Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

?
Lv 6

Perchè da cosi tanto fastidio quando si dice che la Bibbia va interpretata per come sta scritto?

Perché da cosi tanto fastidio quando si dice che la Bibbia va interpretata per come sta scritto, senza aggiungere o togliere.? Che senso avrebbe avuto se Dio avesse fatto scrivere una Bibbia aperta a qualsiasi interpretazione?

Dio, nella Sua immensa sapienza, non può avere voluto creare una nuova Babilonia. Sicuramente ha voluto far scrivere un libro chiarissimo sulla Sua volontà. Eppure, quando si parla di "come sta scritto" vanno tutti in tilt. Leggendo ed interpretando la Bibbia per "come sta scritto" eviterebbe 10.000 diverse interpretazioni.

Aggiornamento:

@Dr. Emil Kraepelin - Ciao! Evidentemente non hai letto Atti 10:10-15 10 Or gli venne fame e desiderava prendere cibo; e, mentre quelli di casa glielo preparavano, fu rapito in estasi; e vide il cielo aperto e scendere verso di lui un oggetto simile ad un gran lenzuolo, tenuto ai quattro capi e che veniva calato a terra, dentro il quale vi erano tutte le specie di quadrupedi, di fiere, di rettili terrestri e di uccelli del cielo. E una voce gli disse: «Pietro, alzati, ammazza e mangia!». Ma Pietro rispose: «Niente affatto, Signore, poiché io non ho mai mangiato nulla di impuro e di contaminato». E la voce gli disse per la seconda volta: «Le cose che Dio ha purificate, tu non farle impure».

Nel Nuovo Patto Dio vietò solamente il mangiare il sangue di animali appena morti e animali soffocati.

Aggiornamento 2:

@ Vicky e Lella Spilla - Ciao! Se la Bibbia va interpretata per come sta scritto tutti non uccideranno, non commetteranno adulterio e cosi via. Altrimenti ci sarà chi dirà che si può uccidere in certe situazioni o tradire in certe condizioni e cosi via.

Aggiornamento 3:

@Renato M. - Ciao! E' normale che tu citi questo verso - "è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che per un ricco entrare nel regno dei cieli" perché sei un t.d.g. e sei molto attaccato alla ricchezza materiale. Cosa che non è biblico, ovviamente. Per quanto riguarda: "se aveste fede quanto un granello di senape potreste dire a questa montagna Spostati ed essa si sposterebbe" la fede è l' arma maggiore del vero Cristiano. Basta analizzare la vita dei personaggi biblici del nuovo testamento. Io ti posso assicurare che ho visto nel mondo Cristiano fedeli con una tale fede che, non hanno spostato montagne perché non era il caso del omento, ma hanno praticato guarigione nel nome di Gesù che hanno lasciato a bocca aperta medici e scienziati. Tutto ciò che sta scritto non è stato scritto a caso.

Aggiornamento 4:

@Dr. Emil Kraepelin - Ciao di nuovo! Se non credi alla Bibbia perché fare affermazioni (erronee) del tipo: "Scusa, ma non vedo perché mai Dio dovrebbe impedirmi di mangiare carne di maiale.". Tanto non credi alla Bibbia quindi non credi al suo contenuto, quindi perché citare un qualcosa che ritieni (erroneamente) sia scritto in un libro in cui non credi?

Aggiornamento 5:

@Quis ut Deus? (ex i know) - Ciao! La tua affermazione: "Ed è certo che le interpretazioni non aggiungono o tolgono niente! Quello, semmai, è applicabile a certe pseudobibbie come quella dei Mormoni o quella dei TDG.". Prima di tutto una interpretazione sbagliata porta ad aggiungere o a togliere perché di fatto non insegni ciò che sta scritto, ma una tua teoria. Hai giustamente citato l' esempio dei Mormoni o dei TDG, però la religione cattolica romana ha fatto la stessa cosa ed andrebbe citata anche lei. Confronta la dottrina cattolica con quella della Bibbia e vedrai delle belle!

Aggiornamento 6:

@★✰Mikhael_מיכאל✰★ - Ciao! L' antico testamento, cioè il vecchio patto, non si applica più. Solo gli Ebrei vivono ancora nel A.T. perché non hanno creduto nel Cristo.

12 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Ragazzi la bibbia va capita come e scritta no credete che Dio vuole che suo popolo siano tutti universitari lui la a fatto arrivare a noi in maniera facile, e capibile anche de i più semplici essere umano, per quelli che hanno detto cammello,,,, il cammello che se referrisce e una gomena la corda che se utilizza per legare le barche al porto, altri dicono che cera una porta chiamata cruna che era molto piccola allora poteva passare solo un uomo e il cammello doveva passare per la porta principale perché era carico di merce allora doveva pagare le tasse per andare a fare commercio. Ci sono delle versione di traduzione. Pero il significato e la metafora arriva ugualmente a essere capita, PER QUESTO ci sono tante metafore per farla capire PIU FACILE, pero anche voi capite che sono metafore semplice esempi,,, pero il dunque della domanda e “”Perché da cosi tanto fastidio quando si dice che la Bibbia va interpretata per come sta scritto?”” perché si eh cosi non poso ribattere niente e devo fare come dice, leggi 1 TIMOTEO ...per essere sacerdote devi essere marito di una sola moglie ecc,, Dio sa che la debolezza del uomo e la donna allora lui con tutta la sua saggezza e lo che primo le chiede che sia sposato, e tante altre cose no fare immagini poche parole non fare come i PAGANI sai poi ci sono giochi di potere si va interpretata come e scritta no può avere altre RELIGIONE solo una perché dice cosi e sopra quello no se discute, si diciamo E LIBERA INTERPRETASIONE allora ogni uno fa come le pare. E nascono tante altre RELIGIONE Tutto qua

  • ?
    Lv 5
    9 anni fa

    sarebbe come confondere la Bibbia col Corano;in quanto la Bibbia non é stata dettata;ma é stata ispirata, per trasmettere il messaggio e non le singole paroline,all' l'intelligenza di chi l'ha scritta e di chi la legge.

  • ?
    Lv 5
    9 anni fa

    La Bibbia può essere letta letteralmente, ma anche interpretata. Le due coesistono, e l'una non esclude l'altra. Nel Vangelo, per esempio, ogni azione che Gesù compie ha anche interpretazione spirituale...vedi i 40 giorni di tentazione nel deserto. Ci mostrano il premio che avremo soffrendo per il nostro Creatore, nel rifuggire i beni terreni ed il peccato. Non è una nuova Babilonia, non la vedo cosi.

    Ed è certo che le interpretazioni non aggiungono o tolgono niente! Quello, semmai, è applicabile a certe pseudobibbie come quella dei Mormoni o quella dei TDG.

  • Anonimo
    9 anni fa

    1- Guarda che fu proprio Dio a confondere le lingue a Babele; Dio ama la diversità, non la omogeneizzazione delle menti. Perché altrimenti avrebbe fatto nascere così tante diverse religioni?

    2- Come si può interpretare "come sta scritto" frasi come: "è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che per un ricco entrare nel regno dei cieli"; oppure "se aveste fede quanto un granello di senape potreste dire a questa montagna Spostati ed essa si sposterebbe".

    Se diamo una interpretazione "come sta scritto" dobbiamo dedurre che nessuno entrerà nel regno dei cieli eccetto i poverissimi e che nessuno al mondo ha mai avuto un briciolo di fede, in tutta la storia dell'umanità.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Mi pare di capire che tu ritieni che la Bibbia vada interpretata per come sta scritto.

    Tu sostieni che Dio sicuramente ha voluto far scrivere un libro chiarissimo sulla Sua volontà e che leggendo ed interpretando la Bibbia per "come sta scritto" si eviterebbero le 10.000 diverse interpretazioni.

    E quindi ho una domanda da farti: quanti occhi, piedi, mani, organi genitali ti sono rimasti?

    Coerentemente a una interpretazione della Bibbia per "come sta scritto" i casi sono due:

    O sei un santo, e allora avrai certamente spostato qualche montagna.

    O sei un peccatore, e allora coerentemente avrai certamente eseguito qualche automutilazione.

    A seguire riporto i necessari riferimenti biblici:

    Matteo 5,27-32

    27 Voi avete udito che fu detto agli antichi: "Non commettere adulterio". 28 Ma io vi dico che chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore. 29 Ora, se il tuo occhio destro ti è causa di peccato, cavalo e gettalo via da te, perché è meglio per te che un tuo membro perisca, piuttosto che tutto il tuo corpo sia gettato nella Geenna; 30 e se la tua mano destra ti è causa di peccato, mozzala e gettala via da te, perché è meglio per te che un tuo membro perisca, piuttosto che tutto il tuo corpo sia gettato nella Geenna.

    Marco 9,43-47

    43 Se la tua mano ti scandalizza, tagliala: è meglio per te entrare nella vita monco, che con due mani andare nella Geenna, nel fuoco inestinguibile. 44 45 Se il tuo piede ti scandalizza, taglialo: è meglio per te entrare nella vita zoppo, che esser gettato con due piedi nella Geenna. 46 47 Se il tuo occhio ti scandalizza, cavalo: è meglio per te entrare nel regno di Dio con un occhio solo, che essere gettato con due occhi nella Geenna,

    Matteo 19,12

    12 Poiché vi son degli eunuchi, i quali son nati così dal seno della madre; vi son degli eunuchi, i quali sono stati fatti tali dagli uomini, e vi son degli eunuchi, i quali si son fatti eunuchi da sé a cagion del regno de' cieli. Chi è in grado di farlo lo faccia.

    Matteo 17:20

    E Gesù disse loro: «Per la vostra incredulità; perché io vi dico in verità che, se avete fede quanto un granel di senape, direte a questo monte: "Spostati da qui a là", ed esso si sposterà; e niente vi sarà impossibile.

    P.S. La storia del granello di senape è stata prima citata anche da Renato M, e nei confronti di tale citazione non riesci a rispondere. Infatti Tu ribatti parlando di guarigioni. Ma che ci azzeccano le guarigioni con lo spostamento delle montgne? (P.S. Ho visto - con i miei occhi - una atea guarire miracolosamente da un cancro del pancreas disseminato lasciando a bocca aperta i medici curanti. I miracoli accadono, a prescindere dalla Fede, ma di spostamenti di montagne, neppure l' ombra).

    @Stefano Lucio He

    Solo che quando si parte con le interpretazioni, si arriva poi ad avere ben 52 religioni - tuttora in vigore - che si definiscono cristiane (fonte: Enciclopedia delle Religioni Garzanti), a cui si dovrebbero aggiungere forse altre religioni cristiane che sono state annientate nel sangue ad opera di altri cristiani.

  • Adriel
    Lv 7
    9 anni fa

    il problema è che, non tutti credono che la bibbia sia parola di Dio, o che non sia ispirata da una mente umana... la Bibbia è parola di Dio, ed è potente da liberare, consigliare, ecc...

    però ci sono cose che non puoi interpretare alla lettera: semplicemente perchè non riguardano noi del nuovo patto ma del vecchio: anche se leggi di offrire dei sacrifici, oggi non devi farlo... Lutero diceva che, il vecchio testamento va interpretato, mentre il nuovo seguito alla lettera.

    @Roby

    Volevo dire proprio questo!

  • Lauda
    Lv 5
    9 anni fa

    quoto Renato e Deus.... anche se certamente va interpretata in alcuni passaggi, e in modo corretto, non "a piacere" (rimane vero che "neppure una iota va calcellata" purchè sia inteso correttamente). aggiungo una cosa: questa idea che la bibbia va presa letteralmente riga per riga rischia di diventare un punto d'attacco per chi vuole denigrarla (come si legge spesso su answers), perchè è fion troppo facile dire "qui la bibbia dice così....assurdo...(ad esempio nel levitico)" per tentare di concludere "quindi Dio non esiste, la Bibbia è un libro fantasy" etc. Dire invece che appunto in (alcuni) passaggi va storicizzata e in altri interpretata, vedo che spesso dà molto fastidio a chi vorrebbe denigrarla.

    la Bibbia (Biblia = libri) raccoglie libri anche molto diversi tra loro, che si considerano ispirati da Dio e ognuno racconta una sua parte che fa parte della storia della salvezza, ma risentono anche di scrittura, stile, zona geografica, costumi di tempi diversi etc. i Vangeli stessi "raccontano la vita di Cristo" non sono "una lista di regolette", non è scritta da Dio parola per parola e calata magicamente dal cielo. ad esempio Luca, che era un uomo colto, scrive con uno stile più colto di Marco, ad esempio, usa espressioni più colte. E lo dico da credente, un' interpretazione troppo letterale si presta a facili frecciate di chi è contrario.

    @Aristrarco: appunto, hai ragione,nel senso che ho detto sopra. NOn va intepretatata però "in qualsiasi modo" e con "qualsiasi intepretazione", ma in modo corretto non per niente esistono corsi di esegesi.

    @Aristarco, d'accordo, il problema è appunto quello, c'è anche chi nel corso della storia ( e oggi) con interpretazioni erronee o in malafede può compiere anche dei crimini

    nb parlo di corretta comprensione (nella chiesa cattolica si intende appunto alla luce anche dell'insegnamento dell chiesa - fermo restando gli errori storici fatti anche dalla chiesa cattolica), non di "libera interpretazione"

  • 9 anni fa

    Perchè prendere alla lettera certi passaggi è imbarazzante.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Scusa, ma non vedo perchè mai Dio dovrebbe impedirmi di mangiare carne di maiale.

    ______________________

    Se la metti così allora ti rispondo che io non credo che esista un mostro chiamato Leviatano, che sputa fuoco e fa ribollire il mare che attraversa.

    Inoltre la Bibbia dice che lo struzzo vola (sempre nel passo di descrizione degli animali in cui compare anche il Leviatano).

    Non credo che Giona sia stato ingoiato da una balena.

    E non credo ai duelli a suon di miracoli descritti negli Atti degli Apostoli.

    ______________________

    Perchè tutti mi considerano ateo?!? Io credo, semplicemente penso che ciò che vi è scritto debba essere interpretato tenendo presente che è allegorico.

  • 9 anni fa

    OK!! :) Uso il "Come sta scritto". Come sta scritto in Atti 17:2 "Paolo ragionava con i giudei attigendo dall scritture". Tu che parli di "pseudobibbie" hai mai confrontato le varie Bibbie per provare le tue tesi?? Ti sorprenderai vedendo che i Testimoni di Geova non fanno altro che ragionare alla luce delle scritture e non INTERPRETANO a loro modo la Bibbia. Prova ad accettare uno studio della Bibbia, UTILIZZANDO ANCHE LA TUA, con i Testimoni di Geova e lo vedrai da solo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.