Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stileBellezza e stile - Altro · 7 anni fa

COME CURARE LE UNGHIE?

Ciao ragazze...

sono alle prime armi con la cura delle unghie nel senso che fino a poco tempo fa le mangiavo.

Ora vorrei sapere quali sono gli strumenti e i primi passi da fare per curarle al meglio. E' necessario andare dall'estetista o posso arrangiarmi in qualche modo da sola?

In particolare, noto che la parte bianca dell'unghia non è bianca ma giallina, è possibile farla sbiancare?

Grazie ragazze!

PS: Accetto qualsiasi consiglio.

4 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Migliore risposta

    La prima cosa da vedere è se, smettendo di mangiare le unghie, hai continuato (o hai cominciato) a mangiare le pellicine intorno.

    Mettiamo di sì così la risposta è completa.

    La prima cosa è dunque occuparsi delle pellicine.

    A te viene da toglierle o da rosicchiarle perché toccandole le senti crepate, senti dei pezzetti che sporgono, dei pezzetti più duri, ti danno fastidio e strappi.

    Sappi che l'infiammazione e le crepe che si formano sono dovute proprio al tuo strappare, che rende gli strati di pelle irregolari. Ma potrebbe anche esserci una micosi, che è molto facile sul contorno dell'unghia: se metti spesso le dita in bocca, questo è il primo veicolo.

    La bocca è piena di batteri e anche funghi, che servono alla digestione ma non alle dita.

    Quindi:

    1) Prendi una buona pomatina antimicotica e applicala alla base e al contorno delle unghie, e sotto le unghie, massaggiando a lungo

    Da qui va bene anche se non rosicchi.

    2) quando ti lavi le mani asciugale benissimo, soprattutto insistendo sulle unghie (spesso trascuriamo di farlo), poi rimetti la cremina.

    3) Compra una buona crema per le mani, piuttosto grassa, evita il gel che secca la pelle, usala ogni volta che ti viene in mente, insistendo bene alla base delle unghie.

    4) NON TAGLIARE MAI LE PELLICINE

    altrimenti ti si formano quelle brutte unghie arrossate alla base, o con la base cicciottella e a rotolino, che poi dovrai andare avanti a fare sempre, a meno di non intervenire con un programma di ricrescita

    5) esistono appositi BASTOCINI DI CILIEGIO (li trovi nelle profumerie e nelle erboristerie) con cui eventualmente spingere indietro le pellicine per lasciare l'unghia più scoperta.

    Immergi i bastoncini nella crema, e usa la parte piatta per spinngere le pellicine e la parte a punta per delineare il contorno laterale (devono essere sempre pieni di crema) e per la pulizia sotto l'unghia.

    Se però tieni le dita sempre ben nutrite, le pellicine si ritireranno da sole, non si formerà nessun brutto alone e faranno corpo unico con l'unghia. Man mano che le curi vedrai che richiederanno sempre meno manutenzione.

    Veniamo alle unghie vere e proprie.

    Come tenerle dipende dalla forma della tua mano e delle tue dita. Studiale un po' facendo varie prove. Sino a questo momento non ti consiglio di andare da un'estesista, che le farà secondo il suo gusto ma magari non secondo il tuo. Cerca prima di capire come piacciono a te.

    Considerando comunque che le unghie, come i capelli, ricrescono e quindi non c'èe niente di irrimediabile.

    Comincia con stendere molta crema sulle mani e sulle unghie, lasciandola asciugare. In farmacia vendono anche oli ristrutturanti che puoi stendere sulle unghie (anche sul bordo). Passa poi un fazzolettino di carta per togliere l'eccesso e lascia asciugare bene.

    Con la limetta dai un po' di forma all'unghia, ricordati che la limetta non va mai usata perpendicolare all'unghia ma sempre diagonale, altrimenti l'unghia si sfalda. Se hai appena smesso di mangiarle ora sono ancora fragili. La limetta va passata sopra e sotto l'unghia, mai dritta perpendicolare al dito.

    Sciacqua le mani e passa ancora un po' di crema. Ora metti lo smalto.

    Ti consiglio di cominciare con uno smalto perlaceo semitrasparente. Aspetta che il primo strato sia ben asciutto prima di passare il secondo.

    NON sbordare con lo smalto dall'unghia

    NON sbordare sulla pellicina in basso

    lascia sempre un sottile spazio laterale, tra lo smalto e la pelle nella parte di fianco (questo snellisce il dito).

    Per i primi tempi togli lo smalto con cura almeno due volte alla settimana (o appena si rovina) e fatti un bel trattamento nutritivo dell'unghia. Più avanti potrai farlo meno spesso ma in questa prima fase è importante che l'unghia venga nutrita.

    A questo punto puoi spaziare con la fantasia e decidere come vuoi le tue unghie.

    Io ti sconsiglio di usare unghie finte, che fanno le mani da vecchia.

    Non le tenere troppo lunghe che sembrano più volgari.

    Scegli i colori secondo il colore della tua pelle e dei tuoi capelli e soprattutto del trucco. Se sei una che si fa un trucco pesante, puoi usare colori molto scuri. Altrimenti sceglili più delicati.

    Le cose più fantasiose, tipo le unghie francesi (con la crescita bianca), o a fiorellini, sono deliziose ma sono molto difficili da farsi da sole, qui sì chiederai l'aiuto di una estetista specializzata.

    Quando le tue unghie saranno a posto, belle e ordinate, finalmente proverai la soddisfazione di sfoggiare le tue belle unghie.

    =)

  • 5 anni fa

    Ho comprato un prodotto molto valido per la manicure e pedicure. L'ho preso su Amazon. Eccoti il link:

    http://amzn.to/1xcR73z

    E' sicuramente dispositivo elettronico di buona fattura dotato di un set di frese di qualità e che ti consiglio.

  • Anonimo
    7 anni fa

    1) Riempire un contenitore con acqua e sale fino a farla saturare ed immergere le unghie per 10 minuti due volte a settimana. (un po' d'acqua di mare va anche bene!)

    e/o

    2) Riempire un contenitore con olio d'oliva e succo di limone (50% e 50%), frullare ed immergere le unghie per 10 minuti per almeno una settimana tutti i giorni.

    Inoltre è importante mangiare cibi che contengano calcio, zinco e ferro!

  • 7 anni fa

    se sono corte puoi usare un top coat della kiko k rinforza illumina e fa resistere lo smalto se lo usi come sigillante!!appena crescono non tagliarle mai con forbici o tronchesse, le indeboliscono, solo lime! prima di colorarle con lo smalto metti sempre un trasparente per non macchiarle!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.