Brigida ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 8 anni fa

coniglieto nano,com'è?

ciao a tutti, ho intenzione di prendere un coniglio nano.vorrei sapere alcune cose:

il costo circa

una vecchia gabbia per criceti(50x 30) potrebbe andare bene?forse è troppo piccola

si affeziona al padrone e lo "riconosce"?è un animale a cui piace stare in braccio o preferisce stare sempre da solo?

si può tenerlo in casa? si sente l'odore della gabbia?

grazie

6 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    ciao! ti consiglio di informarti per bene su come devono essere trattati prima di prenderlo, i conigli sono animali molto delicati, e la scorretta gestione può portare ad una morte prematura.

    il coniglio deve vivere libero 24 su 24 (quindi scordati di metterlo in una gabbia, soprattutto per un criceto!!!), come un gatto o un cane. l'ideale sarebbe mettere in sicuro tutta la casa se puoi, oppure lasciargli a disposizione almeno una stanza. devi coprire tutti i cavi elettrici perchè a loro piace molto morderli (non si sa come mai ma sono veramente irresistibili per loro), spostare le piante posizionandole ad altezze per loro non raggiungibili (la maggior parte delle piante d'appartamento sono tossiche per loro), sistemare qualsiasi cosa che possa essere pericoloso per loro e che preferiresti non venisse rosicchiato (ad esempio libri ad altezza pavimento conviene spostarli, se no si divertiranno a rosicchiarli per bene).

    sono animali strettamente erbivori, la loro dieta deve essere composta per il 70% da fieno di buona qualità da lasciare a disposizione 24 ore su 24, e il restante 30% da verdura, erba e pochissime quantità di frutta. se non è abituato a questo tipo di alimentazione dovrai fare un CAMBIO GRADUALE, ossia sostituire il mangime che sta mangiando adesso con un pellettato di buona qualità (contenente solo fieno e erbe pressate, senza cereali, semi, legumi, carrube, miele, latte, coccidiostatico) e iniziare a fargli assaggiare piccoli pezzettini di verdura (parti con quelle più fibrose come sedano, finocchio, radicchio rosso, insalata romana). controlla che le feci non cambino aspetto con l'inserimento della verdura, se dovesse andare in diarrea tienilo solo a fieno e acqua, se non dovesse passare in fretta portalo subito da un veterinario esperto in esotici. se invece le feci restano normali aumenta un po' la quantità di verdura. alla fine dovrai diminuire la quantità di pellet (fino ad eliminarlo del tutto) e aumentare quella di verdura. il pellet non è indispensabile nella loro dieta, alcuni continuano a darlgiene massimo 1/2 cucchiai al giorno, altri lo eliminano del tutto. io ad esempio lo uso come premio quando gioco con loro. le marche migliori sono bunny, oxbow e genesis.

    alla fine la verdura che dovrà mangiare in una giornata devi calcolarla in base al suo peso: per ogni chilo del coniglio devi dargli 150/200 grammi di verdura al giorno; un coniglio di 2 chili quindi mangerà 300/400 grammi di verdura, preferibilmente suddivisa in due pasti.

    a questo link puoi vedere una lista abbastanza completa di verdure da dare, in cui spiega anche quali possono essere date più spesso e quali no:

    http://www.bunnies.it/alimentazione.asp#freschi

    i conigli devono essere vaccinati contro MIXO e MEV, malattie che se contratte portano alla morte dell'animale. esistono due tipi di vaccini, uno semestrale (2 punture da fare 2 volte all'anno ogni anno) e uno annuale polivalente (una puntura unica da fare 1 volta l'anno ogni anno). non tutti i veterinari hanno il secondo vaccino per ora. il costo varia tra i 30/50 euro, ma considera che oltre al vaccino il coniglio viene visitato da cima a fondo.

    per i bisogni imparano ad usare la lettiera come i gatti, ma una volta raggiunta la maturità sessuale ci sono buone possibilità che ricomincino a farla in giro ovunque, e non servirà a niente sgridarlo o altro, perchè stanno marcando il territorio e continueranno a farlo finchè non saranno sterilizzati.

    la lettiera deve essere cambiata abbastanza spesso, se no l'odore inizia a sentirsi molto. io con 2 conigli la cambio un giorno si e uno no.

    mi raccomando, portala al più presto da un veterinario ESPERTO IN ESOTICI, per vaccinarla se non è ancora vaccinata, e per farle fare una visita di controllo.

    ti lascio dei link con delle liste di veterinari, trova il più vicino a casa tua e portala subito:

    http://www.lavocedeiconigli.it/veterinari-italia.h...

    http://www.tartarugando.it/content/259-elenco-vete...

    http://petslife.blogfree.net/?t=3108940

    alla maggior parte dei conigli non piace essere presi in braccio, quindi per fargli le coccole ti conviene sederti in terra e aspettare che sia lui ad avvicinarsi a te. sono animali gregari, quindi sarebbe meglio prenderne 2 in modo che vivano sempre in compagnia, se no potrebbero soffrire di solitudine.

    hai mai pensato di adottarlo?

    i conigli presi da negozi o allevamenti spesso sono malati (i negozianti non si preoccupano minimamente della loro salute, a loro interessa solamente vendere). mentre invece quelli presi dalle associazioni sono curati se ammalati, ed alcune li fanno adottare già sterilizzati.

    ti lascio alcuni link di associazioni che li recuperano:

    http://www.aaeconigli.it/

    http://www.amiconiglio.it/

    http://www.lacollinadeiconigli.it/

    http://www.lavocedeiconigli.it/

    queste sono le più famose, ma se cerchi ne troverai molte altre.

    Fonte/i: i conigli sono animali molto delicati. un coniglio tenuto in perfette condizioni (libero 24 h su 24, una dieta corretta priva di mangimi dannosi e ricca di fieno e verdure, sterilizzato e vaccinato, ...) può vivere anche fino a 10 anni. se vuoi veramente bene al tuo coniglio ti consiglio la lettura di questi link, veramente interessanti: http://www.lacollinadeiconigli.it/ http://www.lavocedeiconigli.it/ http://www.aaeconigli.it/ http://www.bunnies.it/ http://www.casafreccia.it/ http://www.amiconiglio.it/ purtroppo capita spesso che le informazioni su questi piccoli animali siano errate, perchè fino ad oggi il coniglio è sempre stato visto come animale da carne e non da compagnia, quindi le esigenze sono nettamente diverse rispetto ad un animale con una brevissima prospettiva di vita. e i negozianti sono i primi a fornire informazioni sbagliate! non smettere mai di informarti a riguardo, fallo solo per il suo bene!! sanno dare tantissimo amore se rispettati :)
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    hai molte cose da imprare mia cara.. per esempio che il coniglio non va tenuto in gabbia come si pensa sia normale, ma sono solo leggende, terresti il tuo gatto in gabbia? io farei la muffa!

    va tenuto libero 24h su 24...

    per questo ti consiglio di prendere qualche libro e di leggere qui:

    http://www.lavocedeiconigli.it/sistemazione.htm

    il costo nn è alto ma ti consiglio di addottarlo, così puoi dare tt l amore e l affetto ad un coniglio che è stato sfortunto:

    http://www.lavocedeiconigli.it/coniglisalvati.htm

    l alimentazione del coniglio è importantissima: tanta erba e verdura e niente pane e derivati! e mai ascoltare i consigli ei negozianti, spesso nn sanno nulla di conigli:

    http://www.lavocedeiconigli.it/Alimentazione.htm

    assicurati di avere nelle vicinanze un vetterinario esperto in esotici, quelli normli nn sanno curare il coniglio! e devi sterilizzarlo e vacinarlo!:

    http://www.lavocedeiconigli.it/veterinari-italia.h...

    http://www.lavocedeiconigli.it/Sterilizzazione.htm

    http://www.lavocedeiconigli.it/mixo.htm

    ciao

    Catwoman

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Come ti hanno detto i conigli sono animali che non vanno MAI tenuti in gabbia,che deve servirgli solo da rifugio e lettiera.

    Un coniglio tenuto in gabbia muore precocemente x artriti,obesità e paralisi alle zampe.

    Oltretutto,quella che hai detto tu, è una gabbia piccola persino x un criceto,i conigli,anche se nani,diventano grandicelli!

    La gabbia(ripeto,da usare SOLO come lettiera,e non come prigione) deve essere il doppio.

    I conigli sono animali molto paurosi,odiano essere sollevati e disturbati.

    Col passare del tempo riconoscerà il tuo odore,se stai molto con lui mangerà dalle tua mani e si farà accarezzare (se lo tieni per terra e ti siedi accanto a lui)

    Essendo prede in natura sono paurosissimi,per questo non sono animali dolci e affettuosi come si crede. Infatti molti diventano aggressivi crescendo.

    In casa puoi benissimo tenerlo,sia libero che in una stanza,ovviamente coprendo i fili,spostando piante,togliendo oggetti pericolosi ecc..

    L'odore della gabbia dove fa i bisogni si sente solo se non la cambi spesso..

    I conigli sono animali erbivori,mangiano solo fieno (che deve avere disponibile tutto il giorno),verdura e pochissima frutta.

    Chi ti consiglia i mangimi sbaglia,perché i mangimi (mix di semi) uccidono i conigli per blocco intestinale nel giro di qualche mese.

    I conigli sono MOLTO DELICATI E DIFFICILI DA TENERE,non sono come un criceto ad esempio.

    Vanno regolarmente vaccinati e portati a visite di controllo x taglio delle unghie ed (eventualmente) dei denti da veterinari esperti in esotici(non da quelli generici!!).

    Un coniglio che non defeca per più di qualche ora,non mangia, è apatico va portato immediatamente dal veterinario o muore a causa dei blocchi intestinali(prima causa di morte nei conigli)

    Per questo tu dico che sono animali per niente facili da gestire!

    un coniglio libero 24 h al giorno,sanamente nutrito con verdure e fieno ( e basta!!) portato a regolare visite può vivere anche 10 anni,al contrario di quelli nutriti a mangime che non superano i 2 o 3!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Ciao Brigida!

    1)In un negozio di animeli ti viene a costare sui 30 euro, nn di più!

    2) No, non va bene x niente! La gabbia x criceti è troppo piccola ne serve una mooolto + grande!

    3) Il mio mi riconosce e si fa accarezzare sl da me o dai miei genitori!

    4) No nn può stare in braccio xchè ha paura dell' altezza! Xò gli piace essere coccolati e puoi anche parlare con lui!

    5)CERTO! IL MIO è SEMPRE IN CASA!

    6)Non molto!

    spero di esserti stata d' siuto ciaooo!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    allora la gabbia per criceti non va bene ne serve una più grande perchè anche se è piccolo gli serve il suo spazio! si affezziona al padrone e sono molto affettuosi... il mio lo prendevo in braccio e lo portavo ovunque però stai attenta che più di una volta mi ha fatto la pipì sul pavimento! lo puoi benissimo tenere in casa ma fallo uscire qualche volta e tienilo sott'occhio sempre!! l'odore meno del criceto però si sente lo stesso :)

    consulta questo sito http://www.agraria.org/conigli.htm

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    senti ti serve una gabbia 90x80 comprane due cosi stanno meglio la gabbia non puzza da mangare non dargli assolutamente menu dagli solo verdure e sopratutto insalata ice berg e semi di girasole

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.