Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stilePelle e corpoPelle e corpo - Altro · 8 anni fa

EMERGENZA UNGHIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE?

ragazze potete aiutarmi su come non mangiarmi puù le unghie lo voglio con tutta me stessa ma è più forte di me

Mi potete dare dei rimedi oltre al peperoncino ed allo smalto amaro ?

grazie

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Come Smettere di Mangiarsi le Unghie?

    Dal momento che mangiarsi le unghie è un vizio nervoso che fa diventare le unghie fragili e può provocare lesioni alle labbra e problemi di igiene nella bocca è importante trovare una soluzione al problema.

    Per prima cosa è essenziale interrogarsi su ciò che non va bene nella propria vita e cercare di risolvere i problemi che causano ansia e stress, in modo da eliminare il disagio psicologico. Come quando si decide di smettere di fumare è essenziale decidere consapevolmente di smettere di rosicchiare le unghie: tutto sta nella volontà di non farlo più, nel capire che si tratta di un gesto autodistruttivo imporsi di smettere.

    Ci sono però dei piccoli trucchi e accorgimenti che possono essere di aiuto, dal momento che l'onicofagia è inconsapevole ed è difficile imporsi di smettere senza una terapia adeguata di accompagnamento.

    5 Consigli per Non Mangiare Più le Unghie

    1. Il Trucco della Motivazione Personale

    Trova almeno due buoni motivi personali che ti spingano ad abbandonare questa pratica, ad esempio il bisogno di nascondere le mani in presenza di sconosciuti o il fatto che le tue unghie sono fragili e le dita sono doloranti. L'essenziale è che queste motivazioni siano tue e ti diano una forte spinta, motivandoti a smettere.

    Ti basta resistere una settimana senza mangiarti le unghie: sono infatti sufficienti sette giorni per vedere le unghie crescere, e nel momento in cui le vedrai più lunghe resisterai più facilmente alla tentazione di mangiarle.

    Prova anche a mangiare le unghie di una sola mano per sette giorni: vedere il confronto fra le unghie mangiate e quelle cresciute ti farà capire che è bene smettere, perché capirai quanto puoi rovinare le tue mani e unghie semplicemente rosicchiandole.

    2. Il Trucco della Limetta

    Oppure puoi usare un piccolo trucco cosmetico molto efficace: tieni sempre a portata di mano una lima per unghie e ogni volta che ti viene voglia di mangiare le unghie usa invece la limetta.

    Imponiti di usare sempre la lima durante ogni "attacco" in cui hai voglia di mangiarti le unghie e tieni la bocca lontana dalle mani: questo darà sfogo al nervosismo senza rovinare le unghie.

    L'atto di renderle più belle ti aiuterà a scaricare l'ansia e a sentirti più soddisfatta di te perché ti renderai conto che non hai bisogno di essere autodistruttiva e di rovinarti le unghie per essere meno nervosa.

    3. Il Trucco delle Unghie Curate

    Se le tue unghie sono curate e belle sarà più facile resistere all'impulso di mangiarle, dal momento che non vorrai rovinare il lavoro fatto. Cerca di fare un piccolo trattamento di bellezza per le unghie ogni giorno: inizia con uno scrub per le mani a base di zucchero, poi ammorbidisci le cuticole con una crema nutriente ed eliminale con un bastoncino di legno di arancio.

    In seguito lima le unghie con cura e termina applicando uno smalto colorato che ti piace e ti fa sentire bene. Finisci la manicure con un top coat trasparente che farà durare di più lo smalto. Vedere le unghie curate e smaltate ti aiuterà a non mangiarle e ad abbandonare il vizio.

    4. I Consigli per Eliminare lo Stress

    Usare una limetta o mettere lo smalto sono consigli perfetti per le donne, ma dal momento che questo è un disturbo in prevalenza maschile ecco altre dritte utili per non perdere la motivazione ed eliminare lo stress in un altro modo.

    Puoi infatti usare una pallina anti stress da stringere con le mani per i momenti di nervosismo: è un ottimo rimedio per scaricare la tensione senza bisogno di mangiarsi le unghie. Ma tieni a portata di mano anche delle gomme da masticare, molto utili per masticare qualcosa che non siano le unghie. Anche uno snack da sgranocchiare può essere utile nei momenti di crisi.

    5. Il Trucchetto del Cattivo Sapore

    Questo è un metodo utilizzato nei casi più estremi in cui nulla sembra funzionare: vai in farmacia e acquista un apposito smalto dal cattivo sapore da mettere sulle unghie. Il sapore amaro dovrebbe scoraggiare l'atto di mangiare le unghie. Si può anche applicare dell'olio essenziale di tea tree sulle unghie: l'olio essenziale di tea tree ha un gusto pessimo e potrebbe aiutare a smettere di mangiare le unghie.

    Il metodo del cattivo sapore di solito viene scelto quando si cerca unicamente una soluzione esterna per smettere ma in realtà non si vuole davvero combattere il vizio e non si è convinti di farcela davvero. Per questo prima è importante convincersi psicologicamente di voler seriamente sconfiggere l'onicofagia.

  • 8 anni fa

    Ciao! Io mangiavo le unghie da quando avevo 8 anni e ho smesso a 16! Ci credi? Povero il mio fegato!

    Ho smesso perchè le mie mani iniziavano a non piacermi per niente e perchè volevo mettere lo smalto...ma mica si può mettere su delle ughiette maciullate! E' una cosa che deve venire dalla tua testa, devi dire "Basta, voglio delle belle mani e mangiare le unghie mi fa male!!"

    Puoi provare lo smalto al peperoncino per non mangiarle ma se la cosa non viene dalla tua testa non vai da nessuna parte.

    Io feci così, per qualche giorno non le mangiai e dopo mi misi uno smalto rinforzante. Dopo una settimana avevano già un aspetto decente e iniziavano a piacermi un sacco. Mettevo lo smalto, dopo qualche giorno lo toglievo, facevo respirare le unghie per un giorno e lo rimettevo. Dopo 1 mesetto inizi a vedere seriamente i risultati...e puoi conciarti le unghie come vuoi! Sbizzarrisciti con i colori che ti piacciono e vedrai che non le mangerai più!

  • 8 anni fa

    fatti la ricostruzione.oppure mastica sempre una chewingum!

  • 8 anni fa

    Ciao Stefania, ho fatto un post simile al tuo qualche giorno fa e purtroppo tutte non fanno altro che dirti smalto amoro, rinforzante, usa il peroncino, cerca uno sfogo su cui liberarti che non siano le unghie e la forza di volontà mi spiace dirlo ma è davvero tutto. Spesso succede anche a me, le mangio e non me ne accorgo minimamente, di base cerca di capire quale può essere il motivo che ti spinge a mangiarle, nel mio caso è l'ansia, la preoccupazione e sto cercando di sfogarmi su altro per esempio piego le dita come se facessi un pugno ogni volta che mi viene la tentazione e sto notando che mi aiuta. Spero che trovi anche tu un sistema adatto a te :)

    Fonte/i: Esperienza personale.
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    prova a fartele fare col gel..piuttosto cortissime.. ma almeno non puoi mangiartele altrimenti ti rompi i denti!

  • 8 anni fa

    Lascia stare peperoncino e smalto amaro..io avevo il tuo stesso problema, avevo anche fatto la ricostruzione e per un pó ero riuscita a tenerle lunghe ma poi ho ripreso a mangiarle..! Ora per fortuna non le sto più mangiando..e l'unica cosa che mi ha aiutato è stata la forza di volontá..!

  • 8 anni fa

    non cene sono altri... lo smalto amaro funziona benissimo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.