Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Orecchio assoluto? Curiosità..?

Suono il piano da due anni, ma prima mi cimentavo come autodidatta su una piccola tastiera e ho notato che riesco, dopo aver sentito il brano, a riprodurre la melodia (senza accompagnamento),secondo voi potrei avere l'orecchio assoluto? non ho mai provato a riconoscere una nota senza guardare la tastiera..

9 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    non è detto. Tieni conto che il pianoforte (al contrario degli strumenti ad arco) ha tra le note presenti nell'ottava un leggero grado di stonatura figlio del temperamento equabile.

    È difficile che un pianista abbia l'orecchio assoluto in quanto l'orecchio tipico di chi suona questo strumento risulta "cancrizzato" a causa del fatto che tutti i suoni non abbiano tra loro un rapporto per così dire "naturale".

    Una persona che ha il così detto orecchio assoluto dovrebbe riconoscere ogni nota suonata singolarmente, anche una sola nota. Se ascolti una melodia, è abbastanza semplice riconoscere i rapporti che le note hanno tra di loro (se ascolti ad esempio: DO RE MI DO RE SOL DO se suoni regolarmente dovresti saper riconoscere tale melodia o quantomeno saperla riproporre anche in un altra tonalità).

    Non so se studi o hai studiato anche solfeggio. Se non lo hai mai fatto, tra le prove d'esame ci sono anche i solfeggi cantati, ti danno una melodia e tu devi cantarla ma non tutti hanno l'orecchio assoluto.

    Potrebbe essere da orecchio assoluto saper riprodurre una melodia che non tiene conto delle regole della tonalità. Una melodia atonale sarebbe oggettivamente più difficile da riproporre. Però l'orecchio assoluto secondo me è un'altra cosa.

  • 9 anni fa

    Penso dovresti scoprire se è orecchio assoluto appunto facendo un "blind test", suonando una nota senza guardare e cercando di capire qual'è, senza però avere riferimenti precedenti, come per esempio un la che ti porta a capire che la nota è un do. Nel caso in cui ci riuscissi solo con un riferimento (come per esempio la nota iniziale della melodia che riesci a riprodurre) penso sia però orecchio relativo.

    Spero di esserti stato utile, ciao :)

  • 9 anni fa

    concordo con orecchio relativo...

  • ?
    Lv 5
    9 anni fa

    potrebbe essere orecchio relativo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Devi provare a riconoscere UNA sola nota. La capacità di farlo ti dirà se hai l'orecchio assoluto o meno.

    Nel momento in cui sei in grado di riprodurre una melodia (da 2 note in su) è l'orecchio RELATIVO ad entrare in gioco. Orecchio che sicuramente avrai buono e che puoi allenare e perfezionare con la pratica.

    Chiedi a qualcuno di suonare una nota a caso, e vedi se riesci a identificarla poi sulla tastiera al primo tentativo.

  • 9 anni fa

    Se hai l'orecchio assoluto riesci a ricondurre un clacson di una macchina che passa (o qualsiasi altro rumore) ad una nota musicale senza avere riferimenti. Lo sapevi che il Tu Tu del telefono è un LA 440Hz del pianoforte?

  • 9 anni fa

    direi che hai un buon orecchio ma nn hai l'orecchio assoluto, ci si nasce cn l'orecchio assoluto se l'hai scoperto adesso vuol dire che il tuo orecchio è migliorato molto avendo avuto approcci cn la musica

    Fonte/i: ho un amico che ha l'orecchio assoluto
  • Anonimo
    9 anni fa

    il tuo è orecchio relativo, pero prova a suonare alcune note alla tastiera senza vederle...se le indovini hai l'orecchio assoluto...ciaooo :)

  • Anonimo
    9 anni fa

    avere l'orecchio assoluto significa poter riconoscere e chiamare per nome i suoni che si sentono, se no è orecchio relativo. con l'esercizio puoi installare nella mente un suono di riferimento, esitono esercizi in

    proposito

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.