Freak ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 8 anni fa

Tenere un coniglio libero?

Salve a tutti,

da poco tempo ho una coniglietta di circa sei mesi che ho trovato per strada..sono già andata dal veterinario e ho fatto accertamenti sulla sua salute..

Sta benissimo e il cambio di alimentazione è concluso..

Il problema è questo..fino ad oggi è sempre stata chiusa in gabbia, apparte per qualche ora nella quale la libero in salotto..

Oggi ho preso una decisione e sono andata a comperare tutto l'occorrente per poterla liberare nello studio di mio nonno..

Lo studio non è molto grande ma comunque lo spazio è abbastanza per la coniglia..ha una porta finestra che da sul terrazzo e alcuni armadi e mobili che hanno lo spazio sotto tra un gamba e l'altra..

Ho già alzato tutti i fili e non ci sono piante nella stanza, quindi è abbastanza sicura per la coniglia.

Ho comprato già una copertina per cani da stendere a terra, due ciotoline, un piccolo lettino (come quelli per i cagnolini), la lettiera, e a breve dovrebbero arrivarmi un cesto in vimini e un tunnel per giocare ordinati su internet..

Il fatto è che ho il terrore che quando qualcuno (membri familiari) apre la porta dello studio, lei possa scappare via e magari trovare la porta dell'appartamento aperta e scappare in strada..

Tutti in famiglia sanno che devono stare attenti e in più ho affiso un foglio alla porta dello studio con scritto 'Attenzione al coniglio!' ma ho comunque molta paura..

In più c'è la portafinestra che da sul terrazzo: quest' inverno rimarrà chiusa visto il freddo ma comunque mia nonna la aprirà per stendere in panni in terrazzo e ho paura che la coniglia possa sgusciare fuori e cadere di sotto..in più come farò l'estate o in primavera quando riuseremo di nuovo il terrazzo?

In più: dovrei tappare lo spazio che c'è sotto agli armadi di modo che lei non ci si nasconda sotto, anche se non ci sono fili o pericoli? Oppure può tranquillamente andarci sotto?

In casa c'è un barboncino, che è di mia zia ( che abista al piano di sotto) ma lo porta praticamente ogni giorno da noi perchè lavora parecchio...e ormai il barboncino è indipendente e sale a casa nostra quanco vuole..al cane sarebbe vietato l'accesso allo studio perchè ho paura che possa far del male al coniglio ma comunque c'è pericolo che quando qualcuno apre la porta lei entra..

In più mia zia ha anche un boxer che non lascia mai da noi ma che ogni tanto scappa e sale da noi ed entra in casa a razzo se trova la porta aperta...lui potrebbe fare molto male al coniglio!

La porta dello studio sarebbe sempre chiusa in teoria..ma non si sa mai..

Nello studio c'è praticamente sempre mio nonno che adora la coniglia e cerca di stargli sempre attento..ma ha comunque 85 anni..ho paura che possa per sbaglio farla scappare in terrazzo o fuori dalla porta...

Io vorrei lasciarla libera per tutta casa ma mi rendo conto che non è possibile: se ho paura di lasciarla in una stanza!

Il fatto è che è una stanza molto frequentata..

Quando io torno da scuola la tengo con me il pomeriggio se sono in casa e la metto sul divano se mi sto rilassando o sulla scrivania se sto studiando, almeno non deve stare sola..

Potrei mettere un recinto in terrazzo ma mi sembra una tortura il fatto che il coniglio stia li fuori solo..e poi la notte? E d'inverno? Come farei? E comunque starebbe sempre in una specie di gabbia

Poi mia nonna non è del tutto d'accordo nel lasciar libera la coniglia..vorrebbe che stesse in gabbia..ma io non voglio assolutamente!

Io non voglio assolutamente rimetterla in gabbia una volta liberata nello studio..neanche quando in casa non c'è nessuno..neanche di notte...perchè so che con i fili coperti non si fa male..

Ho parecchia paura e non mi sento pronta a prendermi un incarico del genere..

In alternativa potrei regalarla ad una mia amica che possiede una fattoria e molte conigliere e la lascerebbe libera con altri conigli..

Io desidero unicamente il benessere della bestiolina..

Consigli??

Qualcuno che mi tira su il morale??

Come vedete sono disperata :'(

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    non disperarti, per tutto c'è una soluzione :)

    "Il fatto è che ho il terrore che quando qualcuno (membri familiari) apre la porta dello studio, lei possa scappare via e magari trovare la porta dell'appartamento aperta e scappare in strada.."

    credo che il problema princpale sia che avendo la porta chiusa la persona che sta entrando non possa sapere in che punto della stanza sia la coniglia, quindi nel caso fosse vicina alla porta riuscirebbe a scappare facilmente. l'ideale sarebbe lasciare la porta aperta, e utilizzare uno di quei cancelletti per bambini che si mettono alle porte, questo per intenderci:

    http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/5022652...

    in questo modo riuscireste a vedere dov'è il coniglio, e se fosse vicino al cancelletto stareste più attenti quando dovete entrare. ovviamente lo spazio tra le sbarre è troppo ampio, e riuscirebbe a passare attraverso. basta mettere una rete metallica a maglie sottili. ecco un esempio:

    http://www.lavocedeiconigli.it/newsito/foto/sistem...

    un altro metodo sarebbe prendere un recinto, e metterlo all'interno della stanza davanti alla porta, ricreando una specie di anticamera, di modo che la persona aprendo la porta non corra il rischio di far uscire il coniglio. potrà quindi entrare e chiudere la porta, e poi spostare il recinto per entrare definitivamente in stanza...non so se mi son spiegata bene, ci vorrebbe un disegno per farmi capire meglio :S

    "In più c'è la portafinestra che da sul terrazzo: quest' inverno rimarrà chiusa visto il freddo ma comunque mia nonna la aprirà per stendere in panni in terrazzo e ho paura che la coniglia possa sgusciare fuori e cadere di sotto..in più come farò l'estate o in primavera quando riuseremo di nuovo il terrazzo?"

    facile da risolvere: metti in sicuro il terrazzo: compra una rete a maglie sottili in metallo, e posizionala alla ringhiera del terrazzo, di modo che il coniglio non corra più il rischio di cadere.

    in questo modo se dovesse accidentalmente uscire, non potrà farsi male!

    in inverno però dovresti stare più attenta, perchè rischia di prendere qualche colpo d'aria e ammalarsi.

    "dovrei tappare lo spazio che c'è sotto agli armadi di modo che lei non ci si nasconda sotto, anche se non ci sono fili o pericoli? Oppure può tranquillamente andarci sotto?"

    se lo spazio è sufficiente, e non rischia di rimanere incastrata facendosi male, puoi lasciarlo pure aperto.

    il problema cani è un po' più complesso...

    ci sono conigli che convivono tranquillamente con cani, anche di taglia grande. il tutto dipende dal carattere di ogni singolo animale, e dall'educazione che il padrone ha dato al cane. un cane educato per bene non dovrebbe fare del male al coniglio. ovviamente si sconsiglia di lasciarli da soli, deve sempre esserci sempre qualcuno a supervisionare.

    questo però vale per animali che convivono. invece mi pare di capire che il barboncino ma soprattutto il boxer non siano sempre da voi.

    devi prima di tutto vedere come reagisce la tua coniglia. se è terrorizzata da loro due devi spiegare ai tuoi parenti che è indispensabile che restino separati, perchè un coniglio spaventato può morire d'infarto.

    ti consiglio la lettura di questo link, sempre se non l'hai già letto. ci sono alcuni consigli sulla sistemazione del coniglio che potrebbero esserti utili:

    http://www.lavocedeiconigli.it/sistemazione.htm

  • 8 anni fa

    stai tranquilla!! tu prepara bene la stanza ke vedrai che si adatterà alla perfezione.... e troverà i suoi angoli preferiti dove sdraiarsi..... ricorda ke ha bisogno solo di tanto affetto e coccole che non avra in una grande fattoria!!!!!

  • Anonimo
    8 anni fa

    Io ho due conigli e li tengo sempre in casa liberi. Bisogna solo fare attenzione ai cavi elettrici e alle piante, riguardo al terrazzo farei molta attenzione. Il barboncino... hai provato a metterlo insieme al coniglio e vedere come si comportano? A volte un cane e un coniglio possono andare d'accordo. Anche gatti e conigli vanno d'accordo, dipende dal carattere dell'animale. Col boxer invece farei attenzione, essendo più grosso... dì a tua zia di cercare di tenerlo lontano da casa vostra, possibilmente anche il barboncino, e cercate di tenere la porta dell'appartamento chiusa. Se proprio non ce la fai a lasciarlo da solo in una stanza io sceglierei una stanza dove non c'è tanta gente, non molto utilizzata insomma. Se hai paura che la coniglia scappi... io una volta ho messo i miei conigli nell'atrio dell'appartmento. Erano terrorizzati e si schiacciavano per terra dalla paura, quindi non scapperebbero mai. Prova a farlo facendo attenzione che non scappino e guarda se anche loro hanno paura, così starai più tranquilla. Se decidi di tenerlo nello studio ti consiglio di mettere comunque una rete nel terrazzo per sicurezza, nel caso esca. E tapperei tutti gli spazi sotto l'armadio ( se non c'è nessun cavo o buco non è pericoloso per il coniglio ma è più comodo per te quando lo vuoi trovare). Spero di esserti stata utile, buona fortuna!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.