Samuele ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 8 anni fa

Domanda coniglio nano ariete:?

Premettendo che tra qualche giorno mi arriverà un coniglio nano ariete,vorrei sapere dove è possibile eseguire le accurate vaccinazioni.I vaccini si comprano in farmacia oppure no?

5 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    solitamente i vaccini devono essere fatti da veterinari esperti in animali esotici.

    su questi link puoi trovare nominativi di veterinari esperti, trova quello più vicino a dove abiti e portacelo subito:

    http://www.lavocedeiconigli.it/veterinari-italia.h...

    http://petslife.blogfree.net/?t=3108940

    è il tuo primo coniglio? suppongo di si in base alla domanda.

    ne approfitto per un breve "sunto" su tutto quello che c'è da sapere su questi animali:

    il coniglio deve vivere libero 24 su 24, come un gatto o un cane. l'ideale sarebbe mettere in sicuro tutta la casa se puoi, oppure lasciargli a disposizione almeno una stanza. devi coprire tutti i cavi elettrici perchè a loro piace molto morderli, spostare le piante posizionandole ad altezze per loro non raggiungibili (la maggior parte delle piante d'appartamento sono tossiche per loro), sistemare qualsiasi cosa che possa essere pericoloso per loro e che preferiresti non venisse rosicchiato.

    sono animali gregari, in natura vivono in colonie di conigli, quindi l'ideale sarebbe almeno tenere una coppia (preferibilmente di sesso opposto e sterilizzati entrambi onde evitare cucciolate infinite). un coniglio da solo potrebbe soffrire di solitudine.

    sono animali erbivori, la loro dieta deve essere composta per il 70% da fieno di buona qualità da lasciare a disposizione 24/24 h, e il restante 30% da verdura, erba e pochissime quantità di frutta. se non è abituato a questo tipo di alimentazione dovrai fare un CAMBIO GRADUALE, ossia sostituire il mangime che sta mangiando adesso con un pellettato di buona qualità (contenente solo fieno e erbe pressate, senza cereali, semi, legumi, carrube, miele, latte, coccidiostatico) e iniziare a fargli assaggiare piccoli pezzettini di verdura (parti con quelle più fibrose come sedano, finocchio, radicchio rosso, insalata romana). controlla che le feci non cambino aspetto con l'inserimento della verdura, se dovesse andare in diarrea tienilo solo a fieno e acqua, se non dovesse passare in fretta portalo subito da un veterinario esperto in esotici. se invece le feci restano normali aumenta un po' la quantità di verdura. alla fine dovrai diminuire la quantità di pellet (fino ad eliminarlo del tutto) e aumentare quella di verdura. il pellet non è indispensabile nella loro dieta, alcuni continuano a darlgiene massimo 1/2 cucchiai al giorno, altri lo eliminano del tutto. io ad esempio lo uso come premio quando gioco con loro. le marche migliori sono bunny, oxbow e genesis.

    alla fine la verdura che dovrà mangiare in una giornata devi calcolarla in base al suo peso: per ogni chilo del coniglio devi dargli 150/200 grammi di verdura al giorno; un coniglio di 2 chili quindi mangerà 300/400 grammi di verdura, preferibilmente suddivisa in due pasti.

    a questo link puoi vedere una lista abbastanza completa di verdure da dare, in cui spiega anche quali possono essere date più spesso e quali no:

    http://www.bunnies.it/alimentazione.asp#freschi

    i conigli devono essere vaccinati contro MIXO e MEV, malattie che se contratte portano alla morte dell'animale. il costo varia tra i 30/50 euro, ma considera che oltre al vaccino il coniglio viene visitato da cima a fondo.

    per i bisogni imparano ad usare la lettiera come i gatti, ma una volta raggiunta la maturità sessuale ci sono buone possibilità che ricomincino a farla in giro ovunque, e non servirà a niente sgridarlo o altro, perchè stanno marcando il territorio e continueranno a farlo finchè non saranno sterilizzati.

    visto che non l'hai ancora preso, perchè non pensi ad un'adozione? ci sono un'infinità di conigli abbandonati, e molte associazioni recuperano e curano se ammalati. solo che poi hanno bisogno di una casa in cui andare a vivere. se preferisci avere un coniglio piccolo di pochi mesi, allora sappi che trovi anche quelli nelle associazioni, perchè spesso le coniglie che recuperano sono incinte :(

    ti lascio il link di alcune associazioni:

    http://www.aaeconigli.it/

    http://www.amiconiglio.it/

    http://www.lacollinadeiconigli.it/

    http://www.lavocedeiconigli.it/

    http://www.facebook.com/pages/Follow-the-Bunny-Seg...

    http://www.facebook.com/pages/Giocondala-coniglia-...

    http://www.facebook.com/bianconiglio.livorno

    Fonte/i: i conigli sono animali molto delicati. un coniglio tenuto in perfette condizioni (libero 24 h su 24, una dieta corretta priva di mangimi dannosi e ricca di fieno e verdure, sterilizzato e vaccinato, ...) può vivere anche fino a 10 anni. se vuoi veramente bene al tuo coniglio ti consiglio la lettura di questi link, veramente interessanti: http://www.lacollinadeiconigli.it/ http://www.lavocedeiconigli.it/ http://www.aaeconigli.it/ http://www.bunnies.it/ http://www.casafreccia.it/ http://www.amiconiglio.it/ purtroppo capita spesso che le informazioni su questi piccoli animali siano errate, perchè fino ad oggi il coniglio è sempre stato visto come animale da carne e non da compagnia, quindi le esigenze sono nettamente diverse rispetto ad un animale con una brevissima prospettiva di vita. e i negozianti sono i primi a fornire informazioni sbagliate! non smettere mai di informarti a riguardo, fallo solo per il suo bene!! sanno dare tantissimo amore se rispettati :)
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    Ora ti spiego.. Un negoziante dovrebbe metterli in vendita nelle vetrine quando sono già un po grandicelli in accordance to cui le orecchie devono già averle giù. Quando nascono però le hanno un po' su ma non completamente, sono corte e orizzontali. Ma un negoziante non può mettere in vetrina un coniglio così piccolo che non ha manco poppato dalla mamma. in accordance to cui.. cambia assolutamente negozio! Sicuro ti prende in giro.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Ciao!

    no, devi andare da un veterinario esperto in esotici..trovi la lista su www.lavocedeiconigli.it..

    Auguroni per il coniglietto:)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    No,devi portarlo da un veterinario,ma che sia esperto in esotici. Gli altri non hanno le competenze x curare i conigli.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Devi portarlo dal Veterinario.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.