Vorrei una vostra opinione?

anche se c conosciamo ormai da 3 anni non frequentiamo lo stesso gruppo di amici ma ci sent cmq spesso via fb anceh se nn c vediamo quasi mai,. a volte ho davvero la sensazione di piacergli. quando c siamo conosciuti si era appena lasciato dopo una storia di 11 anni e m domando se questo fatto oltre alla sua timidezza possa in qualche modo frenarlo dal "provarci" e invece preferisce mantenere un rapporto di amicizia.

da tante frasi, piccoli atteggiamenti sembra che gli piaccio ma poi nn si va avanti...un po cm i gamberi: un passo avanti e due indietro..

voi cm la vedete?

se volete dettagli chiedete

ah abbiamo 30 anni

3 risposte

Classificazione
  • Omero
    Lv 4
    7 anni fa
    Migliore risposta

    Bhe scusa... prova tu a fare un passo! Sicuramente scoprirai cosa prova in un modo nell'altro e daresti il via alla classica catena di eventi che farà sbocciare le cose...

    Alla fine potrebbe benissimo essere che prova una piccola attrazione non ancora abbastanza intensa da spingerlo ad avvicinarsi. Ma questo non esclude che magari, stimolando un po le cose, questa possa evolversi crescendo e diventando più forte.

    Allo stesso modo potrebbe avere un po di paura...io ad esempio sono da poco uscito da una storia di 12 anni e posso testimoniare che un po di timore è da mettere in conto in questi casi. Il fatto di uscire da una sofferenza (o esserci ancora dentro in parte) non incentiva più di tanto ad intraprendere una nuova avventura. Perchè l'associazione mentale è avventura-fine-sofferenza, ma anche la paura di essere rifiutato. Oppure perchè ci si vuole riservare il gusto di viverla intensamente e liberamente, ma di solito si desidera risolvere prima il male precedente. Certo tutte queste cose potrebbero essere anche sbagliate...perchè tanti dicono "se ti innamori di nuovo ti scordi subito di tutto" ecc... , e può essere, ma l' "impostazione" mentale di partenza, quella che potrebbe inibire le sue intenzioni potrebbe essere questa.

    O magari niente di tutto ciò :)

    Comunque ripeto...secondo me vale la pena che ti avvicini tu. Magari di poco, quel che basta per fargli pensare che anche da parte tua c'è la voglia di avvicinarsi. Se la sua fosse davvero paura...questo potrebbe tranquillizzarlo. E se invece fosse un'attrazione ancora acerba...potrebbe accendere in lui la voglia di approfondirla.

    Ciao :)

  • 7 anni fa

    dopo una storia durata 11 anni è normale che sia frenato, ma dopo 3 anni ancora è frenato da questo? la vedo un po strana... i ragazzi di solito fanno in fretta a dimenticare o almeno a superare una delusione, non ci stanno male tre anni (cosa che invece facciamo noi ragazze)... il fatto di fare come i gamberi mi fa pensare che sia indeciso o insicuro su cosa vorrebbe fare, forse gli piaci, ma non sa come comportarsi avendo un rapporto di amicizia con te e magari non lo vorrebbe ovinare... però dopo tre anni se gli piacevi qualcosa in più doveva dirti, non solo delle piccole cose che ti facciano pensare a un "poi" e questo poi non arriva mai perchè non fa altro... un ragazzo mi ha fatta sperare per quattro anni che si decidesse, alla fine dopo aver avuto una conversazione in cui lui mi diceva che sarei la ragazza perfetta e altre cose dolci che mi hanno fatto sognare, si è fidanzato seriamente con un'altra... quindi non sempre i ragazzi vogliono dire una cosa che poi fanno, ma dicono quello che pensano senza pensare a quello che una ragazza potrebbe pensare

  • 7 anni fa

    le sensazioni delle donne son sempre esatte o quasi..

    fatti un pò da parte e vedi se lui viene in cerca di te!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.