aiuto!alimentazione tartarughe acquatiche!?

10 puntiiiiiiiiiii

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao :)

    La dieta è un fattore fondamentale per tutte le tartarughe e determina la loro crescita ottimale senza nessun problema di salute. Le tartarughe acquatiche possono dividersi essenzialmente in tre categorie: carnivore, onnivore ed erbivore.

    Ognuna ha bisogno di sorgenti energetiche in proporzione differente. Questa descrizione tratta l'alimentazione delle tartarughe acquatiche onnivore più diffuse tra cui Trachemys spp., Graptemys spp., Sternotherus spp., Pseudemys spp., Crysemys spp., Emys spp., Chinemys spp. e molte altre ancora, quindi vi rimando alla sezione schede per valutare le abitudini alimentari delle diverse specie poiché ognuna richiede percentuali di vegetali e di cibi proteici differenti.

    Le tartarughe onnivore traggono il proprio sostentamento da proteine, grassi e carboidrati in percentuali variabili non ancora stabilite con esattezza: durante la fase di crescita è fondamentale l'apporto di proteine e grassi, mentre in fase adulta le tartarughe onnivore solitamente si adattano ad un’alimentazione molto più vegetariana rispetto al periodo della crescita, in percentuale differente a seconda della specie. Come tutti i rettili, la temperatura corporea

    Delle tartarughe è strettamente dipendente da quella dell'ambiente esterno (animali ectotermici) e determina il fabbisogno energetico oltre che regolamentare la loro attività: in inverno a basse temperature hanno un metabolismo molto lento e sono molto apatiche, con le alte temperature necessitano di maggiore alimentazione poiché il loro sistema metabolico aumenta notevolmente.

    Nel decidere una dieta adeguata per una tartaruga è fondamentale tenere in considerazioni alcuni requisiti:

    • il calcio assieme alla vitamina D3 e all’esposizione solare è fondamentale per il

    corretto sviluppo di ossa e carapace.

    • carenze di calcio portano a rachitismo, malformazioni del carapace.

    • carenza di calcio, vitamina D3 e luce solare portano all'insorgere della MOM

    (malattia ossea metabolica).

    • carenze vitaminiche somministrabili soprattutto con cibi vegetali porta a

    ipovitaminosi.

    • eccesso di proteine porta a gotta, MOM e insufficienza renale.

    Spero di esserti stata utile c': <3

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.