sabina. ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 8 anni fa

ho letto che i mangimi sfusi per i conigli nani fanno male alla loro salute?

in molte pagine e siti riguardo a i conigli dicono che i mangimi sfusi fanno male, io glieli do e lui li mangia e spallina normalmente.. il negozio in cui l'ho prese dice anche che è da anni che vende questo mangime.. cosa dovrei fare? help

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao!

    I negozianti dicono TUTTI così, perchè VENDONO i mangimi (e non vendono le verdure) e ci guadagnano.... Per esperienza personale posso dirti che al 90% dei negozianti da cui purtroppo sono dovuta andare a comprare il fieno, avrei dato tanti di quegli schiaffoni che ora non si ricorderebbero nemmeno come si chiamano..... I negozianti, e spesso anche gli allevatori, danno informazioni sbagliate per convenienza o semplice disinformazione.. Un negoziante o un allevatore non mira alla longevità dell'animale che vende, in quanto spera di venderlo molto giovane (nessuno vuole un animale anziano), e se non riesce a venderlo giovane, tanto meglio che crepi, secondo la loro filosofia, almeno non c'è da mantenerlo.. per questo li nutrono a mangimi, e sbagliano alla grande..

    Il fatto che il tuo coniglio spallini normalmente non vuol dire niente.. I mangimi creano problemi di digestione ed assimilazione che portano ai blocchi intestinali, i blocchi intestinali sono emergenze IMPROVVISE, quindi il tuo coniglio può spallinare regolarmente per anni e un giorno di punto in bianco smettere, e dovrai portarlo d'urgenza da un veterinario specializzato in esotici per blocco intestinale..

    Ora, veniamo alla nocività dei mangimi.. il coniglio è un erbivoro e come tale deve mangiare verdure e fieno.. Questo perchè l'apparato digerente di un erbivoro è adatto (e per adatto mi riferisco alla produzione di enzimi digestivi ed alla capacità di assorbimento degli enterociti per determinate molecole e sostanze) alla digestione di verdura e fieno, non altro... Nei mangimi sono contenuti semi cereali zuccheri e legumi, che NON rientrano nella dieta dell'erbivoro.. Quindi gli enzimi digestivi prodotti dall'erbivoro non sono in grado di degradare completamente quelle specifiche sostanze, in poche parole il coniglio NON digerisce bene.. Inoltre, le sostanze che assorbe l'intestino non sono adatte al coniglio, e questo porta a carenze alimentari e spesso anche del sistema immunitario (mancanze di vitamine, ad esempio)... Tutto questo non succede con la verdura, che è l'alimento naturale del coniglio.. In natura il coniglio non trova le crocchette o i semi, trova erba, arbusti e vegetazione secca...

    Il negoziante può dirti quello che vuole, ma la dieta corretta è verdura e fieno! Altri alimenti vietati: pane, biscotti, dolci, farine, piccioli e foglie di patate peperoni pomodori, melanzane e patate.

    Ora però, se fino ad ora hai dato crocchette al tuo coniglio devi inserire in modo GRADUALE la verdura, o provocherai diarrea (la verdura è ricchissima di acqua), devi abituarlo di giorno in giorno.... Quindi, inizia a dare piccole parti di verdure fibrose come sedano e finocchio, di giorno in giorno sostituisci parte del mangime con queste verdure, vai avanti così per una o 2 settimane fino a che non avrai sostituito COMPLETAMENTE il mangime.. Poi inserisci radicchio rosso, insalata romana o riccia (non iceberg), poca carota, bietola, cetriolo, peperone ecc ecc..La dose giornaliera di verdura è di circa 200 gr per kg di coniglio.. Il FIENO invece puoi darlo da subito, in quantità illimitata, è fondamentale per digestione e limatura dei denti. All'inizio lo vedrai restio a mangiare le verdure, questo perchè i mangimi sono molto più appetitosi, ma nocivi al 100%!! Tu insisti..

    Controlla sempre le feci, se noti diarrea tieni il coniglio a solo fieno finchè non passa e poi ricomincia con la verdura.

    E' fondamentale che tu inizi subito il cambio di alimentazione.. Oltre ai problemi di digestione, i mangimi creano anche problemi ai denti (malocclusioni) veramente difficili da risolvere.. Mi raccomando!!

    Qui trovi altre info sull'alimentazione

    http://www.lavocedeiconigli.it/Alimentazione.htm

    e qui se dovesse servirti, trovi l'elenco degli unici veterinari adatti ai conigli, quelli specializzati in esotici

    http://www.lavocedeiconigli.it/veterinari-italia.h...

    http://petslife.blogfree.net/?t=3108940

    Fonte/i: Io ho una cavia, l'alimentazione e gli sbagli dei negozianti sono molto molto simili
  • 8 anni fa

    ciao Sabina i mangimi fanno male ai conigli ..i danni che provocano non lo vedi subito ma nel corso degli anni...un coniglio alimentato a mangime ha una vita media che và dai 2 ai 5 anni ...la morte del coniglio sopraggiunge per blocco o infezione intestinale ...oltre alla morte i conigli nutriti a mangimi nel futuro avranno problemi gravi ai denti (malocclusione dentale) questo perchè i mangimi non provvedono al consumo naturale dei denti ..(i conigli consumano i denti solo masticando erba e fieno che contengono il silicio una sostanza che funge da abrasivo) la malocclusione dentale porta al coniglio problemi più o meno gravi ..si parte dal dover limare i denti al coniglio ogni 15 giorni dal medico veteirnario esperto in esotici fino ad arrivare a infezioni e ascessi perchè i denti (sopratutto molari) crescendo vanno a bucare palato ,lingua ,guance etc provocando infezioni e dolore all animale ..

    -------------------------------------------------------------

    solo i conigli d allevamento (quelli per uso alimentare) vengono nutriti a mangimi perchè prima di tutto è economico ..e poi i mangimi rendono i conigli grassi e li fanno aumentare di peso in fretta ..tanto poi verranno macellati presto per la macellazione molto prima che possano ammalarsi ....

    ----------------------------------------------

    per fortuna per i conigli domestici non è così ..grazie a ricercatori, nuovi studi e grazie ai medici veterinari esperti in esotici che aiutano i proprietari di conigli si è scoperto ormai da anni che un alimentazione naturale (cioè fieno ,erba,verdura) allunga la vita media dei conigli del doppio! questo vuol dire che a oggi conigli alimentati solo a fieno erba e verdura arrivano ad età comprese tra i 9 e i 12 anni!......................il coniglio è un lagomorfo erbivoro fà parte della famiglia dei leporidi ....ed è un erbivoro stretto ....i mangimi che siano sfusi o confezionati sono composti invece da cereali e semi vari ...i cereali ,i semi, la carrube ,i fioccati ,le crocchette ,le farine i carboidrati in generale non sono alimenti adatti a degli erbivori ma bensì a dei granivori! il criceto può mangiare cereali ..il coniglio no!

    lo stomaco del coniglio funziona da erbivoro ..ci sono degli "enzimi" all interno del suo stomaco che sono fatti per digerire le fibre vegetali (che gli servono anche per tenere in movimento intestino e stomaco che non possono mai fermarsi altrimenti può sopraggiungere il blocco gastrointestinale)..se tu dai a questi animali i mangimi loro non riescono a digerirli completamente ..dei piccoli residui rimangono li e formano dei batteri nocivi che vanno ad intaccare gli enzimi che servono alla digestione uccidendoli ...questo porta in modo graduale all infezione intestinale e sucessivamente al blocco gastrointestinale e alla morte dell animale!

    personalmente mi è morta una coniglietta in questa maniera ..parlo della mia prima coniglietta macchia ..io la alimentavo a mangimi consigliati da un medico veterinario per cani ...(nella mia ignoranza non sapevo che i conigli dovessero avere un veterinario per esotici)..e poca verdura ..di colpo quando aveva due anni smise di mangiare era sempre stata una coniglietta con appetito, vivace etc.. cmq la porto dal veterinario come ho scritto prima un incapace ! lei era sempre vivace anche se non mangiava sembrava stesse cmq bene fino a quando dopo circa 8 giorni di colpo l ho vista abbattuta ..in 24h ore è morta urlando! ...ho fatto fare l autopsia alla piccola perchè non mi capacitavo del perchè visto che cmq avevo speso un capitale di veterinario per cani andando quasi tutti i giorni ...(sempre nella mia ignoranza) ................bene l esito è stato infezione intestinale con conseguente blocco gastrointestinale portato da alimentazione scorretta a base di mangimi ...nello stomaco della mia coniglietta hanno trovato una massa di mangime non digerito ..il suo stomaco è andato in infezione è diventato talmente grande e gonfio che ha schiacciato i polmoni e la mia piccola è morta soffocata! ....

    questa è la conseguenza di un alimentazione a base di mangimi ...io ci sono passata ...e da allora ho studiato il coniglio ..ho cambiato veterinario scegliendo un medico competente esperto in esotici ho passato gli ultimi 15 anni a informarmi correttamente a leggere leggere leggere e studiare ..nel mio piccolo cerco di informare correttamente le persone per far si che non commettano i miei stessi errori ....vuoi un consiglio? lascia perdere il negoziante!!!e non aspettare che il tuo coniglio stia male perchè allora sarà troppo tardi! visto che ora sta bene intervieni adesso! portalo da un medico veterinario esperto in esotici e fatti seguire da lui ..

    Fonte/i: il coniglio come in natura si nutre di erba fieno e verdure ..non di mangimi! i medici esperti in esotici sono medici laureati che studiano per quello, fanno congressi e sono in continua evoluzione il coniglio è un animale ancora sconosciuto e tutt oggi è in via di studio ...se vuoi ti lascio qualche sito informativo tra cui il sito sivae ..che è la società italiana veterinari esotici...ciaoohttp://www.lavocedeiconigli.it/ http://www.aaeconigli.it/ http://www.casafreccia.it/ http://www.lacollinadeiconigli.net/ http://www.sivae.it/
  • 8 anni fa

    ciao!

    i mangimi sfusi sono ancora peggio degli altri venduti in scatola, e sai perchè?

    perchè la maggior parte non riporta nemmeno gli ingredienti con cui sono composti. insomma, potrebbe esserci dentro di tutto. questi mangimi, sono mangimi fatti per conigli da carne. cosa significa? significa che il loro scopo è quello di far ingrassare il coniglio in tempi molto brevi, perchè il coniglio da carne come dice questo brutto nome deve avere molta carne attaccata per poter essere venduto.

    inoltre, un coniglio da carne ha prospettive di vita molto brevi rispetto ad un animale d'affezione. non so dirti di preciso a che età vengono uccisi, ma sicuramente non hanno nessuna chance di raggiungere i 10 anni d'età, cosa invece possibilissima per un coniglio d'affezione se tenuto correttamente.

    questi mangimi sono composti da ingredienti dannosissimi per i conigli: semi, cereali, carrube, legumi, latte, miele, ... essendo animali strettamenti erbivori, sono alimenti che di conseguenza non dovrebbero rientrare nella loro dieta.

    il venditore potrà anche dirti che li ha venduti da sempre, ma ha una vaga idea di cosa ha causato a tutti i conigli che si sono alimentati con questo tipo di cibo? non credo si sia nemmeno mai posto il dubbio. sono alimenti che con il lungo andare causano patologie non semplici da curare.

    io, se ci tieni al tuo coniglio, ti consiglio di cambiare il mangime con uno di quelli solitamente consigliati perchè composti solo da fieno e erbe pressate. le marche migliori sono Bunny, Oxbow, Zupreem, Genesis e Pincky della Grana. non so quanti mesi/anni ha il tuo coniglio, ma se è da molti anni che viene alimentato con questo mangime, prima di cambiargli dieta sarebbe meglio portarlo da un veterinario esperto in animali esotici per capire come proseguire.

    se invece ha pochi mesi, puoi cambiare la sua dieta tu tranquillamente. ecco come devi fare:

    la loro dieta deve essere composta per il 70% da fieno di buona qualità da lasciare a disposizione 24 ore su 24, e il restante 30% da verdura, erba e pochissime quantità di frutta. se non è abituato a questo tipo di alimentazione dovrai fare un CAMBIO GRADUALE, ossia sostituire il mangime che sta mangiando adesso con un pellettato di buona qualità (una delle marche sopra elencate) e iniziare a fargli assaggiare piccoli pezzettini di verdura (parti con quelle più fibrose come sedano, finocchio, radicchio rosso, insalata romana). controlla che le feci non cambino aspetto con l'inserimento della verdura, se dovesse andare in diarrea tienilo solo a fieno e acqua, se non dovesse passare in fretta portalo subito da un veterinario esperto in esotici. se invece le feci restano normali aumenta un po' la quantità di verdura. alla fine dovrai diminuire la quantità di pellet (fino ad eliminarlo del tutto) e aumentare quella di verdura. il pellet non è indispensabile nella loro dieta, alcuni continuano a dargliene massimo 1/2 cucchiai al giorno, altri lo eliminano del tutto. io ad esempio lo uso come premio quando gioco con loro.

    alla fine la verdura che dovrà mangiare in una giornata devi calcolarla in base al suo peso: per ogni chilo del coniglio devi dargli 150/200 grammi di verdura al giorno; un coniglio di 2 chili quindi mangerà 300/400 grammi di verdura, preferibilmente suddivisa in due pasti.

    a questo link puoi vedere una lista abbastanza completa di verdure da dare, in cui spiega anche quali possono essere date più spesso e quali no:

    http://www.bunnies.it/alimentazione.asp#freschi

    Fonte/i: i conigli sono animali molto delicati. un coniglio tenuto in perfette condizioni (libero 24 h su 24, una dieta corretta priva di mangimi dannosi e ricca di fieno e verdure, sterilizzato e vaccinato, ...) può vivere anche fino a 10 anni. se vuoi veramente bene al tuo coniglio ti consiglio la lettura di questi link, veramente interessanti: http://www.lacollinadeiconigli.it/ http://www.lavocedeiconigli.it/ http://www.aaeconigli.it/ http://www.bunnies.it/ http://www.casafreccia.it/ http://www.amiconiglio.it/ purtroppo capita spesso che le informazioni su questi piccoli animali siano errate, perchè fino ad oggi il coniglio è sempre stato visto come animale da carne e non da compagnia, quindi le esigenze sono nettamente diverse rispetto ad un animale con una brevissima prospettiva di vita. e i negozianti sono i primi a fornire informazioni sbagliate! non smettere mai di informarti a riguardo, fallo solo per il suo bene!! sanno dare tantissimo amore se rispettati :)
  • 8 anni fa

    ti hanno già risposto molte persone competenti e non sto a riscriverti tutto.

    basta solo che tu vada su in sito come lavocedeiconigli per capire che quei mangimi sono MORTALI,nel giro di qualche mese uccidono il povero coniglio con dei blocchi intestinali difficilmente curabili.

    i negozianti sono dei deficenti,pur di fare soldi vendono mangimi che ammazzano le bestie.

    come ti avranno consigliato devia assolutamente fare un cambio lento e graduale di alimentazione,in modo da dare sempre meno mangime e sempre più fieno e verdura,ma devi farlo se non vuoi vedere il tuo coniglio morto entro breve.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Ti hanno già risposto in maniera completa altri utenti, io concludo raccontandoti la mia esperienza MORTALE con i mangimi. A 12 anni mi hanno regalato una coniglietta, a causa della mia ignoranza in materia ( ero troppo piccola all'epoca ) l'ho nutrita solo ed eslusivamente con mangimi misti, beh.. per 1 anno e mezzo ha mangiato e spallinato tranquillamente, come un coniglio sanio, finchè un giorno ha smesso di mangiare e spallinare all'improvviso, all'inizio pensai che fosse solo una giornata NO dato che ero convinta di nutrirla in maniera corretta, beh.. il giorno dopo la mia coniglietta è morta tra dolori atroci, una scena orrenda che non dimenticherò mai!

    CAMBIA IMMEDIATAMENTE ALIMENTAZIONE ( in maniera graduale ovviamente ) e dagli solo fieno e tante verdurine!

    Ciao!

  • Anonimo
    8 anni fa

    assolutamente sì,fanno malissimo al coniglio. i negozianti molto spesso raccomandano mangimi o comunque cibi che non sono adatti ai conigli. infatti quando ho comprato la mia Cipolla,mi hanno consigliato mangimi sfusi e io,non sapendo che facessero male,ho ascoltato. dopo 3 giorni sono andata dal vet per il controllo e cosa mi ha detto? assolutamente l'incontrario del negoziante. certe volte questi parlano bene dei mangimi quando invece lo fanno più che altro per soldi o perchè non ne sanno niente in materia, sebbene vendano conigli. ti consiglierei di ascoltare un veterinario esotico, che ha fatto anni di studi e che è specializzato in conigli, piuttosto che un negoziante.

    neanche io all'inizio avevo notato il problema,anzi, alla mia coniglietta piacevano quelle schifezze, ma gli fanno molto male e potrebbe avere gravi problemi. ti consiglio la marca oxbow o bunny, mi raccomando ogni giorno fieno,verdure e pellets

  • 8 anni fa

    Perchè c'è molta ignoranza in fatto di conigli da compagnia purtroppo..i conigli devono mangiare verdura e fieno !

  • 8 anni fa

    si gli fanno male ai denti e puo causarglimarto al coniglio comunque devi dargli verdure e paglia

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.