molly ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 8 anni fa

cubo di alluminio con attaccato una molla?

ESERCIZIO 1

cubo di alluminio con lato di 30 cm è attaccato ad una molla che a riposo ha un allungamento di 5 mm. La densità dell' alluminio è di 2,65 g/cm^3.

Trova la costante elastica della molla.

Il cubo, sempre attaccato alla molla ,viene immerso in acqua .Trova il nuovo allungamento della molla.

1 risposta

Classificazione
  • OldRaf
    Lv 7
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Se una molla di costante K subisce l'allungamento x la forza F che l'ha provocato è

    F = K x

    Nel nostro caso la forza F che allunga la molla è il peso dell'alluminio

    F = ρ(allumin) g V = 2650 * 9,81 * 0,30^3 = 701,91 N

    (avendo espresso, per avere la forza in Newton, la densità dell'alluminio in kg/m^3, e il lato del cubo im metri)

    Essendo noto l'allungamento

    x = 5 mm = 0,005 m

    la costante K sarà

    K = F / x = 701,91 / 0,005 = 140381 N/m = 1,4 * 10^5 N/m

    Immergendo il cubo in acqua la forza F che tende la molla sarà il peso W del cubo meno la spinta S di Archimede

    F = W - S

    Essendo

    W = 701,91

    S = ρ(acqua) g V = 1000* 9,81 * 0,30^3 = 264,87 N

    la forza che tende la molla sarà

    F = W - S = 701,91 - 264,87 = 437,04 N

    Pertanto

    x = F / K = 437,04 / (1,4 * 10^5) = 0,003 m = 3 mm

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.