Ma la feccia, ma la feccia, a me piace assai di più!?

I due minuti d'odio - 27938/04 e collegati. Ma la feccia non si scollega mai?

Il rito dell’Odio era cominciato. Come al solito, la faccia di Mostro, il Nemico del Popolo, era apparsa sullo schermo. S’udì qualche fischio, qua e là, fra i presenti. La donnetta dai capelli color sabbia diede in una sorta di gemito in cui erano mescolati paura e disgusto. Mostro era il rinnegato. Durante il suo secondo minuto, l’Odio arrivò fino al delirio. La gente si levava e si rimetteva a sedere con gran rimestio, e urlava quanto più poteva nello sforzo di coprire il belato di Kapretta, il ruggito di quella voce maledicente che veniva dallo schermo. La donnetta dai capelli color sabbia era diventata rossa come un peperone e apriva e chiudeva la bocca come un pesce tratto fuor d’acqua. Una bruna aveva cominciato a strillare: “Porco! Porco! Porco! ” “Populista! Populista! Populista!” “Fascista! Fascista! Fascista!” “Assassino! Assassino! Assassino!” “Evasore! Evasore! Evasore!” e tutt’a un tratto afferrò un pesante dizionario di Neolingua della Casta e lo scaraventò sullo schermo. Questo andò a colpir diritto il naso di Mostro e poi ricadde a terra: la voce continuava inesorabile. Tutti strillavano e battevano furiosamente i tacchi contro il piolo della sedia. La cosa più terribile dei Due Minuti d’Odio non consisteva tanto nel fatto che bisognava prendervi parte, ma, al contrario, proprio nel fatto che non si poteva trovar modo di evitare di unirsi al coro delle esecrazioni”.

Il rito quotidiano dell’Odio da parte di aizzatori di professione nei confronti di Mostro, nei confronti degli appartenenti al MoVimento KanaGlia e dei suoi collaboratori fra cui Kapretta sta diventando fragoroso, insopportabile, indecente. Lo scopo è quello, chiaro, di creare dei mostri da abbattere per mantenere lo status quo. Non discutono mai nel merito (ad esempio del Testo/Programma, insultano, fomentano con l’obiettivo di isolare, infamare, distruggere. E dopo? Cosa verrà dopo? Dal tiro al bersaglio metaforico, si passerà a quello reale? L’informazione sta sconfinando in molti casi in istigazione a delinquere come avvenne negli anni di piombo. Li diffami, li isoli e poi qualcuno li elimina. Ci vediamo all'inferno. Sarà un piacere.

Quanto sopra anni fa, circa dieci, adesso e da tempo più che diarrea verbale è silenzio letale. Per loro, per i magna PM di tutte le specie, ordine e grado. Fonti: Mostro e Kapretta, affini.

Mostro e Kapretta non hanno giornali, non hanno tv, boicottati nelle comunicazioni, i siti personali (e non solo) se li scoprono li distruggono come hanno fatto con il www.a-russo.it cui ERANO collaboratori novelli...

@

Il pezzo è di G. Orwell... per le mie cosettine, aggiuntine, l'editore non serve e non lo voglio... i Sacri Atti itaGlia (capolavoro dei capolavori, autori numerosi e d'eccezione) sono all'asta.

Se ci fosse BDJ direbbe: "Orwell mi è zio amme"!

I bàstàrdi lla BDJ hnno rubato perfino il salvadanaio depositato in banca. La banda della BANDA del caso? Giorgio Marzocchi, Paola Bartucci, Celestino Paladino, Rosa Galbo. Due avvocati, un giudie di pace, una cancelliera. Se non s'ingabbiano animalo simili, chi?

Aggiornamento:

Maroni l'ex ministro dell'interno? Domanda. I questurini d'itaGlia fra cui il Pacquola e il De Angelis sono noti o ignoti? Ma la magna PM mag gip gup Maria G. Rispoli ancora non glielo ha chiesto?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    E sono ancora qui! Il Nobili Alberto e sorci dove sono? Ma perché si nascondono?

    http://www.youtube.com/user/pikbumbum2

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.