come restare incinta?

Ciao, ho quasi 30 anni il mio quasi compagno, stiamo cercando casa, ne ha 31, vorrei tanto avere un bambino, anceh lui vorrebbe ma dice che è presto. Lui sa che per problemi dovrei o restare incinta o togliere l'utero, per cui...insomma, come faccio a rimanere incinta? Pensavo di dirgli che prendo la pillola e invece no ma poi dovrei vomitare o che per non averla assunta e in quel caso lui vorrebbe usare il preservativo... non so... con il cerotto? Ci sono stati casi di donne che premdevano contraccettivi e sono rimaste in cinta lo stesso?

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Cavolo sei riuscita più tu a ingrovigliarmi le cervella che quelli di religione e spiritualità

    che significa che devi togliere l'utero?

    per il resto se ho capito bene tu vuoi un bimbo il tuo lui non è tanto favorevole è indeciso per ora

    Ascolta un bimbo è un impegno serio e deve essere frutto dell'amore e della volontà di averlo di 2 persone.

    Se lui non è convinto cerca di convincerlo o non fare stupidaggini

    Poi se proprio deve essere succederà ovvero dimentica di prendere una pillola durante la 3° settimana e non prenderla proprio

  • Cara Lorena, hai 30 anni sei una donna non più una ragazzina...lo sai benissimo che un bebè è il frutto dell'amore di due persone...e deve essere d'accordo anche lui...non puoi ingannarlo in questo modo...

    io non riuscirei più a guardare in faccia il mio compagno sapendo che lui non lo vuole. Ciò non vuol dire che non ti ami...la donna sente l'istinto materno prima del maschio, e ti capisco perchè lo vorrei tanto anch'io...ma mentre la donna vede solo il bambino come una creatura da accudire, l'uomo alza le antenne...sa che ci vuole denaro, responsabilità, sacrificio...e se ti dice no, è appunto perchè ora non è ancora giunto ilmomento. Ma vedrai che quando lo avrete sarà bellissimo..perchè vedrai i suoi occhi brillare di un amore così grande da fare tenerezza.

    Non dirgli bugie su pillola o quant'altro se ne accorge poi e potrebbe arrabbiarsi seriamente!! Questo è il mio consiglio, poi fai come vuoi.

  • 8 anni fa

    Non si ingannano così pesantemente le persone che ami. Dovresti rispettare la sua scelta e, se non coincide con la tua, valutare un'alternativa. Che non sia l'inganno. Mentire su una cosa del genere e costringere qualcuno ad assumersi responsabilità che al momento non vuole è ignobile.

    Come ti sentiresti se la situazione fosse l'opposto, ovverosia se tu non volessi un bambino e lui ti sostituisse la pillola con dei placebo e ti mettesse incinta? Non dirmi felice perch, per quanto tu possa accettare e amare una gravidanza non cercata, il solo fatto che lui ti abbia ingannata e costretta te lo farebbe odiare.

    Parlane con lui e spiegagli che davvero non puoi aspettare, a causa di problemi fisici seri (Che, mi spiace, ma detti così non sono plausibili. Quale malattia ha come alternativa la gravidanza o la rimozione? Non mi sembra molto logica come cosa)

    Se lo ami davvero non fare una cosa simile. Se davvero invece lo ami e rispetti così poco da obbligarlo con l'inganno a diventare padre, fai un favore a entrambi: lascialo e trova qualcuno che ami e rispetti davvero e condivida il tuo desiderio.

    Anche lui ha diritto a decidere la sua vita. Non sei tu a dover decidere per lui.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.