisti e consumisti totali fuori dalla realtà.

    di voi a loro non é mai fregato niente.

    ne conosco a bizeffe di situazioni cosi,credimi.

    staccatevi prima possibile da quell'inferno,concentratevi su voi stessi e basta,tanto il paparino e la mammina di lui si mangeranno tutto fino all'osso per farsi la guerra a vicenda,a voi non daranno mai niente.

    come vedi anche le gente qua,invece di ragionare sul fatto delle forze fresche,della natura e dei rapporti e gli equilibri sentimentali e familiari pensa solo al diritto di proprietà privata.

    i genitori suoi sono talmente infamizzati che penseranno che voi coi soldi loro li metterete in uno spizio.perché é esattamente quello che farebbero loro con voi.

    fatti la vita col tuo "amore" e allontanatevi il piu possibile da questa situazione familiare che tutto distrugge.

  • Ma in tutto questo, tu cosa cavolo c'entri?

    Se lui ha deciso che i SUOI oggetti non li vuole vendere, a te cosa importa?

    Ah, già, scusa, se lui ha più soldi, può darli a VOI per farvi i vostri porci comodi..

    Bimba, cresci un po'.. Voi due siete una coppia e dovete basare la VOSTRA vita su quello che VOI guadagnate, non su quello che potrebbe guadagnare il suocero.

    Ergo, fatti una forchettata di cazzacci tuoi e lascia vivere quell'uomo come gli pare.

  • 8 anni fa

    Il patrimonio è suo e può farne quel che vuole, pure lasciarli marcire quei mobili. Se le sue sono solo stramberie è così e basta, non puoi fare nulla. Se invece pensate che abbia problemi, visto la sporcizia e lo spreco, potreste farlo visitare e valutare se ci sono i presupposti per una interdizione. In quel caso però è probabile che il figlio venga individuato come tutore e quindi lo dovreste accudire e controllare, vedi tu..

  • burbur
    Lv 5
    8 anni fa

    e' una domanda o uno sproloquio?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    zzzzzzzzzzzzzzzz -_-'

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.